NATALE AL JACKSON’S RANCH di Sara Mangione

Titolo: NATALE AL JACKSON’S RANCH

Data di uscita: 1 Dicembre

Autore: Sara Mangione

Editore: Self

Costo: 0,89€ ebook

Pagine: 101

Serie: Jackson’s ranch #2.5

Genere: Contemporary romance

Narrazione: Prima persona pov alternato

TRAMA:

Dove avevamo lasciato Kira&Nolan e Ilia&Einar?

Per Kira e Nolan questo sarà il loro primo vero Natale come una famiglia. Brandon è con loro e arriveranno direttamente dal college anche i gemelli Travis e Theo. Entrambi sono innamorati e non fanno che dimostrarlo al mondo intero. Ma le nuvole, seppur passeggere che siano, sono sempre in agguato.

Ilia ed Einar continuano a vivere il loro amore alla luce del sole. Einar però vorrebbe che la sua ragazza accettasse di sposarlo una volta per tutte, ma Ilia non è come le altre e non è così facile convincerla… La loro unione ha attraversato la tempesta, ma riusciranno a lasciarsi alle spalle l’ennesimo acquazzone?

Vivere in un ranch non è mai semplice, figuriamoci a Natale.

In una famiglia allargata.

Con ognuno la propria storia e il proprio carattere.

ESTRATTO:

“Leo mi aveva cambiata, ma non fino al punto di riuscire a parlare del caos che avevo nella mia testa. Einar era l’uomo della mia vita, nessuno si avvicinava a toccare le sottili corde nel mio cuore come faceva lui, in quei giorni però lo tenevo a distanza.

Avrei voluto avere un carattere diverso, ridere e scherzare, saper fare amicizia, condividere ogni pensiero mi passasse per la testa, ma non sarei stata più… me.”

INSTAGRAM:

@saramangione (https://www.instagram.com/saramangione)

Pubblicità

Il nostro primo Natale di Irene Pistolato

Titolo: Il nostro primo Natale

Autore: Irene Pistolato

Genere: romance contemporaneo MM

Selfpublishing

Pagine: circa 200

E-book 0,99€ Cartaceo 10€

Trama:

Da quando la madre se n’è andata, Lucas ha smesso di amare il Natale. Non riesce a gestire i ricordi, la mancanza lo opprime e non si è mai sentito così solo. Come se non bastasse, non riesce a smettere di pensare a lui, al migliore amico di suo fratello di cui è innamorato da sempre. Un amore a senso unico, che lo logora nel profondo, ma che allo stesso tempo lo aiuta a non impazzire del tutto. Rivorrebbe la complicità di un tempo, quegli abbracci confortanti, le loro risate. Si dedica così anima e corpo ai suoi pazienti, riparando più cuori possibili, visto che il suo è irrimediabilmente compromesso.

E se a pochi giorni da Natale, dopo anni trascorsi lontani, apparisse proprio Andrew Mac Allister alla sua porta?

Mac ha amato Lucas per anni in segreto. Non si è confidato nemmeno con il suo migliore amico, credendo che non avrebbe approvato quel forte sentimento che prova nei confronti di suo fratello. Ha sempre pensato di non essere alla sua altezza, di non meritare di stare al suo fianco, per questo si allontana, con la speranza di toglierselo dalla testa. Dimenticare Lucas Grady, l’unico uomo che abbia mai amato, è però impossibile e decide

di giocarsi il tutto per tutto, con il rischio di ritrovarsi con il cuore a brandelli.

Forse lanciarsi senza paracadute è stata la decisione migliore di sempre.

Forse questo sarà il primo di tanti Natali che trascorreranno insieme.

IL FILO ROSSO DEL DESTINO (V.1 SAGA VILLA ORCHIDEA) di Ritalaura Del Conte

TITOLO: IL FILO ROSSO DEL DESTINO (V.1 SAGA VILLA ORCHIDEA)

GENERE: ROMANCE A SFONDO STORICO (AUTOCONCLUSIVO)

PAGINE: 586 (EBOOK)

TRAMA:

Secondo un’antica leggenda orientale, il filo rosso del destino lega indissolubilmente le anime prescelte per amarsi e destinate a stare insieme, indipendentemente dagli eventi avversi della vita.

É’ agli albori del 1900, sullo sfondo delle colline toscane, che Samuele, figlio del Conte Falesi, e Rachele, figlia del fattore della tenuta, s’incontrano bambini, per innamorarsi con trascorrere del tempo. Ma i loro mondi inconciliabili rendono il loro amore impossibile, costringendoli ad amarsi in silenzio per lungo tempo, rincorrendosi per anni senza riuscire mai ad aversi del tutto.

Quando la prima guerra mondiale li separerà nuovamente e la morte sembrerà aver decretato la fine del loro amore, non rimarrà che il destino in cui confidare, sperando che finalmente, dopo a lungo essersi cercati e perduti, possano infine riuscire a ritrovarsi.

Sulla scia dei più famosi e drammatici amori della letteratura e del mito greco prende corpo questo romanzo che racconta una grande, quanto impossibile, storia d’amore.

Forever di Sara Pelizzari

Titolo: Forever 

Autore: Sara Pelizzari

Data Rilascio: 26 novembre 2022

Genere: Romance 

Editore: Endependently Published

Distribuzione: Amazon e Kindle Unlimited

Formati: Ebook, cartaceo 

Trama

Frank ha quarant’anni e una vita tutta da vivere, nonostante il destino abbia altri progetti per lui. 

La voglia di affrontare e superare a testa alta gli imprevisti che la sorte gli riserva, per coronare il suo sogno d’amore con Azzurra, si contrappone alla sofferenza di lottare contro problemi che a volte sembrano insuperabili. 

Riuscirà Frank a vincere la sua battaglia più importante contro gli innumerevoli sgambetti di un fato che sembra non avere alcuna pietà?

Questo libro è liberamente tratto da una storia vera e riscritto secondo la versione personalissima dell’autrice.

MILLION DOLLAR BOYFRIEND di Connie Furnari

MILLION DOLLAR BOYFRIEND

di Connie Furnari

Sport Romance Spicy

Prezzo 0,99 cent

Disponibile su Amazon Kindle Unlimited in eBook, cartaceo flessibile e cartaceo rigido

Pagine 207

Link d’acquisto https://www.amazon.it/gp/product/B0BMP1G6XX

Trama:

Tristan Turner non ama.
Lui è un membro della confraternita dell’Ordine dei Dannati e il capitano dei Devils, una squadra di basket alla ribalta.
Il suo corpo è in prestito. È il fidanzato da un milione di dollari, che ogni ragazza sogna.
Non puoi innamorarti di lui. Questa è l’unica regola.
Ma le regole sono fatte per essere infrante e non c’è niente di più seducente del proibito.

Malibu Beach, California. È l’inizio del nuovo anno scolastico, al Warrington College, una prestigiosa università privata.
Isabel comincia a frequentare il primo anno. Essendo la figlia del rettore Hampton e una delle ragazze più ricche del campus, diviene presto un trofeo di caccia ma lei rifiuta ogni pretendente.
Conosce subito Tristan Turner, il ragazzo più bello e più desiderato del college, nonché figlio di un importante senatore.
Tristan è al terzo anno, è sempre pieno di donne, è arrogante, pronto a fare a pugni, e amante delle motociclette. Capitano dei Devils, la squadra di basket dell’università, è un dio agli occhi dei fans, ma anche un prepotente. Un tipo da cui stare alla larga, soprattutto perché fa parte della confraternita più temuta del campus, quella dell’Ordine dei Dannati.
Ogni membro ha un compito in particolare: prestare il proprio corpo, facendosi pagare un milione di dollari, a ogni ragazza che lo voglia.
Il suo compito è essere un fidanzato perfetto. Per un mese.
È tenuto ad accompagnare la propria cliente agli eventi mondani, a essere sempre con lei, a farla sentire la ragazza più invidiata del campus.
Il destino è beffardo, e Isabel si ritrova suo malgrado costretta ad affittare Tristan come fidanzato e vive con lui le sue prime esperienze amorose.
Il loro rapporto di amore e odio, diventa ogni giorno sempre più inteso, senza che se ne rendano conto.
L’unica regola che impone l’Ordine dei Dannati è quella di non innamorarsi. Un Dannato non può innamorarsi della propria cliente.
Ma il desiderio divampa inaspettato tra Isabel e Tristan.

René e i gatti di Richelieu di Cristiano Pedrini

Autore: Cristiano Pedrini
Genere: Narrativa
Formato cartaceo 14×21
Formato ebook: epub/mobi e pdf
Pagine 215
Pubblicato con Youcanprint
ISBN: Prossimamente
Prezzo di copertina:
Ebook € 2,99 Cartaceo: € 18,00

Sainte-Eulalie appariva come lo rivedeva nei suoi
pensieri, avvolto in quella lieve foschia che nascondeva
le sue dolci colline, come se la mano dell’Onnipotente
volesse celarne una parte, timoroso che l’uomo potesse
intaccarne la bellezza. Agli occhi di René quel mondo
era un piccolo capolavoro che sentiva come la sua vera
e sola casa.

René Fontaine ritorna al villaggio di Sainte-Eulalie per
iniziare una nuova vita accanto al suo amato Maxime.
L’annuncio del loro fidanzamento rende tutti gli abitanti
euforici, ma l’arrivo di Jacques Labordè, eminente
studioso dell’Università di Arles, convinto che il piccolo
bordo di Leman, da tempo ritenuto disabitato, celi un
tesoro riconducibile al cardinale Richelieu, costringe
Renè a cambiare i suoi programmi.
L’incontro con gli unici due abitanti di Leman, il vecchio
Jules e il nipotino Sebastien, è una sorpresa che rafforza
la convinzione di René ad opporsi ad ogni tentativo di
Leman di sfruttare gli esiti della sua ricerca per
stravolgere l’esistenza del borgo.
La presenza del piccolo Sebastien, con la sua carica di
vivacità, incuterà in René un desiderio capace di
bruciare molte tappe della vita che si immagina accanto
al compagno, ma sa di non essere solo, la presenza della
sua amata quercia, dove venne ritrovato, ancora in
fasce, dalle suore dell’abbazia di Saint-René d’Angers, e
le fugaci apparizioni del misterioso lupo che ha
chiamato Buck, e lo accompagna nel suo viaggio alla
scoperta dei misteri di Leman, lo aiuteranno a non
perdere di vista suoi valori e le sue convinzioni.

Estratto dal Capitolo Primo
René sfiorò con la mano la corteccia della sua quercia, un timido contatto per farle
sapere della propria presenza. Alzando lo sguardo, si ritrovò a contemplarne le fronde simili
a un’immensa corona, come se la quercia volesse ricordargli di essere la sola regina della sua
vita. E ora, davanti a lei aveva deciso di compiere quel passo così importante. Nei giorni
passati si era domandato più volte se non avesse corso troppo, se quella decisione non fosse
stata solo il frutto del suo affrettato desiderio di rafforzare tutto ciò che aveva voluto crearsi
a Sainte-Eulalie.
“Eccomi qui”, pensò, accarezzando il tronco del vecchio albero. “Sei felice che io ti
voglia accanto a me in questo giorno?”
La mano di Maxime si posò sulla sua, stringendogliela. I loro sguardi si incontrarono,
sancendo, con il semplice silenzio, di essere pronti. «Vogliamo andare? Tutti ci stanno
aspettando», gli sussurrò, baciandolo sulle labbra.
Sainte-Eulalie era sempre come lo rivedeva nei suoi pensieri, avvolto in quella lieve
foschia che nascondeva le sue dolci colline, come se la mano dell’Onnipotente volesse
celarne una parte per il timore che l’uomo potesse intaccarne la bellezza. Agli occhi di
René quel mondo era un piccolo capolavoro che sentiva come la sua vera e sola casa. Si
voltò a osservare Maxime che, alla guida della sua vecchia Land Rover, proseguiva lungo la
strada che portava al borgo di Saint Jeanne. Erano trascorsi due mesi dalla sua ultima
visita e il ragazzo non vedeva l’ora di ritornarci. Tutto era accaduto così velocemente che
ancora si chiedeva se non avesse dimenticato qualcosa.
«Di solito sei meno silenzioso», osservò Maxime girandosi verso il ragazzo e
incontrandone il sorriso imbarazzato. «Il viaggio non è andato bene?»
«Oh no, tutto perfetto, è solo che pensavo alla nostra festa. Sei sicuro di volerla? Io
non…»
Maxime scosse il capo, tornando a fissare la strada. «Ammetto che non avrei mai
pensato a qualcosa del genere. Per la verità, non riuscivo neppure a immaginarmi accanto
a una persona come te. Ogni tanto una vocina cerca di dissuadermi dal credere che tutto
questo sia reale.»
«Per favore, ferma la macchina!»
La reazione di René sorprese Maxime, che rallentò il fuoristrada fino a fermarsi sul
ciglio della strada. Spense il motore e battendo le dita sul volante assentì. «Bene, e ora?»
René si sporse verso di lui e allungò la mano per voltargli il viso. «So che restarmi
vicino non è sempre facile. Quante volte, spesso al telefono, perché ero lontano, ti ho
chiesto se ti andasse bene tutto questo. Mi hai sempre spinto a proseguire nella mia
professione, e all’inizio mi andava bene, perché potevamo raccogliere somme sufficienti
per restaurare Saint Jeanne, ma ora non c’è più questa necessità.»
«Ti costringo a fare veri e propri tour de force. Ogni volta che hai qualche giorno
libero ti precipiti qui, come se avessi paura che restare lontano ti renda diverso ai miei
occhi o a quelli degli altri abitanti del villaggio. Te lo dirò un’altra volta…» Maxime fece
una lunga pausa, posando l’indice sulla fronte del ragazzo. «Hai reso tutti noi felici, ci hai
dato un futuro che possiamo toccare con mano, ti sei innamorato di uno che passava gran
parte del suo tempo da solo a scolpire in una casa in mezzo ai boschi e lo hai reso l’uomo
più felice del mondo. Ora perché non lasci che un po’ di questa felicità che hai trasmesso
agli altri ti avvolga e ti faccia sentire davvero accettato?»
René deglutì a fatica. Quante volte in quell’ultimo anno aveva cercato di ammettere a
sé stesso che non voleva indurre Maxime a vivere in un mondo che sapeva non
appartenergli. La vita di uno dei modelli più famosi e richiesti di Francia, con tutto quello
che ne conseguiva, era qualcosa che voleva risparmiargli. Ma ora quel passo, a lungo
ponderato, poteva cambiare le cose.
«Sei sempre convinto di voler annunciare il nostro fidanzamento?», chiese al giovane
intagliatore. Una domanda che ottenne in risposta un bacio sulle labbra. Maxime accarezzò
il volto di René, sentendosi trasportato dall’inesauribile magia scatenata da quegli occhi
gentili, vero specchio della sua anima. Uno specchio che non esitava a mostrarsi sempre
limpido quando si trattava del loro rapporto.
«Voglio che tutti vedano quanto siamo felici, e immagino anche che molti mi
invidieranno. Ebbene, non posso dargli torto!», rise Maxime, rimettendo in moto il
fuoristrada.
«Se non ti conoscessi bene…», osservò perplesso René. «Ho come l’impressione di
essere un trofeo da esibire. O mi sbaglio?»
Maxime allungò il braccio, trascinando il ragazzo contro di sé. «Ecco, vedi, ci vuole
davvero poco per far venire alla luce le tue splendide contraddizioni: un momento prima
fai il timido e l’impacciato, cosa che peraltro mi sorprende visto il lavoro che fai, e poi
arricci il naso e fai il sostenuto.»
René non volle replicare. Si sentiva semplicemente bene, stretto al braccio di
Maxime. Il profumo dei suoi abiti e della sua pelle lo accompagnava verso quella parte di
mondo nella quale poteva sentirsi davvero libero, senza preoccuparsi che ogni sua parola
e ogni suo gesto potessero generare commenti o pettegolezzi

Dreaming Toronto di Silvia Loreti

TRAMA

“S’io mi intuassi come tu ti inmii.”

  • Mi chiamo Simone Ranieri, frequento l’ultimo anno di liceo classico e non vedo l’ora di mettermi alla prova con la vita. Sono quello che tante ragazze pensano di volere. Ma la verità è che io ho in testa una ragazza, la mia personalissima Beatrice, da quando avevo nove anni. E’ la mia bella e incasinatissima ragazza, quello che non riesco ad avere perché non so come prendermi cura di un angelo. Io che sono fatto di pietre e lei che è fatta di cristallo.
  • Mi chiamo Sofia Elisi, mi ritrovo all’ultimo anno di liceo dopo tre anni da privatista. Vorrei solo arrivare senza dare troppo nell’occhio alla maturità, ma seduto dietro di me c’è qualcuno che con il suo sguardo mi ricorda che sono viva e che l’amore forse è a un banco di distanza. Il mio compagno di saggi e tesine che fa di tutto per avermi e poi mette delle distanze infinite. Mi ha scoperto, sono fatta di cristallo. Quello che non sa è che con lui accanto il peso è più leggero. Che le mie ali cercano le sue.

Uno young adult, friends to lovers, che parla di realtà comuni adornate di sofferenze e di dolcezza creata dalla tristezza, dell’amore la vera medicina che cura e calma la tempesta delle emozioni.

ESTRATTO

«Amore mio».

Mi spacca il cuore con due parole. Ed è un suono così forte quello che provoca il mio cuore rotto che finalmente mi ricordo cosa si prova a sentirlo vivo. Mi sento precipitare.

«Amore mio», lo ripete anche adesso con gli occhi chiusi, forse ha sentito esplodere la parte di me che tiene tra le mani senza saperlo. Ci sono io tra le sue mani, anche ora che sono ancora tremanti sul letto e non riuscirebbero a tenere nulla, che non mi stringerebbero e non mi fermerebbero. 

Ci sono io. 

Anche se non è in grado di trattenermi. 

«Sono qui» le rispondo aprendo la mano per prenderle il viso. C’è un piccolo sorriso che affiora sulle sue labbra. Là c’è tutto l’amore che non mi merito, che mi sono preso senza permesso, che ho avuto senza chiedere, senza fare nulla per lei. 

C’è un angelo steso su questo letto. Un angelo che stanotte è stato colpito, si è contorto dal dolore e ha ripreso a sognare di trovarsi nel paradiso che vorrei offrirgli. Un angelo che domani tornerà a custodire un segreto tanto innocuo e infinito. 

Il suo amore per me. 

SCHEDA TECNICA

scheda

TITOLO #Dreaming Toronto, versione estesa

collana: Toronto Series

Autore: Silvia Loreti  (IG @thevalentineinlove)

Genere: romance young adult, friends to lovers

Numero pagine:300

 Indipendently Published

Prezzo E-book: € 1,99 

Prezzo cartaceo flessibile: €10.00

Disponibile su Kindle Unlimited

Hashtag: #torontoseries #AAEE

Profilo IG @thevalentineinlove

Canzone: Superclassico Ernia

playlist spotifyhttps://open.spotify.com/playlist/1xB0ET7QUvnC4GXCCbOUNs?si=eb6b42829c46477e

UNA CONVENTION DA SOGNO di Gioia De Bonis

UNA CONVENTION DA SOGNO

Autore: Gioia De Bonis

Genere: Celebrity Romance

Formato: ebook 0.99

Store on line: Esclusiva Amazon

DATA USCITA 19 NOVEMBRE

Trama: Roma è in fermento per la convention del telefilm Aliens in town, dove gli attori incontreranno le loro fan più fedeli. Giada Fanelli si trova lì per questo motivo, e anche solo incontrare e scambiare qualche parola con Daniel Matters, l’attore protagonista, sarebbe un sogno.

Una sciarpa che vola. Un incontro fortuito. Due mondi che si intrecciano.

Giada e Daniel vivono vite diverse, una da star hollywoodiana e una da studentessa universitaria; ma fin dal loro primo incontro sanno di non poter sfuggire all’attrazione che provano l’uno per l’altra.

Una storia d’amore sincera, potrebbe però finire in tragedia a causa di una foto scabrosa.

Riuscirà Giada a tenersi il suo Daniel? Ci sarà un lieto fine o finirà tutto ancora prima di cominciare?

ESTRATTO: Daniel mi scivola dietro e posa delicatamente le braccia sul mio petto. Il mio cuore, pazzo di uno scellerato, comincia a battere così forte che mi sembra di volare o che almeno mi sia possibile farlo.

Ricorda che ti amo di Marina Sarracino

Titolo: Ricorda che ti amo

Autrice: Marina Sarracino

Genere: Christmas romance

Pagine: 210

Formati: cartaceo (copertina morbida e rigida) ed eBook

Canale di vendita: Amazon Kindle Direct Publishing, disponibile anche su Kindle Unlimited

Cover reveal: 12 novembre

Data di uscita: 18 novembre

Promozioni attive: offerta lancio 0,99 € per l’e-Book. Cartaceo a 9,99€. Gratis su KU.

Trama:

Judy Price è una giovane e solare videomaker innamorata del Natale. Da alcuni mesi lavora a Manhattan, ma per le feste non vede l’ora di tornare nel suo pittoresco villaggio nativo, a Skaneateles, dove ogni anno lei e i suoi parenti strampalati recitano al Festival di Dickens.

Questa volta però la sua presenza è in discussione: dopo il successo ottenuto grazie a un video girato in una città-fantasma italiana, Judy riceve un’offerta di lavoro imperdibile. Jordan Devis, affascinante e carismatico amministratore delegato di una famosa catena di pasticcerie, vuole affidarle la realizzazione del documentario aziendale. È rimasto colpito dalle motivazioni del suo viaggio e le propone di fermarsi a Brooklyn per effettuare le riprese. Peccato che Jordan abbia pianificato di filmare proprio nel periodo delle feste, ma Judy intende fare l’impossibile pur di rientrare per la Vigilia. Lei è brillante, anche se un po’ buffa; lui è un tipo riservato, ma in fondo disposto a lasciarsi contagiare dal suo brio.

Nel magico clima natalizio di New York, un soggiorno stimolante, dolce e spassoso attende i due protagonisti, accomunati da una serie di sorprendenti coincidenze che sembrano classificarli come “spiriti affini”. È possibile viversi intensamente e riscoprirsi innamorati in breve tempo? Judy e Jordan saranno disposti a sfidare le loro emozioni davanti ad alcune rivelazioni inaspettate?

Estratti:

1) “Forse è questa la magia dello stare insieme: fermarci mentre il tempo continua a scorrere per fissare ogni momento a noi dedicato nella mente, e ridere, perché ogni risata fa compiere un giro alla chiave che apre la porta di accesso alla zona più libera dell’anima.”

2) “Avverto, dentro di me, che si è infranto il confine tra adrenalina e felicità; in un tale miscuglio non riesco a distinguerle esattamente, però mi pervadono. Nonostante questo, un timore si affaccia alla bocca del mio stomaco e cerca d’infuriare il caos, che sia la paura di lasciarmi coinvolgere troppo?”

3) “Ho scordato il tempo e il luogo in cui mi trovo. Tu riesci a farmi questo, a portarmi in un mondo fatto soltanto di te che desidero esplorare e in cui voglio perdermi.”

4) “Credo che essere innamorati significhi non riuscire a distaccarsi dall’altro, a farne a meno, mai. Significa voler fermare la clessidra e trattenere il tempo, senza sprecarlo, piuttosto apprezzandolo, perché ci riempie di vita e di sensazioni piacevoli. Significa non lasciare andar via la persona che si ama anche quando ha delle ferite da lenire e sai che il suo dolore contagia anche te, ma pure che la tua forza ravviva la sua. Significa non provare facilmente noia o stanchezza perché una ricarica di entusiasmo è lì a portata di sguardo o l’assimili grazie a un suo sorriso. L’amore è quella combo perfetta di adrenalina e felicità di cui sono strafatta da quando le nostre anime e i nostri corpi si sono incontrati.

Biografia:

Marina Sarracino è nata a Napoli il 9 giugno 1987. Si è laureata in Progettazione e Gestione dei Sistemi Turistici presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II e ha frequentato corsi sui mestieri dell’editoria e sul copywriting. Lavora come editor, correttrice di bozze e articolista freelancer; collabora con un’agenzia di servizi editoriali, autori indipendenti e youtuber. Considera la scrittura come l’orchidea che dà ossigeno alle pareti della sua anima.

Ha collaborato come articolista per il web nell’ambito turistico e culturale e ha redatto i contenuti della travel-guide dal taglio emozionale “Emotional guide. Travel guide emozionali di Barcellona, Londra, Malta e Marsiglia” (edita da App Tripper Srl e Regione Campania) e della guida di viaggio in lingua inglese “Traveller Guide for the city of Naples” (pubblicata da Visit Naples).

Nel 2018 la Darcy Edizioni pubblica il suo romance new adult “Vivere a colori” mentre nel 2019 la sua poesia “Uniti come noi” viene selezionata da Edizioni MEA per la raccolta letteraria #PrendiamoliPerMano. Nello stesso anno, il suo racconto “Il cacciatore di felicità” vince il primo premio della sezione narrativa del concorso emozionARTI bandito dall’Accademia Imago.

A marzo 2020 Edizioni MEA pubblica il suo romanzo distopico “Heart Tech – Come diamanti nell’oscurità” e nello stesso mese il suo racconto “In cerca di te” si classifica tra i vincitori del concorso Racconti Campani 2020 indetto da Historica Edizioni.

Partecipa con il racconto “Le quattro mura più belle” all’antologia a scopo benefico “L’amore ai tempi del coronavirus”, pubblicata insieme ad altre 13 autrici e il cui ricavato viene interamente devoluto alla Protezione Civile.

Auto-pubblicazioni: il romance suspense “Intrecci di rose e misteri” (giugno 2021) e il romanzo drammatico a tema sport “Il fiore di titanio” (novembre 2021).

Adora il mare, il cinema, l’arte, i viaggi e gli unicorni, che hanno dato il nome al suo blog:

Contatti: marinasarracino.writer@gmail.com

https://www.instagram.com/marinasarracino.autrice/

https://www.facebook.com/librimarinasarracino/

The Rose Trilogy di Maria Tedeschi

Il nuovo libro di Maria Tedeschi, versione in inglese

The Rose Trilogy è la trilogia della scrittrice Maria Tedeschi, che rappresenta un pezzo unico nel genere dei racconti, per la sua originalità e vivacità espressiva. Queste le sinossi in italiano delle tre storie raccolte in The Rose Trilogy: La “Rosa” gialla La caffettiera è uno degli oggetti della signora Rosa, che, alla sua morte, gli eredi hanno ritenuto senza valore e gettato nei rifiuti. Si ritrova accanto a un vecchio quaderno che fa capolino dai rifiuti di carta: una sorta di diario, in cui la donna appuntava i suoi pensieri, a cui faceva corrispondere un numero della Smorfia napoletana. Il quaderno e la caffettiera iniziano a dialogare, ingannando il tempo che precede la loro fine, ricordando i “bei tempi”, quando erano indispensabili e molto apprezzati in casa e le esperienze vissute accanto a Donna Rosa. Da quell’ incontro casuale, nascerà un’amicizia sincera e intensa, seppur di breve durata. I due amici comprenderanno finalmente che la vita è un ciclo in cui il più forte mangia il più debole. Per attraversare la vita e i pericoli che vi si celano, non si può far altro che affidarsi a Dio e accettare la morte con coraggio, immaginando dopo di essa orizzonti più felici. I due si diranno addio a cuor leggero all’alba del nuovo giorno, quando il camion della nettezza urbana verrà a prelevarli per lo smaltimento nella discarica.

Il diario dell’imperfezione: la rosa rossa La scrittura può essere una grande terapia: guarisce i blocchi, le paure, aiuta a essere più consapevoli di noi stessi, dando voce alle nostre imperfezioni, al rimosso, al disagio, a pesi che ci portiamo dentro e che non troverebbero altra via d’uscita, per poi affidarli a un amico lontano, che seppur non ti conosce di persona, riuscirà a interpretarli nella maniera giusta e a immedesimarsi in te: il lettore.

La truffa sentimentale: Rosa Rosa Il bisogno di affetto, di essere amati, riconosciuti, il desiderio di trovare l’altra metà per sentirsi completi a volte è così forte che si cede all’illusione, alla magia della favola, spiccando il volo senza avere ali e così si finisce poi sul pavimento, facendosi male. Qualcuno asserisce che non è importante farsi male quando si finirà a terra, ma quel breve momento in cui ci si sente come se si stesse volando.

The “Rose Trilogy” sarà presto pubblicata anche in versione italiana per la Di Carlo edizioni. Il primo racconto, La “Rosa” gialla, è stato già pubblicato in versione audible, un dono dell’autrice per gli ipovedenti ed è presente nell’ antologia letteraria” Vibrations littéraires” edizioni We in lingua francese e italiana. Il 12 novembre ci sarà la presentazione ufficiale in lingua francese a Roma nella Cappella Orsini in presenza dei membri dell’istituto di cultura francese e dell’Ambasciata di Francia. La scrittrice Maria Tedeschi ha in programma anche altre presentazioni all’estero e in Italia.

Maria Tedeschi è docente di Lingua e cultura inglese presso il Liceo Classico Plinio Seniore di Castellammare di Stabia. Da diversi anni è la referente dell’istituto per l’internazionalizzazione e mobilità internazionale degli studenti, in più cura le pubbliche relazioni in lingua inglese dell’istituto con i paesi orientali e con gli enti diplomatici. Appassionata di viaggi, di musica rock e di letteratura, vive nella provincia di Napoli con marito e due figli. Ha sempre adorato lo storytelling realizzando diversi cortometraggi, anche in lingua inglese, che hanno ottenuto il primo posto o la medaglia d’oro nelle competizioni nazionali. Ha esordito con Non chiudere quella porta edito da Iseaf books che ha avuto diversi riconoscimenti, tra cui la menzione d’onore al concorso “Amore sui generis” 2° edizione. Il secondo romanzo La Maiastra e le vite invisibili ha vinto il premio internazionale “Letteratura” dell’istituto italiano di cultura di Napoli edizione 2021, è stato ospitato nei maggiori saloni nazionali e internazionali e parteciperà a Sanremo writers 2023. Ha collaborato con i Telìa, band finalista di Sanremo trend 2022, per il testo della loro canzone.

Il libro The Rose Trilogy è disponibile in versione digitale e cartacea con copertina flessibile su Amazon, 72 pagine.

Link per l’acquisto: https://amzn.to/3Duvjf5

KRISTEN LA CACCIATRICE DI SOGNI di Connie Furnari

KRISTEN, LA CACCIATRICE DI SOGNI

di Connie Furnari

Urban Fantasy Contemporary Romance

Link d’acquisto: https://www.amazon.it/Kristen-Cacciatrice-Sogni-Contemporary-Italiano-ebook/dp/B0BK7JTSN4

Pagine: 207

Disponibile in eBook, cartaceo flessibile e cartaceo rigido

Prezzo lancio: 0,99 cent, su Kindle Unlimited

Trama:

Un potere arcaico, una ragazza predestinata. Lei è la Cacciatrice di Sogni, e dovrà lottare contro gli incubi, per proteggere la sua città.

Il confine tra il mondo dei sogni e quello della realtà è flebile. Ci sono uomini in grado di far concretizzare le loro angosce peggiori, chiamati i Fabbricanti di Incubi.
Soltanto degli esseri umani predestinati, possono sconfiggerli, i Cacciatori di Sogni: i loro poteri provengono dalle antiche tribù pellerossa Sioux e possono essere tramandati solo da chi li possiede, a prescelti ritenuti degni.
Kristen ha sedici anni, vive in una piccola città tra i boschi del Maine, chiamata Rainydale, e scopre di essere una Cacciatrice di Sogni, protetta dallo Spirito del Lupo.
Il compito di Kristen è scacciare gli spiriti malvagi dentro i Fabbricanti di Incubi, aiutata da un altro Cacciatore di Sogni, Julian, un bellissimo ragazzo mezzo Sioux, e dalle sue amiche del liceo, Maya e Penelope, dotate di poteri extrasensoriali.
Tra la vita al liceo e i classici problemi di un’adolescente problematica, nasce un tenero sentimento tra Kristen e Julian, finché dal mondo occulto non giunge una minaccia inaspettata.

https://www.facebook.com/ConnieFurnariAutriceRomance

https://www.facebook.com/iromanzidiconniefurnari

https://www.linkedin.com/in/conniefurnari

https://www.instagram.com/conniefurnari

https://www.tiktok.com/@connie.furnari

Influencer per Amore di Elisa Maiorano Driussi

Titolo: Influencer per Amore
Autrice: Elisa Maiorano Driussi
Genere: chicklit, romance, autoconclusivo

Editore: autopubblicazione
Uscita: 11.11.2022, cartaceo su tutte le piattaforme, ebook in esclusiva su Amazon e Kindle
Unlimited
Formati: cartaceo con copertina morbida ed e-book
Prezzo: cartaceo € 11.99, ebook € 2.99 e gratuito per possessori di abbonamento Kindle Unlimited

Quarta di copertina:

Tessa è una venticinquenne che vive a New York. È appassionata di moda ed è appena stata licenziata
dal Modern Girl Magazine. È anche segretamente innamorata di Brandon, il suo barista di fiducia.
Un giorno si imbatte in un articolo proprio sul Modern Girl Magazine: Dieci Regole per conquistare
il tuo bad boy.
Priya, la sua migliore amica, le lancia una scommessa: conquistare Brandon seguendo queste dieci
Regole, farlo entro Natale e, ciliegina sulla torta, documentare tutto sul suo profilo Instagram.
Riuscirà Tessa a conquistare il suo bad boy grazie a queste Regole?
E, soprattutto, dove la porterà il condividere tutto su Instagram?
Un chicklit ironico, divertente e frizzante.

Freebies: iscrivendosi al forum del sito dell’autrice http://www.elisamaioranodriussi.com
Prossimi eventi: Festival del Romance 2023, Forum di Assago, presente allo stand di Storia
Scrivendo

Io e te prima di Natale di Ingrid Rivi

SINOSSI:

Cos’hanno in comune un fiume ghiacciato, le statuine di legno di un presepe e una squadra di basket?

All’apparenza niente o forse tutto.

Forse sono gli ingredienti giusti per raccontare una storia, quella di Liam ed Erica.

Lui l’ha detestata fin dall’infanzia.

Lei apparteneva al gruppo elitario delle Dee.

Lui aveva una cotta per la sua migliore amica.

Lei non avrebbe mai preso una cotta per lui.

Ma durante il periodo di Natale tutto può accadere, anche vedere nel nemico la propria ancora di salvezza.

Tra passato e presente, adolescenza ed età adulta Liam ed Erica si scopriranno non del tutto incompatibili come s’immaginavano e forse questa diventerà la loro occasione per credere ancora nella magia del Natale.

SCHEDA LIBRO:

Euro 12,00 Cartaceo,

Euro 0,99 Ebook,

Gratis Kindle Unlimited

Autoconclusivo

Accendi la tua creatività – AGENDA DELLO SCRITTORE di amela Boiocchi & Michela Piazza

TITOLO: Accendi la tua creatività – AGENDA DELLO SCRITTORE

AUTRICI: Pamela Boiocchi & Michela Piazza

GENERE: Bullet Journal settimanale completo di habit tracker, monthly plans, esercizi di scrittura creativa e liste – 12,7 x 20,32 cm (5″ x 8″) 

DATA DI USCITA: 29 ottobre 2022 PREZZO: 14,99 

Copertina flessibile

LINK DI ACQUISTO: https://amzn.to/3sMJKWM

  • Agenda che può essere iniziata in qualsiasi momento dell’anno
  • Bullet Journal personalizzabile, con planner settimanali e mensili
  • Contiene approfondimenti ed esercizi di scrittura creativa
  • Aiuta a costruire abitudini positive
  • Motivante e utile, perfetto per dare la carica alla tua creatività


Se hai scelto di avere tra le mani questa agenda significa che hai deciso che è giunto il momento di realizzare i tuoi sogni.
Lezioni ed esercizi creati da due esperte del settore editoriale ti accompagneranno durante i mesi, mentre ogni settimana troverai a spronarti frasi motivanti. Potrai tenere traccia dei libri letti, dei tuoi progressi e dei tuoi programmi.
Il monthly plan ti consentirà di avere uno sguardo complessivo degli impegni e dei progetti sul lungo periodo, mentre per ogni settimana avrai a disposizione una doppia pagina che potrai compilare più nel dettaglio.

L’agenda può essere iniziata in qualsiasi momento dell’anno e non è legata a un preciso calendario scolastico o solare.

Il bullet journal è infatti uno strumento personalizzato e flessibile, pensato per aiutarci a essere più produttivi e organizzati.È più di un semplice planner, perché permette di rafforzare comportamenti positivi.
L’habit tracker ti sosterrà nel creare nuove consuetudini e nel consolidare i tuoi piani e i tuoi progetti.
Troverai inoltre diverse liste da compilare per non scordarti più compleanni o password, elencare i libri letti e i viaggi che sogni di fare.

Ogni sezione del Bullet Journal è personalizzabile, perché ricorda: lo scopo resta accendere la tua creatività!

Le autrici: Siamo Pamela & Michela. Abbiamo pubblicato oltre 25 romanzi per case editrici come Mondadori, Rizzoli e altre, oltre che come autrici Indie. Dopo aver fatto esperienza come editor per un marchio, abbiamo aperto la nostra agenzia di servizi editoriali, Amori Al Peperoncino, e aiutiamo gli autori in tutte le fasi del loro lavoro.

Viaggio in Egitto di Fleur du Mar

Prezzo 0.99euro
Solo in ebook
Solo su Amazon e Kindle unlimited
Circa 45 pagine


TRAMA:È la luce che genera le ombre…

Malnigal, giovane principessa babilonese, inesperta e ambiziosa e il suo fratellastro, Sargon, vengono inviati alla corte dell’uomo più potente dell’epoca, il faraone Akhenaton. Ma cosa si cela nella splendente città dedicata al dio Aton?
Gli avvenimenti di questa novella si svolgono due anni prima rispetto a quelli del romanzo “Liuma”. Anche se per apprezzarla al meglio sarebbe opportuno partire prima da “Liuma”, questa novella può comunque essere letta in modo autonomo, non contiene spoiler sul romanzo, ma getta una nuova luce su alcuni avvenimenti che in esso sono narrati.

Croce e delizia di Laura Rocca

Ho trascorso una sola serata con Jude Hamilton senza sapere che è il capitano dei Birds Of Prey, la squadra di basket più forte dell’NBA, ma non la dimenticherò mai.

E anche se vorrei evitare di ricordare ciò che è accaduto tra noi, ogni volta che incrocio quegli occhi magnetici mi domando come sarebbe se mi guardasse davvero, se mi vedesse ancora una volta, proprio come quella notte.

Jude è ricco, famoso e molto più grande di me, può avere qualsiasi donna e, soprattutto, è un padre single, quello di Lizzy, la bambina a cui faccio da tata. Mentre io… Da interessante sconosciuta con cui condividere il tempo sono diventata solo una ragazzina che sta cercando di mettere da parte i soldi per il suo futuro incerto. 

Da adesso in poi sarà solo il mio capo, anche se… ogni giorno che passa diventa molto più di questo, mi mostra lati di sé che nessuno conosce ed è sempre più difficile riuscire a tenere sotto controllo la tensione che ci avvolge quando siamo entrambi nella stessa stanza.

Ci insegnano sin da bambine che i sogni son desideri, ma è anche vero che certi sono proibiti.

Prezzo ebook: 2,99 – Kindle Unlimited

AUTOCONCLUSIVO – NO SERIE

Sport Romance

Age Gap

Forbidden

La logica della vita parallela di Diletta Marcheggiani

Luna ha quello che ha sempre sognato: vive a Londra, è una giornalista in lizza per una promozione, e ha una vita sociale elettrizzante. Ciliegina sulla torta, William Davies, il mezzobusto più desiderato del Regno Unito, è interessato a lei. 

E allora, perché ha continuamente l’impressione di essere nel posto sbagliato? 

Divisa tra la sensazione di non aver fatto abbastanza nella vita e l’aver ottenuto troppo per la sfigata che sente di essere, al primo appuntamento con William compare Emanuela, la bulla che la perseguitava al liceo.

Un brindisi maledetto la catapulta in una Vita Parallela, dove non ha mai lasciato il paese natale e insegna tedesco nel suo vecchio liceo. Lì incontra una versione diversa di William, professore anche lui, e una non tanto diversa di Emanuela, che ha preso il suo posto come giornalista a Londra. 

Quando Luna scopre che la scuola è ancora divisa tra popolari e sfigati, tra bulli e vittime, sente di dover aiutare i ragazzi e cambiare le cose una volta per tutte. E questo vuol dire anche sconfiggere i fantasmi del suo passato.

Ma qual è, adesso, il suo sogno? Realizzare il progetto di un Nuovo Ordine Scolastico insieme a William o diventare una giornalista affermata? E a quale vita appartiene davvero Luna Torresini, a quella Vera o a quella Parallela?

IO TE E IL CAOS di Joy C. Madness

IO TE E IL CAOS

Titolo: IO TE E IL CAOS

Autore: Joy C. Madness

Editore: Self Publishing

Genere: second chance/ new adult/ office romance

Edizione: seconda 

Autoconclusivo: sì

Data di uscita: 19 ottobre 2022

Pagine: 430 circa

Prezzo ebook: 1,99€ (per la prima settimana 0,99€)

Prezzo cartaceo: 10,30 € 

Disponibile su Kinde Unlimited: sì

Note: questa versione è la seconda edizione, editata e rivisitata, del romanzo d’esordio pubblicato ad aprile 2020 con il medesimo titolo.

TRAMA

Mi chiamo Sara Paselli e finalmente è arrivato il giorno della mia promozione.
Sono una disillusa convinta, a volte un po’ cinica, non credo all’idea della famiglia felice e odio i matrimonio: mi mettono ansia.
Sono una fanatica della pianificazione e ho sempre un piano per tutto.
Mi sono trasferita a Torino per fare carriera e per allontanarmi dalla mia unica debolezza. Quel ruvido maremmano, con gli occhi dal colore del buio che molto tempo fa mi ha devastato il cuore.

E se rischiassi di perdere tutto per colpa dell’unica persona capace di togliermi il respiro?

« Certi legami non si spezzano, si possono modificare, trasformare, ma non si esauriscono. Mai! Ora lo so.»

BIOGRAFIA

Joy Clare Madness (pseudonimo), classe 1981, è cresciuta a Terracina (LT). Ha studiato Economia dei Mercati Finanziari a Siena e poi si è trasferita a Torino, per motivi oscuri ai più e, forse, anche a se stessa. 

Abita da molti anni in provincia di Cuneo con il marito (santo subito) e la figlia. Lavora per una società finanziaria coniugando lavoro, vita familiare e passione- ossessione per la lettura. 

Grafomane da sempre, nel 2020 pubblica il suo primo romanzo “IO TE E IL CAOS”: un second chance autobiografico. Esordisce su Wattpad, poi approda in Self Publishing su Amazon. Nel 2021 esce “NON ERA NIENTE”, uno Young Adult / Sport Romance. E nel 2022 pubblica la seconda edizione di “IO TE E IL CAOS” editato e completamente rivisitato. Dopo aver “sistemato” il passato, ora sì che può andare avanti.

Ogni nostra scintilla di Sara Mangione

TRAMA OGNI NOSTRA SCINTILLA:

Un cowboy che veste come un uomo d’affari.
Determinato e riflessivo, Nolan Jackson è il più tranquillo e
taciturno tra i suoi fratelli, ma il suo passato continua a
tormentarlo.

Un vigile del fuoco con la parlantina.
Kira Hill è tutto fuorché la ragazza sicura che lascia
trasparire. Delusa e pronta a dimostrare quanto vale non cerca
l’amore, anche se con Nolan Jackson nei paraggi non riesce a
concentrarsi.
Si conoscono da sempre, ma qualcosa li blocca a fare quel
passo che potrebbe portare la semplice conoscenza ad altro.
Riusciranno ad abbattere i loro muri e le loro paure prima che
sia troppo tardi ed entrambi si perdano?

Ogni mia radice di Sara Mangione

TRAMA OGNI MIA RADICE:

Misurato, controllato e passionale.

Einar Jackson vive a Seattle da ormai troppi anni e il ranch

della sua famiglia è tutto ciò che gli manca.

Quando torna in Wyoming non si aspetta di ricominciare a

credere nell’amore, di riscoprire la passione tenuta sepolta per

anni e di trovarla in Ilia.

E non dovrebbe desiderarla… perché è sua sorella.

Seria, selvaggia e intrattabile. Pochi sorrisi e zero smancerie.

Ilia è una ragazza che vive l’attimo, è capace di isolarsi in un

gruppo di persone, ma di rispondere in modo impulsivo a

chiunque.

A costo di proteggere chi ama si trova a fare scelte difficili.

Non poteva prevedere di riscoprire sentimenti e attrazione

che aveva tenuto nascosti per molti anni.

Obbligati nel ranch possono costruire un nuovo rapporto e

mettere nuove radici.

Confidenze, passione e un passato che sembra tormentarli,

li spingerà a intrecciare le proprie vite come mai prima.

Ultima Chance di Marianna Vidal

Titolo: Unica chance
· Autrice: MARIANNA VIDAL
· Editore: SELF (NaViLa)
· Genere: Romance dalle tinte erotiche
· Formato: ebook e cartaceo
· Prezzo ebook: 2,99
· Data pubblicazione: 22/10/2022
· Protagonisti: Aurora e Nathan
· Pagine: 324
· Link di acquisto: https://www.amazon.it/Unica-chance-Marianna-Vidal-ebook/dp/B0BGY3S759/
· Pagina autrice: https://www.facebook.com/MariannaVidalAutrice/
· Blog autrice: https://mariannavidalscrittrice.blogspot.com/

3. Trama/Sinossi

ROMANZO AUTOCONCLUSIVO

Fisico scolpito, sguardo intrigante, portamento sexy, Nathan Del Vecchio a quarant’anni continua a sfilare al fianco di bellissime donne che se lo mangiano con gli occhi, ma dalla nota pubblicità che lo ha reso famoso, come moderno Nettuno che emerge dalle acque del Mediterraneo, ne ha fatta di strada e oggi non è solo “l’uomo più bello del mondo”; ha un marchio che fattura milioni e una vita in cui le donne la fanno da padrone, ma per quanto riguarda l’amore… Non sono ammesse deroghe. Sesso occasionale, frequentazioni studiate e… nessuna chance. Aurora si è sempre chiesta cosa avesse di tanto speciale Nathan Del Vecchio per sciogliere come burro le gambe delle donne con un solo sguardo, ma quando all’aeroporto di Linate i suoi occhi incrociano quelli di lui, comprende che ha un’unica chance e per conquistarlo è disposta a giocarsi tutto, fino all’ultimo secondo, perché con Nathan non esistono seconde occasioni. N.B. Storia d’amore con scene esplicite e temi adatti a un pubblico adulto e consapevole.

Biografia autore
Marianna Vidal ama leggere e inventare storie, soprattutto d’amore.
Autrice di diciotto romanzi, fin da bambina sognava di diventare scrittrice e nel frattempo studiava il lavoro degli altri, valutando personaggi, intrecci e soluzioni narrative. Il suo amore per le grandi storie sentimentali l’ha fatta avvicinare anche alle altre lingue e attualmente si è appassionata al portoghese.
Romantica, amante degli animali e della lettura, vive in un’isola che descrive spesso nei suoi romanzi e da grande sogna di vedere una sua storia sul grande o sul piccolo schermo.
Se desiderate conoscerla, cercatela nelle pagine dei suoi libri.

Estratti tratti da “Unica chance”.
Mi aggrappo alle sue spalle, conficcando le unghie nella sua carne.
Che senta il mio desiderio, che se ne faccia carico e lo soddisfi. Sono sua, senza sé e senza ma e quello che voglio è solo godere.
«Sei un delirio», mi sussurra all’orecchio, prima di invaderlo con la lingua.
Chiudo gli occhi, lasciando che il mio corpo provi piacere a quel contatto che diviene sempre più erotico.

Chi ha detto che non sono più vergine? Ci sono esperienze che cancellano le altre. Quest’uomo bacia divinamente ed io sono scandalosamente schiava del suo tocco, come mai mi è capitato con qualcun altro.

L’amore è egoista. Non concepisce ostacoli. Chiede e ottiene per sé.

«È come dici tu. Accade all’improvviso, nel modo più assurdo e incomprensibile, e a un tratto tutto quello che vuoi è stare con la persona che scatena in te questo terremoto, ma tu non sei più un adolescente e neppure un giovane senza pensieri. Sei un uomo che ha conosciuto l’amore e il dolore che comporta la sua perdita».

Parigi non era assolutamente nei piani.
Abbasso il capo sul mio abito da sera. Faccio una smorfia. Non è certo l’abbigliamento più adatto per prendere un aereo, ma immagino che il magnifico Nathan Del Vecchio abbia pensato anche a quello. A meno che non trovi il coraggio di liquidarlo prima. Sì, potrebbe essere una soluzione.
«Andiamo».
Raddrizzo la schiena, abbandonando la viltà.
Al patibolo si sale senza abbassare la testa.


Chissà che effetto mi farà sentire il suo profumo, carezzare con lo sguardo quella pelle liscia e setosa come le rose che le ho regalato… Non oso neppure immaginare come sarà poi sentirla sotto le mie mani. E le gambe? Lunghe, affusolate, divine.

«Qualche problema?».
Infilo le mani in tasca, osservandola di sottecchi.
«Nessuno», mi assicura, sollevando il mento, a modo di sfida.
Inarco un sopracciglio.
Caratterialmente non sembra affatto come me la immaginavo, ma in fin dei conti questo è un bene.
Così almeno smetterò di sbavare sulle mie fantasie.


«Riflettevo su questo ristorante», mento spudoratamente.
«Il Jules Verne non è di tuo gusto?».
Avvicina il suo viso al mio, divertito.
Ecco! È in questi momenti che il mio cervello va in fumo e i sensi si allertano. Una vera disdetta per chi ha sempre pensato di essere immune a questi occhi di un blu intenso, dalla forma leggermente allungata, messi in rilievo da ciglia scure e folte, quasi femminee. Ma probabilmente è tutta colpa del suo profumo: un’essenza che mescola elementi neo-orientali di forte impronta maschile a toni legnosi e affumicati.

«Avresti potuto invitarmi a cena», gli faccio notare, recuperando il mio vino. «Avresti risparmiato un bel po’ di soldi».
«Avresti accettato?».
Mi scruta in silenzio.
«No». Mi sciolgo in una risatina, adagiando la coppa di vino alla mia tempia, mentre lo osservo di sbieco. «Mi sarei persa questa meravigliosa serata, ma non sarei stata consapevole del mio errore».
Sospiro, confessandogli:
«Sono appena uscita da una storia importante e non sono pronta per qualcosa di impegnativo».
L’espressione assorta sul volto di lui passa dal cruccio alla delusione, per poi arrestarsi in una piena consapevolezza.
«Neanch’io ti avrei mai invitato, se non avessi saputo del Book Special», mi rivela, rendendo ancora più tristemente reale il motivo per cui sono qui con lui.

Nathan farà di tutto per tenere il nostro rapporto su un piano fisico ed io, per quanto determinata a mostrargli anche altro di me, non sono così insensibile ai suoi baci. Anzi, diciamocelo senza peli sulla lingua: sono schiava dei suoi tocchi. Basta che mi sfiori il braccio per sentire una lieve e piacevole scossa corrermi lungo la schiena. Non sarà facile mantenere il distacco, per governare la situazione. Eppure è quello che devo fare, se non voglio perdere questa occasione.

È questo l’unico tipo di rapporto che può esistere tra noi. Il mio sesso la reclama, la mia mente fibrilla e appagare i sensi è l’unica strada possibile per evitare la follia.


«Sei troppo razionale», mi accusa. «L’amore non è così», si accalora. «Non segue regole precise. Non è razionale, sicuro, certo. L’amore è un gran casino».
Il volto le si anima mentre lo dice ed io mi chiedo se abbia mai amato davvero qualcuno.
«Sembri molto sicura di quello che dici», le faccio notare e lei ripiomba sul letto, questa volta sistemandosi di fronte a me, con gli occhi spalancati e le labbra socchiuse.
Mi osserva in silenzio qualche istante e infine aggrotta la fronte, chiedendomi:
«Non ti sei mai innamorato?».
«Una volta ed è stato un disastro».


«Non possiamo controllarlo, sai», mi dice. «Lui arriva, indipendentemente da noi, e ci costringe a venire a patti anche con ciò che non ci piace».
«Cosa non mi piacerebbe?», le domando, guardandola diffidente.
Si piega nelle spalle.
«Che la donna per cui provi qualcosa non abbia l’età giusta, l’estrazione sociale più accettabile, le tue stesse idee politiche», snocciola.
«Aurora, sai come finisce il film, vero?», le domando e lei si volta a guardare il televisore spento, per poi tornare a me, con determinazione:
«Sì, so come finisce, ma io sono convinta che se i sentimenti sono sinceri, forti e veri gli ostacoli si possono superare».
Un sorrisetto amaro mi piega le labbra.
«Buona fortuna!».


«Le donne mi vedono e pensano al sesso. Mi pagano per questo. Sono un simbolo di avvenenza. A quarant’anni ho un fisico che fa invidia ai più e per quanto sia grato a Madre Natura e consapevole della fatica che mi comporta tutto questo, non sono disposto a rinunciare all’altra parte di me, a quella che ha difeso con le unghie e con i denti quanto restava della mia famiglia, per qualcosa di passeggero ed effimero».

È indegno che il mio cuore faccia le capriole, solo perché lui è apparso all’orizzonte. D’accordo è terribilmente sexy, con quella barbetta appena accennata, la camicia sbottonata al colletto, la giacca dello smoking che lascia intravedere una fascia di seta che gli cinge la vita e quell’espressione sofferta che spingerebbe ogni donna sana di mente a saltargli addosso. Distolgo lo sguardo, per sopravvivere.
«Chi ti credi di essere?».
«Sono il cavallo vincente su cui hai puntato».


Si può davvero rinunciare a quanto la carne reclama, se è a così pochi passi da te?

«Non ti faccio più lo stesso effetto?», mi domanda, passando a liberare i polsini della camicia.
Sento il respiro abbandonarmi e tornare a scatti. Il petto, frenetico, si alza e si abbassa, mentre i miei occhi restano incollati a quelle braccia muscolose e a quelle dita che si muovono con straordinaria sicurezza.
«Vuoi darmi una mano?».
Ora è passato al colletto della camicia.
Un sospiro traditore mi esce dalla bocca, piegando le sue labbra.
«Anch’io muoio dalla voglia di sentirmi sprofondare in te», mi rivela, portando a termine la sua operazione.
Il mio sguardo si incolla a quella pelle tesa che si intravede tra i lembi della camicia aperta.
«Vieni qui».
Mi tende le braccia ed io, odiandomi, non ho la forza di ritrarmi.
Resto immobile, ma lui non ha reticenze. Avanza verso di me e cingendomi la vita, torna sulla mia bocca che si avventa sulla sua, come un assetato in cerca di acqua.


Dio! Non so cosa mi stia succedendo, ma voglio questa lingua. La desidero più della mia stessa vita. La carezzo, la stuzzico, l’avvolgo, l’affronto, ci duetto e torno a lasciarle l’iniziativa, perché, quando è lei a saccheggiare la mia bocca, i miei sensi dichiarano la resa, in un orgasmo che parte dal cervello e mi scuote le membra, in un brivido di piacere che corre lungo la schiena. Poi, però, il desiderio torna a tormentarmi, a stuzzicarmi ed io sono ancora lì a rispondere ai suoi affronti, cercando sollievo in questa corsa verso il piacere che vorrei continuasse su altre parti del mio corpo, fino a sprofondare in me.

University of Love di Silvia Loreti

TITOLO #University of Love

collana: Toronto Series

Autore: Silvia Loreti

Genere: romance new adult,

hate to love

Numero pagine:300

Indipendently Published

Prezzo E-book: € 1,99

Prezzo cartaceo flessibile: €10.00

già prenotabile

Disponibile su Kindle Unlimited

Hashtag: #torontoseries

Profilo IG @thevalentineinlove

Canzone: Wrecking Ball (orchestral version)

playlist spotify: https://open.spotify.com/playlist/5KzXRpCrpGC0JzZsWhcfim?si=a38d209782114b7dT

TRAMA

Lucas Taylor è il professore di psicologia evolutiva più giovane della York University, ben voluto dal mondo accademico, ribattezzato il sexy prof dalle sue studentesse e circondato da amici che gli vogliono bene. Lucas sente di avere tutto sotto controllo e, in assenza di problemi amorosi, ogni obiettivo sembra realizzarsi come da programma. Almeno finché, nel suo ufficio, non fa capolino una dottoranda che renderà la sua università un vero campo di battaglia: con un progetto in tasca di grande portata e di sicura risonanza, Juliet Aubrey alletta e mette in competizione il dipartimento di educazione con quello di psicologia. Per Lucas non sarà possibile esimersi dal lavorare con questa travolgente e bellissima spina nel fianco che gli da sempre torto, e che tenta di ribaltare i binari su cui viaggiano le due decisioni e con i quali ha imprigionato da tempo il suo cuore. Juliet Audrey è una maestra con grandi idee da realizzare, una passione immensa per il suo lavoro e un dottorato finalizzato a concretizzare un sogno nutrito fin dall’infanzia: aiutare i bambini a imparare a leggere le persone. Nessuno può ostacolarla, nemmeno un rigido, superbamente sexy e ostinato professore, a cui dovrà dare lezioni su una materia a lui finora sconosciuta.

estratto:

«Sono un professore di psicologia con una madre psichiatra, non ho proprio tirato ad indovinare, ovviamente ho messo insieme i dati!»

«Niente poteri soprannaturali?»

«Quelli li uso in altri contesti molto più piacevoli»

Percorsi Intrecciati e vite parallele di Le Storie di Irut

l nuovo romanzo di Le Storie di Irut

Scelte casuali, azioni insignificanti, incontri inaspettati contribuiscono a comporre il puzzle di ogni esistenza. Imboccare una strada rispetto un’altra, trovarsi li, per caso, ti consentirà di vivere delle opportunità mai pensate prima. E solo quando s’inizia a desiderare, a diventare irrequieto, fissare prepotentemente ciò che è stato deciso debba succedere a noi, solo allora, ti rendi conto che non puoi più ignorarlo. Sarà così che inizierà il percorso, quelle piacevoli sensazioni, quelle coinvolgenti passioni, per il tempo a noi concesso. Così tutto sarà svelato, tutto sarà posto lì dove era previsto, mentre a noi resterà soltanto il retrogusto di quanto vissuto, la percezione che tutto sommato sia stato utile viverla.

Dalla lettura di questo romanzo si evince fin da subito la scrittura incredibilmente eccelsa. L’autore riesce ad accompagnarti in questa storia come se fosse una sola e lunga poesia, facendo diventare la sua scrittura un atto automatico, come respirare.

Le Storie di Irut, nasce dall’esigenza di raccontare un finale diverso alle storie lette e dall’urgenza di narrare episodi di vita vissuta, che intrecciati con mondi ideali, consentano al lettore di riscrivere la propria esistenza. Dalle parole dell’autore: “Irut è anche l’altro me, grazie a lui riesco a immaginare e narrare mondi ideali, “Storie”, appunto, nelle quali chiunque si appresti a leggerle possa interrogarsi o rivedersi in alcuni dei momenti descritti.”

Il romanzo Percorsi intrecciati e vite parallele è pubblicato da ilmiolibro.it nella categoria narrativa. È disponibile in versione digitale e cartacea con copertina flessibile, 136 le pagine.

Link per l’acquisto: Amazon: https://amzn.to/3CsJ6DA

Ilmiolibro: https://ilmiolibro.kataweb.it/libro/narrativa/612948/percorsi-intrecciati-e-vite-parallele/ Feltrinelli: https://www.lafeltrinelli.it/percorsi-intrecciati-vite-parallele-libro-le-storie-di-irut/e/9788892385962?queryId=9d9989e5f80338e03b8ad4a10d11db05

Mondadori: https://www.mondadoristore.it/Percorsi-intrecciati-vite-Le-Storie-di-Irut/eai978889238596/ Libraccio: https://www.libraccio.it/libro/9788892385535/le-storie-di-irut/percorsi-intrecciati-e-vite-parallele.html

Un Mr. President Tutto Mio di Jessica F.

Noi riteniamo che sono per se stesse evidenti queste verità: che tutti gli uomini sono creati eguali.

Il giorno in cui i padri fondatori hanno scritto questa frase nella Dichiarazione d’Indipendenza, di certo non hanno tenuto conto di lui: Cole Gibson, il mio capo, figlio del senatore che presto potrebbe diventare il nuovo presidente degli Stati Uniti d’America. L’uomo più odioso, dispotico e burbero che abbia mai conosciuto, ma anche il più bello, intelligente e fin troppo affascinante.

In parole povere, una spina nel fianco che potrebbe causarmi non pochi problemi. Ora che la campagna elettorale di suo padre è appesa a un filo, siamo obbligati a lavorare a stretto contatto per salvarla, e non è affatto facile. Ma devo ricordare a me stessa che il mio lavoro e l’America hanno la precedenza su tutto, sentimenti compresi. Il mio nome è Jacqueline Woods, e questa è la storia di come un Mr. President è entrato nella mia vita.