LOVE & LIES – L’AMORE È UNA TRAPPOLA di Pamela Boiocchi & Michela Piazza

TITOLO: LOVE & LIES – L’AMORE È UNA TRAPPOLA

AUTRICI: Pamela Boiocchi & Michela Piazza

GENERE: commedia romantica hot e spumeggiante

DATA DI USCITA: 4 luglio 2022

PREZZO: 1,49 € ebook ; 0,89 € offerta lancio solo per il giorno d’uscita

TRAMA:
Mare, estate e una scoppiettante girandola di amore e bugie!

Il bacio di uno sconosciuto.
Ecco ciò che serve a Menta per superare il blocco dello scrittore.

Il sole, il fascino delle isole greche… Niente sembra capace di ridarle l’ispirazione, tranne
le labbra di Alex Senza Cognome.

Quindi il piano è sedurlo, senza che lui sappia di essere usato o capisca che lei è una famosa autrice.
Semplice, no?

Ma se Alex si rivelasse più di un dio tra le lenzuola? Se mentirgli diventasse sempre più difficile?
… Se nascondesse anche lui qualcosa e non fosse altro che un irresistibile, spudorato bugiardo?

BIO AUTRICI: Pamela e Michela sono autrici di oltre venti romanzi scritti a quattro mani.
Amano spaziare dal chick-lit all’erotico fino all’historical romance, ma nelle loro storie non manca mai un tocco hot.
Hanno pubblicato per Mondadori, Rizzoli e diverse altre CE, però amano anche il Self.
Nonostante vivano a quattromila chilometri di distanza, Pamela e Michela restano legate da una pazza amicizia e dal potere dei sogni.

CURIOSITÀ:
Questa è la nuova edizione, rivista e aggiornata, della nostra commedia romantica “Bugie a Santorini”

Chris Kane – L’amore che non sai di Aria M.

TITOLO: Chris Kane – L’amore che non sai

AUTRICE: Aria M.

GENERE: Romance, second chance

SERIE: #TheKanebrothersseries – Vol. 4

DISPONIBILE SU: Amazon

EDITORE: Self publishing – Amazon

FORMATI & PREZZI: Ebook €1,99

SINOSSI:

Sono un Kane, colui che porta il nome scomodo, un nome che emerge dal passato, che mi fa ricordare chi non voglio essere.

L’iceberg, così mi chiamano, perché non mostro emozioni, niente sembra toccarmi nel profondo.

Niente, tranne la mia famiglia… e lei.

Anastasia Sanchez è la mia dannazione, la mia infinita pena.

Ho vissuto una vita intera con la consapevolezza che non sarei mai stato completo, perché il mio cuore l’ha scelta e, nel momento in cui ha liberato quell’amore, l’ha persa.

La mia janas, che ballava di città in città, che risplendeva di gloria, ignara di essere tutto ciò che nessuna potrà mai essere.

Le ho nascosto tante cose; le ho nascosto la verità, le bugie, le emozioni.

E l’ho annientata.

Ora il destino l’ha portata di nuovo sulla mia strada, ed è pericoloso, perché niente è cambiato, niente è finito.

Il destino, ancora una volta, mi mette davanti a una scelta: arrendermi e affrontare i miei demoni, o lasciarla andare, stavolta per sempre.

E lei… Riuscirà ad accettare anni di silenzio?

Riuscirà ad accettare il fatto che le ho sempre taciuto tutto l’amore che non sa?

Torna la famiglia Kane, con il quarto volume della #TheKanebrothersseries!

ESTRATTO:

«Ti sono mancato, janas?»

«Come solo l’amore sa fare», risponde con voce spezzata, sfiorando le mie labbra.

CONTATTI – PAGINE AUTRICE:

Gruppo Facebook: “La Cantastorie”

Pagina Instagram: Aria M. Author

Portami con te di Ingrid Rivi

Dettagli del libro:

sport romance 

autoconclusivo

uscirà in Amazon e Kindle Unltimited

cartaceo € 12,00 ed ebook € 0,99

Sinossi

I miei amici mi chiamano Cut e sono il capitano della squadra di basket degli Eagles e seppure in campo abbia sempre dimostrato di essere il migliore, il coach ce l’ha con me… sempre.

Dissento sugli schemi, arrivo tardi agli allenamenti, non disdegno finire a pugni una contesa, ma imparo presto che certi colpi di testa costano cari… a volte costano il posto in squadra.

Se rivoglio tornare a giocare devo cambiare.

Ma come?

Si può addomesticare un lupo feroce?

Mi chiamo Emily e dopo quella notte di un anno fa la mia vita è cambiata per sempre.

L’apatia che ne è seguita dura da così tanto tempo che temo di non essere più in grado di provare niente, almeno fino a quando, un ragazzo dall’aspetto di un teppistello, incrocia improvvisamente la mia strada.

È sarcastico, irriverente, odioso, ma è anche terribilmente magnetico e sexy e sono certa che nasconda qualcosa.

Non dovrei affezionarmi a luì, ma quando sarebbe grave se volessi curare le ferite del suo corpo e della sua anima?

Sarebbe davvero molto, molto grave perché Cappuccetto Rosso non si può aspettare di giocare con il lupo e sperare di non farsi male.

«Non esiste la parte giusta o quella sbagliata, esiste solo la parte nella quale decidi di stare, quella che fa per te.»

The Origins – Abisso di Martina Koaluch Alice

Titolo: The Origins – Abisso
Autrice: Martina Koaluch Alice
Editore: Self publisher KDP Amazon
Data pubblicazione: 30 Giugno 2022

Pagine: 360
Serie: The Origins
Volume: Primo
Genere: Urban fantasy/distopico
Narrazione: prima persona, passato.
Prezzo ebook: 3.99
Prezzo copertina flessibile: 15.99
Prezzo copertina rigida: 18.99
Link di acquisto: https://www.amazon.it/dp/B0B4HSK5B

Trama.
Prima regola dell’Istituto: non farsi trasportare dai sentimenti. In battaglia non c’è spazio per affetto o
paura, gli origins devono essere macchine da guerra pronte a tutto.
Raggiungere il Legame Eccelso e divenire membro del Consiglio è l’aspirazione principale di Isla sin da
quando, da bambina, è divenuta allieva dell’Istituto degli origins, individui in grado di usare la magia originale. Per esaudire il suo sogno ha però bisogno che il Consiglio trovi per lei una controparte changer con cui instaurare un legame di sangue, affine a lei in corpo e spirito, come accade per ogni allievo.
Isla è l’unica della sua età a essere ancora sprovvista di una compagna, e quando le viene finalmente annunciato che è arrivato il suo momento, crede di poter coronare il suo sogno. Non ha fatto i conti, tuttavia, con la scioccante novità che le si presenta davanti: anziché avere una ragazza con cui legarsi,
come accade per tutte le origins, le viene assegnato un changer di sesso maschile, portatore di uno
sguardo tenebroso che nasconde segreti che lei ha il compito di scoprire.
Ma cosa accadrebbe se le informazioni nella sua testa distruggessero i pilastri fondamentali di ciò in cui
crede e ha sempre creduto?

Estratti.
Dal capitolo 10


«Lasciami» ordinai. Non avrei voluto ricorrere alle
parole, specie perché la voce mi tremava un po’, ma
sopportare era peggio.
«Non sottovalutare un avversario, impegnati ad apprendere prima di agire e battiti sempre al pieno
delle tue possibilità. Se necessario che provochi la sua
fine, fa sì che questa avvenga in modo breve e privo
di sofferenza, poiché noi non indossiamo le vesti di
chi decide della vita altrui, ma ciononostante ci innalziamo comunque a tale livello.»
La sua voce, la quale dava ancora l’impressione di
celare segreti profondi quanto il mondo, era più alta
ora, aveva risuonato ferma e concisa nella stanza deserta. Intuii che ciò che aveva recitato era una sorta
di credo che forse gli era stato impartito, ora ripetuto
in modo impeccabile. E non mi era sfuggito l’accento che non avevo mai udito prima.
Deglutii a vuoto e serrai i pugni così forte da conficcarmi le unghie nei palmi. Nemmeno quell’acuto
fastidio riuscì a distogliere il mio pensiero dal fallimento.
«Chi sei?» chiesi, il viso ostinatamente puntato in
avanti, sulle dita forti del ragazzo che ancora impugnava la mia Mèr’Syles.
Un respiro più intenso mi carezzò l’orecchio destro, facendomi rabbrividire nuovamente. Una mano del
changer lasciò l’asta della falce, mentre l’altra le faceva compiere un semicerchio fino a raddrizzarla accanto a sé.
Ebbi la via libera e ne approfittai per allontanarmi da quel corpo estraneo. Mi voltai immediatamente e
compii qualche passo per riguadagnare la distanza di
sicurezza. Via via che mi muovevo, sul volto del ragazzo compariva e si accentuava una ruga di concentrazione, come se gli fosse difficile soddisfare il
quesito che gli era stato posto. Un attimo dopo, questa svanì, sostituita da una leggera malinconia, che
infine venne eliminata per far tornare un’espressione neutra e concentrata.
«Nessuno» fu la risposta che ricevetti, solenne e incisiva, che mi suggeriva di non domandare altro.

Dal capitolo 14
«Isla» mi chiamò.
Alzai il capo, colpita dalla sfumatura preoccupata
nella sua voce. Il mio battito accelerò ancora, sentii le
guance calde come mai avevo provato. Le domande
su ciò che avevo visto mi morirono in gola.
«Non abbiamo più tempo» disse il changer, lugubre. Mi porse una mano e io l’afferrai titubante senza
nemmeno sapere il perché. Entrambi avvertivamo il bisogno di un contatto fisico.
«L’Unione Eterea si sta attivando» proclamò, e la sua convinzione mi fece intuire che proveniva da una
conoscenza più radicata di quella che aveva sviluppato all’Istituto.
Nessuno stava ricordando.


L’autrice.
Martina Koaluch Alice nasce in una calda notte di giugno a Roma. Al contrario di molti altri autori,
scopre la sua passione per la scrittura solo all’età di sedici anni quando, finite le preparazioni agli esami
di terzo superiore e dovendo aspettare gli altri, per noia inizia ad abbozzare i primi capitoli di una storia
inventata da lei già da tanto.
Questa inclinazione la spinge a cercare online un modo per darle liberamente sfogo, e con la creazione di copertine per dare un volto ai propri scritti inizia a sviluppare una passione verso la grafica.
Da tutto ciò nasce The Changers, saga che impara ad amare e che verrà pubblicata a partire dal 2016;
e, in seguito, Per Aspera ad Astra, serie decisamente più matura di qualsiasi altra opera, alla quale dona
tutta se stessa.
The Changers apre le porte a un mondo che non si accontenta di restare tra quelle pagine, e così nel
2022 prende vita anche The Origins, una saga scollegata dalla principale ma ambientata nello stesso
universo, nel futuro

Riflessi di noi di Valentina C.

TITOLO: Riflessi di noi – Volume unico

AUTRICE: Valentina C.

GENERE: Contemporary Romance – Age Gap

SERIE: Questo volume racchiude la dilogia Riflessi di noi che comprende Riflessi di noi Vol. 1 e Riflessi di noi Vol. 2

DISPONIBILE SU: Sarà presente su Amazon sia in due volumi distinti che in un unico volume.

EDITORE: Self publishing

FORMATO: Ebook e cartaceo

PREZZO: Ebook € 2,99 – Cartaceo €16,00

SINOSSI:

Olimpia è una studentessa diciottenne, parte di una normale e modesta famiglia milanese a cui la vita ha presentato un conto salato e ingiusto sin troppo presto. Un evento traumatico la sconvolge nel profondo e la costringe a doversi rimboccare le maniche per sopperire ai bisogni familiari.

Il giorno dell’open day dell’università che spera di poter frequentare, nonostante i suoi progetti siano ormai un grande punto di domanda, si accorge di un cartello affisso alla vetrina di un locale che cerca personale.

Ed è lì che per la prima volta si tuffa in quei magnifici occhi blu come il mare, in cui si perde senza ritrovarsi mai più.

Quel tuffo nel blu sarà per lei un nuovo inizio, o forse la sua fine?

Dorian è un imprenditore trentottenne di successo, proprietario della catena di locali più importanti del Paese e figlio di un

magnate dell’industria italiana. La sua vita pesa quanto il suo cognome, nonostante cerchi di discostarsene provando a vivere da persona “normale”, non avvezza alla mondanità e desiderosa di creare i suoi successi per meritocrazia e non per via dei privilegi derivanti dal nome che porta.

La sua esistenza cambia radicalmente quando nel suo locale entra lei, una ragazza dallo sguardo verde smeraldo di cui si invaghisce irrimediabilmente. Ed è un’andata, senza possibilità di ritorno.

Si dice che ci si innamori prima con gli occhi. Niente di più vero!

Due mondi completamente diversi. Due vite, l’una l’opposto dell’altra. Due persone che insieme, agli occhi degli altri, potrebbero sembrare sbagliate, ma che per loro stesse sono la cosa più giusta che possa esistere, l’una il riflesso dell’altra.

Due rette parallele riusciranno mai a realizzare un meraviglioso cerchio perfetto, nonostante tutto?

Questa è la storia di un amore anticonvenzionale, destinato a lottare per sopravvivere, nato sotto il cielo della bellissima Milano.

ESTRATTO:

“Tu sei il mio veleno e l’antidoto al tempo stesso. Sei il mio re. Ti sei seduto sul trono del mio cuore prepotentemente, te ne sei appropriato senza lasciarmi alcuna scelta… e da quel trono non puoi abdicare.”

BIOGRAFIA AUTRICE:

Valentina C. è nata a Milano nel 1991, città dove vive tuttora insieme alla sua famiglia. È da sempre appassionata di lettura e, da inguaribile romantica, ama il genere romance in tutte le sue sfumature. Così, un giorno, in un momento molto doloroso della sua vita, decide di coronare il suo sogno sempre tenuto nel

cassetto, dedicandosi alla scrittura del suo primo romanzo, per poi continuare senza più smettere.

Adora leggere, viaggiare, ascoltare musica, ma soprattutto adora sua figlia Sofia.

I libri per lei sono come delle finestre che si affacciano su un mondo nuovo, rappresentano viaggi infiniti in cui stando fermi si possono visitare innumerevoli luoghi, conoscere persone diverse e vivere emozioni uniche.

Come disse Fabrizio Caramagna:

“Quando leggi un libro e lo chiudi, dentro c’è una pagina in più. La tua.”

Ed è con questo spirito che Valentina C. ha iniziato a scrivere, nella speranza che le sue parole si possano insinuare nel cuore del lettore, lasciandogli lo spazio di aggiungerci la propria pagina.

Romanzi dell’autrice:

Dilogia Riflessi di noi (Riflessi di noi – Vol. 1 e Riflessi di noi – Vol. 2)

Siamo solo attimi – Spin off di Riflessi di noi

CONTATTI – SOCIAL AUTRICE:

Facebook: Valentina C. Author https://www.facebook.com/ValentinaC.Author

Instagram: _Valentinac_author_ https://www.instagram.com/_valentinac_author_ Email: Valentinac.author@gmail.com

Uno sbaglio chiamato amore di MARIANNA VIDAL

Titolo: Uno sbaglio chiamato amore

· Autrice: MARIANNA VIDAL

· Editore: SELF (NaViLa)

· Genere: New Adult

· Formato: ebook e cartaceo

· Prezzo ebook: 2,99 In offerta €1,99

· Data pubblicazione: 16/07/2022

· Protagonisti: Martina e Leo

· Pagine: 344 · Link di acquisto: https://www.amazon.it/dp/B0B537PQMZ/

· Pagina autrice: https://www.facebook.com/MariannaVidalAutrice/

· Blog autrice: https://mariannavidalscrittrice.blogspot.com/

3. Trama/Sinossi

ROMANZO AUTOCONCLUSIVO

Le brave ragazze dovrebbero stare alla larga dai tipi come lui. Leo Mancini è uno che i problemi non li cerca, li attira. Bocciato al quinto liceo a Milano, si trasferisce a Roma per volere dei genitori, ma quando il padre gli comunica che a sorvegliarlo ci sarà una di quelle… Davvero qualcuno cede al fascino del bello e dannato? Martina fila dritto o almeno ci prova, ma quando il fidanzato della madre, che è finalmente un tipo serio e affidabile, le chiede di tallonare suo figlio… Le maestrine del cazzo, che fingono di sapere tutto della vita, Leo non le sopporta. Sono sempre pronte a salire sul pulpito per sputare sentenze, salvo poi rimangiarsi tutto alla prima cotta, ma per sua fortuna tanta virtù si concentra spesso in tipe poco fighe e a lui le ragazze piacciono belle. Chi ha detto che la secchiona della classe debba essere anche cessa?

Leo Mancini ha trovato pane per i suoi denti! Il segreto, con i tipi come lui, è: mai lasciarci il cuore.

Biografia autore

Marianna Vidal ama leggere e inventare storie, soprattutto d’amore.

Autrice di diciotto romanzi, fin da bambina sognava di diventare scrittrice e nel frattempo studiava il lavoro degli altri, valutando personaggi, intrecci e soluzioni narrative. Il suo amore per le grandi storie sentimentali l’ha fatta avvicinare anche alle altre lingue e attualmente si è appassionata al portoghese.

Romantica, amante degli animali e della lettura, vive in un’isola che descrive spesso nei suoi romanzi e da grande sogna di vedere una sua storia sul grande o sul piccolo schermo.

Se desiderate conoscerla, cercatela nelle pagine dei suoi libri.

Estratti tratti da “Uno sbaglio chiamato amore”.

«Senti, bella…».

«Martina», mi riprende. «Mi chiamo Martina. Martina Jacobs», precisa.

Annuisco con il capo.

«Bene, Martina. Sappi che non mi piaci. Dal primo sguardo ho pensato che fossi una di quelle che rompono le palle. Dunque, ti saluto e…».

«Forse non hai capito».

Si muove insieme a me, impedendomi di sorpassarla.

Sollevo gli occhi al soffitto del garage.

«Martina dei miei stivali, se non vuoi ritrovarti a cosce all’aria, ti conviene toglierti dai coglioni».

«Non hai detto che non sono il tuo tipo?».

«E non lo sei», le assicuro con rabbia.

«Bene», approva con un sorrisetto. «Perché mi dispiacerebbe mettere in pratica gli insegnamenti di autodifesa».

«Tu sogni», le ringhio, avvicinando il mio viso al suo. «Esiste qualcuno che ci proverebbe con te?».

Noto una smorfia e me ne compiaccio.

A quanto pare ho fatto centro.

Strano, però. Non è poi così cessa…

«L’ho sognato o mi hai detto che mi ami?».

Lentamente il respiro si regolarizza e la ragione torna ad albergare in me.

«Sei lo sbaglio più bello della mia vita».

Le sue dita s’infilano tra i miei capelli, mentre i suoi occhi vagano sul mio viso.

Ha una luce diversa e un rossore diffuso le carezza il volto.

«Sono già uno sbaglio?», le domando, incerto se ritenermi offeso o lusingato. «Eppure non ho ancora dato il meglio di me».

Mia madre avrebbe dovuto scegliere un nome più adatto a me. Sbaglio sarebbe stato perfetto! Concepito per sbaglio, in una notte di baldoria, mi sono portato addosso questo marchio per buona parte della mia vita e anche questa sera, il concetto mi sarà ribadito.

Anche a me piacerebbe sapere cosa si prova a sfiorare quelle labbra, senza preoccuparmi che domani saranno a caccia di qualcun altro, ma non posso farlo, perché se non mi proteggo da sola, nessuno lo farà per me: né mia madre, troppo impegnata con il suo amore, né mia sorella, per cui sono una che non sa godersi la vita.

«Tregua! Time out! Buonanotte!», prova a sorpassarmi. Glielo impedisco, muovendomi con lui. Si arresta. Serra le labbra e mi contempla in silenzio qualche istante. «Ti hanno mai detto che anche le streghe vanno a dormire?». «Non prima di aver affrontato i loro demoni».

Devo smetterla di baciarlo. Sì, è delizioso, inebriante, unico… Sospiro. Ancora un tocco. Un altro ancora e poi ancora mille. Non riesco a pormi un freno. È come una droga, ma di quelle buone, che non bruciano il cervello e che sembrano aver sedotto anche lui.

«Mi piace dare alle cose una seconda possibilità».

È una questione di chimica. L’esperienza conta poco. Giacomo ci sapeva fare, al pari di lui, ma quando mi baciava io restavo ancorata al pavimento e quando le sue mani correvano sul mio corpo io pensavo a quanto poco mi accendessero. Con Leo, invece… Be’, con Leo la ragione se ne va a spasso, ballando sul mio cuore, facendosi beffe dei miei dubbi, brindando a quella febbrile eccitazione che poche volte mi è capitato di provare nella vita.

Mistake di Antonietta Iannone

Titolo: Mistake

Autrice: Antonietta Iannone

Genere: Age gap forbidden

Formato: ebook – cartaceo flessibile – copertina rigida

Prezzo: 0,99€ ebook (prezzo lancio) – 10€ cartaceo flessibile – 16€ cartaceo rigido

Pagine: 250 circa

Data pubblicazione: 14 luglio 2022

TRAMA

Può l’amore essere un errore?

No, non lo credo affatto.

Sono Devon Sutter e la mia vita da adolescente nerd sta per essere stravolta da una notizia che bramavo da una vita. Sarà difficile rinunciare alla mia pacata, semplice e abitudinaria esistenza, eppure non posso esimermi perché al di là del Montana c’è una parte di me che intendo conoscere.

Sono Declan Pierce e la mia vita è sempre stata grigia e piatta. Non me ne sono mai lamentato, ma ora che ho una ragione per renderla migliore non mi tirerò indietro, neppure se questo significa accogliere un’adolescente in casa mia.

La nostra convivenza sarà davvero estenuante, fino a spingerci verso qualcosa di proibito.

Uno sbaglio? Un errore? O la cosa più giusta che possa esistere?

ESTRATTI

1.Perché l’amore è protezione, è casa, è una coperta calda mentre il gelo infuria all’esterno, è una carezza dorata in riva al mare, è il vento soffice che culla la mente, è una ragazza con le lenti da nerd e i capelli biondi sempre arruffati, con gli occhi di malachite e una fossetta sul mento.

2. E come faccio a sradicarlo dalle mie fondamenta ora che ha scavato così in profondità? Posso estirparlo dal cuore adesso che è più vivo che mai?

3. Una volta scisse le molecole non possono tornare al loro stato principale, così come dimostra l’equazione di Dirac. Perciò nonostante i suoi pentimenti e i suoi sensi di colpa credo che tornare indietro sia impossibile.

BIOGRAFIA

Antonietta Iannone, trentenne, calabrese doc, è da sempre appassionata di storia e letteratura classica. Ama leggere e scrivere è diventata una necessità. Vive a La Spezia con marito e figlio peloso.

Ha pubblicato il suo primo romanzo storico, Oltre l’inganno, con la casa editrice O.D.E. Edizioni, per poi approdare nel mondo del self publishing con Illecito e Come un fiore di Kadupul.

Ancora più dolce di Sara P. Grey

TITOLO: Ancora più dolce

Autrice: Sara P. Grey

Edizione: self publishing

Genere: Romance, rosa contemporaneo, romantic comedy, chick-lit

Trope: second chance, hate to love, frenemies to lovers

Serie: no, autoconclusivo

Ambientazione: italiana (Milano)

Data di pubblicazione: 13 luglio 2022

Formato: ebook kindle, cartaceo (esclusiva Amazon)

Prezzo: € 2,99 kindle – €9,99 copertina morbida interno BN

previsto anche formato cartaceo copertina morbida & interno a colori €16,99

Numero pagine cartaceo: 347 (BN) – 280 (colori)

Nota: le date di pubblicazione possono subire variazioni indipendenti dalla mia volontà. Al momento non è previsto pre-order, nel caso sarà mia premura informarvi.

Personaggi:

Protagonista femminile: Letizia Amalia Visconti, pasticciera e cake designer, partecipante al talent show “Master Baker Italia”

Protagonista maschile: Lorenzo Ardanti, chef pâtissier, giudice e produttore dello stesso talent.

Personaggio secondario: Mikhail Konstantin Jur’ev, (alias Misha), migliore amico, coinquilino e socio di Amalia – insieme hanno aperto una “cupcakery”, la “Sweet Things (are made with love)”

Sinossi:

Una pasticciera testarda & dolcissima.

Il sexy chef da cui tutte vorrebbero farsi strapazzare.

Un talent show che metterà alla prova la loro pazienza, oltre che la loro bravura ai fornelli.

La sfida più dura di tutte: resistere alla tentazione.

Credete di sapere già tutto della loro storia?

Vi sbagliate.

***

Il mio nome è Letizia Amalia Visconti e ho un grosso problema.

Alto un metro e ottanta, moro, occhi scuri, fisico pazzesco, e un caratteraccio che lo rende l’ultimo uomo sulla faccia della terra con cui vorrei avere a che fare: si chiama Lorenzo Ardanti e mi ha appena invitata a partecipare al talent show di pasticceria di cui è produttore e giudice.

Non so se sia pazzo o soltanto arrogante, ma una cosa è certa: considerato che è stato anche il mio primo amore, e che mi ha spezzato il cuore, mi costerà un bel po’ di fatica stare sul set accanto a lui e non cedere alla tentazione di farlo a fettine… speriamo bene!

***

Il mio nome è Lorenzo Ardanti e non credevo che avrei rivisto Amalia.

Né che l’avrei trovata ancora così bella.

O così arrabbiata.

Certo, a sentire lei ha tutte le ragioni per esserlo, ma la mia versione della storia è un po’ diversa. Lasciate che ve la racconti…

Avviso ai lettori: “Ancora più dolce” è una nuova edizione, completamente riscritta, ampliata e rivista nei contenuti e nella forma del romanzo pubblicato nel 2019 dal titolo “Dolce come il fiele”.

Citazioni:

“L’amore non è bello se non è litigarello, ma quando lo è… diventa ancora più dolce!”

POV Amalia:

Mi accoglie nel suo abbraccio stringendomi con gentilezza. Avvinghiata a lui, prendo un respiro profondo, ne inalo il profumo, lo lascio decantare sui miei recettori olfattivi, lo centellino, gustandomi la reazione che scatena nel mio cervello e in tutto il mio corpo. Ogni cellula e terminazione nervosa si risveglia come da un lungo sonno, immagino piccole dita tese in una magnifica ola di bentornato.

«Marito mio, profumi di pancake e sogni proibiti» commento, estasiata.

POV Lorenzo:

La vicinanza di Amalia e il suo profumo che mi sale alle narici mi rendono dannatamente irrequieto. È un aroma simile a quello delle orchidee di serra: esotico e stordente. Per l’anticamera del cervello mi passa l’idea che potrei esserne allergico, visto il modo in cui mi sta frastornando, ma si può esserlo a qualcosa da cui si è al contempo così attratti?

Mi schiarisco la gola.

Estratti:

POV Amalia:

«Allora, Amalia, ci vuoi raccontare le tue proposte?».

Lorenzo segue ogni mia mossa con la voracità di un falco pellegrino in attesa di tuffarsi sulla preda. Deglutisco a vuoto.

Se voleva dare l’impressione di un giudice intransigente e poco incline a concedere preferenze, ci sta riuscendo alla grande – rimugino – avvertendo una goccia di sudore freddo che mi scivola fra le scapole e lungo la spina dorsale, mentre illustro i tre dolci che ho preparato: il primo cupcake è una

variazione con frosting al mascarpone multicolore dei famigerati “Unicorni e Arcobaleni” proposti durante la prima puntata, il secondo è uno dei Flamingo Cupcakes con crema al mascarpone e cioccolato ruby che ho dato da assaggiare a Lorenzo il giorno in cui è venuto allo “Sweet Things”, il terzo… «Si chiama “sembra un cono ma non è”.»

«Sembra cosa?» indaga Carla, arricciando il naso in una smorfia poco convinta.

«Sembra un cono ma non è» ripeto, «eppure, non è neanche un cupcake.» Li ho realizzati cuocendo l’impasto base alla vaniglia all’interno di una cialda da cono. «Come decorazione, due palline di semifreddo al burro e meringa, aromatizzate con zafferano e sesamo.» A completare il tutto, una colata di caramello al sale.

«Tu ci stravizi» commenta estasiato chef Massari, assaggiando una cucchiaiata di semifreddo allo zafferano. «Spettacolare» commenta, schioccando le labbra.

Ma io non lo sto guardando.

E non lo sto quasi neanche ascoltando, tutta presa come sono a fissare Lorenzo che, dopo aver scosso il capo con fare irritato, prende fra le dita il suo “non-cono” e gli dà una generosa, lenta, voluttuosa leccata.

Santa Madonna Incoronata aiutami tu…

Boccheggio.

Mi sento tremare le ginocchia. Il bassoventre mi si illanguidisce, attraversato da una fitta di desiderio e nostalgia.

Dal fondo della sala, su cui è improvvisamente calato un silenzio sbigottito, sento salire un’esclamazione ugualmente accorata: «Cielo, ho i lombi in fiamme! Mi presti lo sventolino Fräulein, sia gentile».

Misha. Uno di noi.

«Che pessime maniere» commenta Carla, voltando il viso disgustata.

Pazzahhh!

Lorenzo si stringe nelle spalle. «Mangiare il gelato col cucchiaino è da sfigati» commenta, scatenando l’ilarità di chef Massari che prima lo accusa di essere un impertinente, poi gli dà ragione e lo imita.

Non con la stessa eleganza.

E neanche con la stessa sensualità.

Applausi a scena aperta.

Inchino alla platea.

Sipario.

Se potessi avere una pastiglia per la pressione, o qualcuno che mi lancia addosso una secchiata d’acqua gelida, grazie… Nessuno?

Sono tutti ipnotizzati dallo spettacolo di Lorenzo che divora il suo non-gelato.

Modestamente, l’ho preparato io, vorrei ricordare. Con le mie manine sante. Dov’è quel maledetto premio? Me lo merito!

POV Lorenzo

Il pensiero del futuro mi tende un agguato mortale. La fisso, col pomo d’Adamo che va su e giù mentre mi sforzo di deglutire il groppo in gola che ci si è formato mentre cerco di immaginare ciò che accadrà ora.

Mi viene in mente solo l’immagine di un tunnel arredato di notti in bianco, pannolini sporchi, crisi isteriche… una felicità tanto accecante e così totalizzante da non lasciare spazio ad altro. Riuscirò a contenerla? A farmi largo abbastanza da accogliere tutto questo? Il mio cuore si sta sforzando. Si è già allargato di tre taglie.

Amalia dice che è come la borsa di Mary Poppins: c’è sempre spazio per dell’amore in più. È una donna molto saggia.

«Ero senza rughe, prima di incontrare te, sai?» mugugno, tentando di farla sentire in colpa.

Non funziona.

Lei continua a farsi beffe di me. «Ti donano. Non mi pento di nulla.» Si abbandona sul cuscino con un sospiro appagato che scaccia via il caos e stende su di noi un velo di perfezione assoluta.

«Nemmeno io» sussurro pianissimo, per non disturbare le mie donne.

Okay, forse adesso muoio, penso, ma va bene così. Perché lo faccio da uomo felice. La vita è stata generosa con me, ma da oggi sarà tutto ancora più dolce.

Bio.

Classe 1979, Sara P. Grey (pseudonimo) vive in un piccolo ma vivace paesino in provincia di Como assieme all’amore della sua vita, la gatta Muffin.

Ha fatto dello scrivere la propria vita: libera professionista, di giorno si tiene occupata come consulente per il web, copywriter, ghost blogger e social media manager, di notte elabora le sue storie, oppure legge quelle degli altri.

Nel 2017 ha pubblicato il primo romance in self, e da allora non si è più fermata. Ha all’attivo 14 pubblicazioni, alcune delle quali con casa editrice, oltre ad alcune raccolte di romanzi e novelle in collaborazione con altre autrici italiane.

Scrive romance, contemporaneo e storico, ha un debole per chick-lit, romantic suspense e military romance.

Non disdegna un bel thriller o horror, ogni tanto, per distrarre la mente dagli zuccherosi happy ending di cui è tanto golosa.

La trovate su Facebook: @SaraPGrey e Instagram: @sarap.grey

Oppure sul blog: http://www.sarapgrey.com

Sangue Impuro di LIBERTY ROSE

Titolo: Sangue Impuro

· Autrice: LIBERTY ROSE

· Editore: SELF (NAVILA ROMANCE)

· Genere: contemporaneo

· Formato: ebook e cartaceo

· Prezzo ebook: 0,99 in pre-order / € 1,99

· Data pubblicazione: 18/06/22

· Protagonisti: Verónica e Germán

· Pagine: 390

· Serie: Le Ballate de los Llanos

· Link di acquisto: https://www.amazon.it/dp/B0B36HWLBL

· Pagina autrice: https://www.facebook.com/ilmondodiliberty/

·

· Blog autrice: https://amoreealtridemoni.blogspot.com/

3. Trama/Sinossi

ROMANZO AUTOCONCLUSIVO

Può il sangue essere un ostacolo al desiderio e all’amore?

Verónica non ha mai voluto nessuno come Germán Torres, l’oscuro e fascinoso capataz della finca LA DORADA, un uomo pericoloso che la disprezza per essere la figlia del potente Alfonso de La Fuente. Eppure lei sarebbe pronta a tutto pur di dimostrargli che non è una mocciosa viziata e che anche lei nasconde segreti di famiglia che hanno condizionato tutta la sua vita.

Germán ha perso tutto quello che aveva e sa che l’unico responsabile della sua infelicità è l’avvocato De La Fuente. Quando le circostanze del destino sembrano dimostrargli che ancora una volta l’uomo se la caverà senza pagare per i suoi peccati, compie un vero e proprio colpo di testa, rapendo la figlia minore di Alfonso e scatenando una caccia senza precedenti. Quello che non immaginava è che, questa volta, sarà lui a finire catturato nella rete della passione, che non considera questioni di sangue.

Nuovo imperdibile appuntamento (autoconclusivo) con LE BALLATE DE LOS LLANOS!

Biografia autore

Scrivere è sempre stata la mia prima forma di comunicazione. Credo di aver imparato prima a scrivere e poi a parlare. Dai racconti di bambina, rinchiusi in pagine che rubavo ai quaderni di scuola, passando per una vecchia Olivetti della mia adolescenza, il cui nastro mi macchiava tutte le mani quando lo dovevo cambiare, sono arrivata fino a qui, su questa tastiera le cui lettere si stanno consumando a furia di digitare, trascinata dal mio immenso bisogno di raccontare storie.

Oltre la scrittura, le altre mie passione sono la pittura (altro mio amore lontano), la fotografia, l’amore per le lingue e i viaggi, per tutto il mondo animale e sempre e soprattutto per il mare. Ma essendo nata su di un’isola attaccata dai pirati saraceni, la nostra naturale propensione al viaggio ideale, fatto soprattutto attraverso i libri e la fantasia, è un’eredità del sangue.

Estratti da SANGUE IMPURO

1 – Dieci anni della sua vita erano passati tra le mura di una prigione, trasformandolo pian piano nella belva feroce che era diventato. Adesso il suo cuore si era indurito, il suo corpo perfetto era segnato da mille cicatrici, risalenti ai primi tempi della prigione dove aveva imparato a dare cara la pelle, pur di sopravvivere.

Era nato pacifico, ma la vita e le ingiustizie lo avevano trasformato nell’uomo che era oggi.

2 – Poteva raccontarsi tutte le favole che voleva, tutte le bugie che lo avrebbero reso sicuro. Poteva credere davvero che il suo sangue impuro la rendesse una persona intoccabile, degna del suo disprezzo, ma il suo corpo non la pensava come lui, era un suo sicuro alleato. Un giorno lo avrebbe rinchiuso in una stanza e gli avrebbe fatto tutto quello che voleva, senza dargli possibilità di fuga.

CURIOSITÀ SUL LIBRO

L’ispirazione del personaggio di Germán Torres è nata da una serie televisiva di qualche anno fa, dove compariva un personaggio secondario, a cui era stato dato un piccolo ruolo, ma che spiccava con la sua aria stropicciata, gli sguardi che parlavano, il suo perenne silenzio. Io lo chiamavo “L’uomo Harmony”, quello che non deve chiedere mai, quello dei romanzi della mia adolescenza e quando ho cominciato a scrivere LA VIUDA BLANCA ho deciso di affiancarlo a una donna come Bárbara, sapendo che gli avrei dato una storia tutta sua. Questa era l’occasione che spero di colto al meglio per raccontare la sua storia.

 Il Gigante e la Maga – Romance Fantasy di Laura Fiamenghi

TITOLO: Il Gigante e la Maga – Romance Fantasy

AUTRICE: Laura Fiamenghi

DATA: 20 Giugno 2022

VOLUME: 5

GENERE: Romance Fantasy (ambientazione medievale)

Uscita 20 Giugno 2022 su Amazon in eBook, Cartaceo e KindleUnlimited

TRAMA

Mina è una strega non particolarmente dotata, a dirla tutta i suoi poteri magici le valgono a malapena il titolo di “Strega”, ma le cose stanno per cambiare. È sulle tracce dello Scudo di Yrama, un potentissimo amplificatore magico che le permetterà di partecipare al torneo per stregoni di Oanna e di coronare i suoi sogni di gloria.

Vlud è un orco troppo piccolo per definirsi tale, non mangia carne e viene deriso da tutti i suoi simili per entrambe le cose. Quando la sua tribù cattura una piccola umana dai capelli rossi, finisce nei guai cercando di aiutarla a scappare. Ma la ragazza non è un’umana indifesa: è una strega, una ladra e una bugiarda e, dopo essere stato scacciato dal suo villaggio, è la sua unica speranza di salvezza nel mondo degli umani.

«Io ti insegnerò a fingerti un umano. E tu lavorerai per me.»

«Facendo cosa?»

«Il mio cavaliere.»

La mia rivincita di Luana Ballarò

SCHEDA LIBRO

Titolo: La mia rivincita

Autore: Luana Ballarò

Editore: Self publishing

Genere: Romance/Contemporaneo

Formato: Ebook/Cartaceo

Prezzo: 1,99 ebook. 10,90 cartaceo

Pagine: 175

Data pubblicazione: 14 giugno 2022

AUTOCONCLUSIVO

TRAMA

Ognuno di noi ha il suo passato.

Qualcosa che l’ha segnato o un

evento che l’ha cambiato nel profondo, spazzando via ogni desiderio, ogni sogno, ogni progetto di vita.

Mi chiamo Blake, spesso sono definito come un uomo dal cuore di ghiaccio, senza sentimenti, chiuso e scontroso, ma quando la vita ti toglie tutto, non puoi fare altro che issare dei muri che impediscano agli altri di continuare a farti del male. Almeno finché sulla mia strada il destino non ha messo lei, Megan. Una ragazza dolce ma anche testarda e impulsiva. Nonostante questo non c’è posto per lei nella mia vita, non c’è per nessuno.

Riuscirà Megan a fare breccia nel cuore di Blake?

Per scoprirlo non vi resta che leggere la loro storia.

ESTRATTO

L’espressione contrariata di mio padre non fa che tormentarmi.

Un paio di giorni fa sono andato a trovarlo, volevo vedere mia madre, ma lui me lo ha proibito cacciandomi come fossi l’essere più ripugnante di questo mondo.

Mi ha urlato addosso, dicendomi che dovevo dimenticarmi di loro e di essere il loro figlio. Ho fatto molta fatica, se mi sono trattenuto è stato solo per mia madre, date le sue condizioni precarie di salute, non volevo che sentisse o sapesse ero lì.

Per un istante chiudo gli occhi e colpisco il sacco con tutta la rabbia che ho in corpo, come se davanti a me avessi il viso di mio padre.

UnLimited vol. 3 – our fallen kingdom di Maria Antonietta Capasso

SCHEDA TECNICA
Titolo: UnLimited vol. 3 – our fallen kingdom
Autore: Maria Antonietta Capasso
Genere: Mafia Romance, trilogia
Casa editrice: Indipendently Published
Data di uscita: 13 giugno 2022
Disponibile su Amazon in formato ebook, cartaceo.
Incluso nell’abbonamento Kindle Unlimited
Disponibili BOOKISH BOX con gadget homemade contattando @ipsumbooks o l’autrice su tutti i social
Canzone: Burn – Mad at gravity

*
TRAMA 👇🏻
«Una vera Fenice è tale proprio nel momento in cui il Drago ha bisogno di lei.»
Cheryl, rimasta sola in un mondo difficile e pericoloso, ha rialzato la testa per suo figlio e per quella famiglia irlandese, che l’ha accolta come una di loro.
Decisa a trovare l’origine della spirale di morte e distruzione che le ha strappato via il cuore, finisce in un baratro senza fine di intrighi e di inganni, ombre di un passato ancora troppo doloroso.
Lo stesso baratro che ha incatenato Axel per tanto tempo.
Un inferno che lo ha privato di ogni umanità e che ha portato alla luce il suo lato più oscuro, una parte di sé che non può più ignorare.


Troppe persone vogliono insinuarsi nelle crepe che questo inferno di criminalità, violenza e dolore ha creato nei loro cuori.


Il Drago e la Fenice riusciranno a distruggere nel fuoco tutti quelli che hanno ostacolato il loro cammino verso la felicità?


Sapranno fermare la caduta inesorabile del loro regno, senza perdersi per sempre?


Affinché il cerchio si chiuda, la pietà e il perdono  non sono opzioni contemplate.
Perché il sangue degli O’Connor, onore e maledizione al tempo stesso, esige la sua vendetta.

“Garnet” – Vol. 3 di Teresa Greco

TITOLO: “Garnet” – Vol. 3
AUTRICE: Teresa Greco
GENERE: Romance contemporaneo, second chance, romantic suspance
SERIE: The Gemstone Series
AUTOCONCLUSIVO: Sì
DISPONIBILE SU: Amazon
EDITORE: Self publishing
FORMATI & PREZZI: Ebook e cartaceo – Prezzi N/D
SINOSSI:
Garnet Zelenko è un detective della polizia londinese con una figlia di otto anni. Questo è tutto ciò che Rubin ed Emerald Miller sanno di lui quando si presenta nelle loro vite, in cerca di risposte. Poco dopo scoprono che è anche il figlio perduto e tanto cercato dal loro stesso padre.
Garnet sembra un uomo irreprensibile, saggio, dedito al lavoro e con un profondo attaccamento alla famiglia.
Eppure nel suo passato c’è molto più di quanto si possa immaginare.
Il suo percorso a Londra è stato subito segnato dall’incontro con due donne diverse.
Megan, una sognatrice con una pasticcieria, timida, impegnata con il tipico ragazzo della porta accanto.
Sharon, una studentessa di legge alla ricerca di esperienze e amori travolgenti, che spezzino la noia della routine.
Una di queste ha occupato il suo cuore per quindici lunghi anni, anche quando le scelte sbagliate e la paura lo avevano portato a sposare l’altra. Ma spesso la vita può presentare sentieri ingarbugliati che ci conducono lontano dalla meta a cui siamo destinati. Tra incontri segreti, sensi di
colpa e tradimenti, Garnet dovrà scavare dentro di sé per capire ciò che vuole davvero. Tuttavia, una grave tragedia renderà la situazione più complessa del previsto.
Inoltre c’è in corso un conflitto contro il capo degli Yardies che potrebbe spezzare il suo sogno di viversi il suo vero amore, proprio sul più bello. Riuscirà Garnet a vincere le sue incertezze e la guerra contro un criminale vendicativo?

ESTRATTO:
Questa è la promessa che ci siamo fatti, sicuri di poter superare presto i sentimenti provati l’uno per l’altra. Ma ignoravamo che quei sentimenti non si sarebbero mai assopiti realmente, e che presto ci avrebbero portati a sbagliare mille volte ancora.

BIOGRAFIA AUTRICE:
Teresa Greco. Nata a Vicenza nel 1989, vive la sua intera infanzia in provincia di Lecce. Sin da ragazzina dimostra un forte interesse per l’arte di raccontare storie in tutte le sue forme, cominciando quindi a creare fumetti sui quaderni di scuola. Da adolescente la sua passione si trasforma in voglia di scrivere e pubblicare su internet alcune sue storie. La sua passione prosegue anche in età adulta, sebbene la scrittura abbia sempre rappresentato per lei un’arte soprattutto intimista. Fino al giorno della prima pubblicazione.

CONTATTI – PAGINE AUTRICE:
teresa_greco_author (profilo Instagram)
Teresa Greco Autrice (pagina Facebook)
Teresa Greco 𝕯𝖗𝖊𝖆𝖒𝖘 𝕾𝖕𝖆𝖈𝖊 (Gruppo Facebook)

Fiabe per sognare e da colorare di Sara Braccini e Patty Li Vecchi

Titolo: Fiabe per sognare e da colorare.
Autrici: Sara Braccini e Patty Li Vecchi
Genere: Narrativa per bambini
Numero pagine: 123
Data di uscita: 12 maggio 2022
Prezzo: 1 euro formato digitale, euro 10.40 per il formato cartaceo.
In vendita su Amazon

Mi chiamo Sara Braccini e vivo in un piccolo paese vicino Siena. Ho scritto “Nei tuoi occhi” e il suo seguito “Oltre il destino”, una dilogia romance. Il mio terzo testo è uno spin-off, del tutto indipendente dai primi due: Luis- Tormento e passione.

Mi chiamo Li Vecchi Patrizia, meglio conosciuta come Patty. Sono nata in un piccolo paesino della provincia di Palermo, che si chiama Monreale. Mi piace raccontare le storie fantastiche. Con un paio di parole e un po’ di tempo a disposizione, parto a razzo e non mi fermo più.

💜”Fiabe per sognare e da colorare è una raccolta di 12 favole”.
Alcune di loro curano le paure, altre portano per mano dentro mondi fatati, con tanti disegni da colorare.
L’idea nasce dal desiderio di vedere i bambini con un libro tra le mani, o genitori che si siedono sul loro lettino, alla sera e tra le pieghe della luce soffusa tessono parole piene di incanto e magia, regalando del tempo prezioso da passare insieme.
L’invito è quello di colorare i disegni per poi farne, magari, una racconta più in là.
I due formati permettono di non abbandonare mai i piccoli amici incontrati tra le pagine della fantasia.
Il nostro desiderio e augurio è quello di regalare emozioni, le stesse che abbiamo provato in prima persona scrivendo.

L’AMORE È UN GESTO SOTTILE di Erika Castigliano

TITOLO: L’AMORE È UN GESTO SOTTILE
AUTRICE: Erika Castigliano
GENERE: Romance, Second chance
AUTOCONCLUSIVO: Sì
DISPONIBILE SU: Amazon
EDITORE: Self Publishing
FORMATI & PREZZI: Ebook €1,69 – Cartaceo € N/D
SINOSSI:
Gabriele e Francesca si sono spiati crescere, abitando a un passo di distanza; all’inizio tra loro la differenza d’età è stata un ostacolo insormontabile, fino a quando qualcosa cambia in una mattina come tante, di un marzo incerto.
Cominceranno a seguire il loro cuore, fregandosene di tutto e tutti, ma non avevano fatto i conti col passato di Gabriele. Francesca per questo sarà costretta a fare un passo indietro. Faranno scelte che li vedrà allontanarsi inevitabilmente. Forse, però, quando due anime sono destinate, possono fare giri immensi, percorrere strade diverse, affrontare i problemi della vita, ma ritornano sempre in quel luogo sicuro chiamato Casa dove si sono riconosciute e unite la prima volta.

Premessa:
Gabriele e Francesca, molti di voi già li conoscono: sono i personaggi del mio primissimo libro, ma non ero entusiasta. Avevano ancora molto da dire. Avevano bisogno di raccontare e raccontarsi ancora. Così un giorno ho riaperto le pagine di questo libro, e ho deciso di regalare loro, il finale che si meritavano. Ho voluto riprendere in mano questo libro e stravolgerlo, pagina dopo pagina. Ho raccontato una storia diversa e il
modo in cui l’hanno affrontata; ho cambiato il plot e il finale e se all’inizio non è stato facile stravolgere tutto, man mano che prendeva forma, anche loro hanno ringraziato.
Hanno avuto il giusto finale, ORA!
Buona lettura a tutti.
ESTRATTO: “… perché di tempo ne avremo ancora per ridere dei nostri ricordi e delle suggestioni, perché si vive ad ogni respiro… col cuore!”
BIOGRAFIA AUTRICE:
Erika è una ragazza ancora vecchio stampo di una generazione dei primi anni ’80. Nata, cresciuta e vissuta a Roma. La sua vita è stata un susseguirsi di salite e poche discese, ma non per questo si è privata di sorridere anche quando era la cosa più difficile da fare. Fin da piccola, spesso si ritrovava nella sua stanza a leggere libri su libri, spaziare con la fantasia cercando di fuggire dalla realtà. Con la passione per la scrittura da tutta la vita, ha avuto coraggio a dar forma ai suoi sogni.

Autrice della dilogia “War of Heart” – “Combatti per me” e “In Your Amrs”, l’autrice ripercorre le diverse sfumature del rosa; con l’appassionante romanzo “Out of the Shadow”, ha scritto con una diversa consapevolezza e maturità, una storia forte e intensa augurando di regalare, ad ogni lettore, un pizzico di emozione e un brivido di leggerezza.

CONTATTI – PAGINE AUTRICE:
Instagram: Erika_Castigliano_autrice https://bit.ly/3w2Rcyh
Amazon: Erika Castigliano
Pagina Facebook: Erika Castigliano Autrice https://bit.ly/3LHRTE1

Ciauru d’amuri di Christy C. e Roberta Damiano

CIAURU D’AMURI
 
 
Titolo: Ciauru d’amuri
Autore: Christy C. e Roberta Damiano
Editore: Self publishing
Genere: Contemporary romance, Second chance
Formato: Ebook € 2,99 – Cartaceo € 10,99
Data di pubblicazione: 25 maggio 2022
 
Disponibile su Kindle Unlimited
 
Trama:
 
Azzurra stanca dei mille sotterfugi, delle attese infinite, del suo cuore sofferente, coglie l’attimo e si getta per dispetto tra le braccia di un bel siciliano.
L’aria estiva, il bel panorama, il caldo, i profumi del luogo e il romanticismo di quelle serate d’estate faranno da contorno a questa storia nata così, dall’emozione di un momento, da un’attrazione che sembra essere irresistibile…
Il siciliano riuscirà a rubare il cuore di Azzurra?
 
Biografia Roberta
Roberta Damiano nasce a Pantelleria nel 1991. Appassionata lettrice in quanto ama le sensazioni e le emozioni che trasmettono le parole. Forse è grazie a questo che da qualche anno ha scoperto il piacere della scrittura dando origine nel 2014 al romanzo fantasy La Leggenda del Lago di Kraos. Mesi dopo la pubblicazione divide il suo tempo tra la stesura di Un Amore D’AltaModa, primo volume della serie L’amore è un sogno, e gli studi per qualificarsi e successivamente specializzarsi in ambito Estetico nel 2016. Negli anni successivi pubblica Un Amore di Farfalla e Un Amore di Pasticcino, nel 2019 pubblica Il Carillon di Bharatajan, nell’agosto del 2020 pubblica L’ultima Meta e nel 2021 La Mia Meta con la Ode Edizioni, nello stesso periodo pubblica anche una novella natalizia Christmas Ciock.
 
Biografia Christy C.
Scrivere è sempre stato il suo sogno nel cassetto ma solo nel 2018 ha trovato il coraggio di pubblicare “L’amore ancora esiste” e da lì non si è più fermata. Amante dell’amore e del cioccolato continua a sognare a occhi aperti con una barretta in mano e la penna nell’altra. La penna sì, serve perché scrive rigorosamente a mano per poi trascrivere tutto al computer. Ciò che ama di più, dopo le sue figlie, è donare un sorriso e fare sognare le sue lettrici. Nel tempo ha pubblicato Christmas Fairytale nel 2020, Tienimi con te e Christmas Dream nel 2021 e nel 2022 pubblica Black Soul con la Blueberry Edizioni.
 
Estratto breve
È la mia sorgente di vita, come il cactus saguaro che in caso di siccità sai che è l’unica fonte dove si può trovare dell’acqua al suo interno da bere.
È la mia isola felice, il posto dove vorrei poter sempre stare.
 
Estratto lungo
 
Mi avvicino ad ammirare il fondale ricoperto di sassi più o meno grandi e so già che mi slogherò una caviglia, ma sono troppo curiosa di andare in esplorazione dell’isola e di scoprire se è realmente così bella, tanto da averne preso il nome.
«Non ti preoccupare per me, riuscirò a non farmi troppo male.» Gli sorrido, poco convinta, facendogli l’occhiolino.
«Vieni, mia splendida Zagara, tieni stretta la mia mano.» L’afferro come fosse la mia àncora di salvezza ed effettivamente un po’ lo è. Immergo i piedi nell’acqua fresca e lentamente seguo i suoi passi che mi guidano verso la collinetta rigogliosa e di un verde intenso, incorniciata da piante tropicali e da un fascino esotico che ti lascia senza fiato.
Data l’ora e il troppo caldo ci sono poche persone che si addentrano all’interno dell’isola. Non so spiegarmi come mai, ma siamo sempre fortunati. Nei luoghi in cui andiamo come per magia non c’è mai nessuno.

Solo un minuto di Giovanna Mazzili

Titolo: Solo un minuto

Autore: Giovanna Mazzilli

Editore: Self-Publishing

Genere: Contemporary Romance, Friends to lovers, Second chance

Pagine: 470 circa

Formato: eBook e Cartaceo

Prezzo: € 0,99 eBook – € 13,00 Cartaceo

Data Cover Reveal: 17 MAGGIO 2022

Data di pubblicazione: 20 MAGGIO 2022

Narrazione: Prima persona, POV doppio

Finale: No cliffhanger

TRAMA:

Mason Harris è soddisfatto della sua vita. Ha una carriera ben avviata nei vigili del fuoco di San Francisco, degli amici su cui poter sempre contare e non gli mancano le donne con cui divertirsi. È un uomo che non teme il rischio, neanche quando si tratta di andare contro il suo stesso padre.

Durante una chiamata, incontra Jolene Perkins, una ex compagna di liceo che ricordava decisamente diversa. Adesso è sexy, magnetica e coraggiosa, e ne rimane folgorato. Lei ha una opinione negativa sul bel tenente e, anche se la connessione immediata che scatta tra loro destabilizza entrambi, non sembra intenzionata a lasciarsi coinvolgere, non con i ricordi del passato che riaffiorano ogni volta che i loro sguardi s’incrociano. Ma l’amore è come il fuoco, imprevedibile e pericoloso, e Mason se ne renderà conto quando Jolene s’insinuerà nel suo cuore. Sarà davvero pronto a lasciarsi andare? E lei riuscirà a perdonarlo?

A volte basta solo un minuto per cambiare il decorso di un incendio, ti ritrovi circondato dalle fiamme e incapace di trovare una soluzione per salvare te stesso e gli altri, ma è in quegli attimi che si misura il coraggio di un uomo.

La Stagione del Duca di Thina Sulas

Titolo: La Stagione del Duca

Autore: Thina Sulas

Editore: Self Amazon

Genere: Regency, romance

Pov: 3° persona/passato

Prezzo ebook: € 2.99

Prezzo cartaceo: € 11.90

Data pubblicazione: 12 Maggio

Pagine: 200 circa

Serie: No

Autoconclusivo: sì

TRAMA:

Londra, 1809

L’inattesa dipartita del duca di Dorset ha investito il suo successore, Jasper, di oneri e onori.

Malgrado ciò, al termine del lutto, l’ombra di un affare più urgente sembra farsi strada. È giunto tempo per lui di prendere moglie: questo reclama la duchessa vedova che, spinta da intenti meno nobili, si presta, forse con eccessivo entusiasmo, a favorire i nuovi incontri del figlio.

Eppure il neo duca pare essere di vedute diverse…

Un viaggio inatteso, eppur desiderato, condurrà Jasper lontano da Londra e dalle pretese della nuova Stagione, ma tale espediente basterà a tenerlo fuori anche dai guai?

Nell’assolata cornice di Brighton, tra lieti ricordi e il profumo di mare, il destino mescolerà le carte in tavola, portando Miss Cooper, la più improbabile delle pretendenti, a scontrarsi con i piani del duca.

Estratti a volontà

Miss Cooper

Sarah Cooper era tutto quello che un uomo dell’alta società avrebbe definito, nel complesso, inelegante e lei non aveva alcuna intenzione di sforzarsi solo per dimostrare il contrario.

«… Non l’ho chiesto io, lo chaperon… Per quanto possa valere, passeggiavo benissimo anche da sola!»

«Caro Mr Walford…, vi scrivo con urgenza per accordare un incontro. Perdonate ancora una volta il carattere sconveniente della mia richiesta, ma devo parlarvi. Giacché non saranno possibili ulteriori scambi di corrispondenza, tenterò di fissare con questa lettera data e orario del nostro appuntamento, nella piena consapevolezza che qualsiasi imprevisto potrebbe influire sul suo buon esito. In tal caso, rinnoveremo l’impegno giorno dopo giorno fino al raggiungimento dello scopo. Vi attendo domani mattina alla spiaggia, all’altezza della rimessa barche, intorno alle 10. Una volta lì, non affannatevi a cercarmi. Sarò io a trovare voi. La vostra amica, Miss Sarah Cooper…»

«Lizzie ha solo tredici anni… È in quella fase in cui si ha bisogno di comprendere cosa sia davvero importante per una giovane donna e, di certo, imparare l’arte del ricamo o il francese non dovrebbe essere tra queste. Insomma, non per gente di umili origini come noi. Quelle si può mascherarle per un po’, ma nessuna rendita potrebbe mai cancellarle.»

«Non desidero sposarmi a un estraneo. Solo innamorarmi dell’uomo più giusto per me, anche fosse un modesto uomo di mare. Qualcuno che possa apprezzare di cuore la mia compagnia, senza alcun fine diverso da quello di creare insieme una famiglia.»

«Cosa volete da me? Cosa vorreste che vi dicessi e che facessi, perché non mi sono mai sentita tanto confusa come in questo istante» confessò con voce rauca, trattenendo ogni impulso di toccarlo. «Io… Io nemmeno conosco il vostro nome!»

Il Duca

«Sono le origini a fare la differenza. Questo mi ha detto. Sono le origini a determinare la persona. Non importa quanto appassionati possano sembrare i propri ideali o sentimenti. Quelle, a un certo punto, prenderanno il sopravvento» sentenziò come in preda ai postumi di una bevuta. «È una verità inoppugnabile, Walf. Si può forse asserire il contrario?»

«Miss Cooper…» Allungò una mano per sfiorare appena il braccio della ragazza. Gli occhi di Jasper erano grandi, affranti, desiderosi di qualcosa che si avvertiva nell’aria, certo, un sentimento che la ragazza pareva invece intenzionata a rinnegare. «Voi siete il più dolce, seducente, intelligente e cocciuto imprevisto contro il quale io mi sia mai imbattuto.»

Quella ragazza dal gran temperamento era solo la sua «Sarah» si arrischiò a dire per la seconda volta. «Sono stato uno stupido. Un inetto privo di cervello, un mendicante del buon senso. Merito il vostro disprezzo, tuttavia…». L’uomo deglutì e, di nuovo, le si avvicinò in cerca di un contatto.

Poteva avvertirne il calore irradiato dalla fronte. Una bellissima fronte… «Tuttavia, non sprecherò la sola occasione che mi resta in favore dell’orgoglio… Non getterò al vento questo presente, questo ora, qui e adesso, senza dirvi cosa provo davvero.»

Il Duca e Miss Cooper

Sciolse le mani dai remi, si voltò verso il viso del duca e lo guardò con occhi grandi e curiosi. Era bello, Mr Walford, e il blu delle sue iridi ricordava quello del mare. Ogni profumo emanato dalla sua pelle lei riusciva ad avvertirlo: sapeva di spezie e di oriente. Gli accarezzò la mascella squadrata, come ad assicurarsi che fosse reale, gli sorrise senza nascondersi e infine lo baciò, dapprima con tocchi cauti e leggeri, poi via via sempre più intensi e avvolgenti.

Jasper, con le mani tra quelle di Miss Cooper, assaporandone le labbra morbide e sapienti, sentì di trovarsi al posto giusto. Assecondò i propri istinti e si lasciò trasportare da quella corrente di sensazioni ed emozioni, libere e senza nome. Di certo le più sconvolgenti nei sensi che avesse mai percepito in vita sua: per una volta, viscere, cuore e mente parevano una cosa sola.

Jasper, che trovò in quel gesto la risposta ai suoi bisogni, non si oppose. Anzi, le sue mani grandi e forti la invitarono a continuare, e continuare ancora in quello speciale saluto, fino a quando il mantello di Miss Cooper lasciò spazio al desiderio dei suoi movimenti avvolgenti e il cappotto elegante del duca lo seguì, in favore di un contatto più intimo, talvolta prepotente, di un petto che chiede udienza all’altro; di un paio di gambe toniche che, senza obiettare, si lasciano toccare.

«Vostra Grazia, il piacere è tutto…»

Sarah ebbe un sussulto nell’attimo stesso in cui ne vide la figura. Mise a fuoco gli occhi blu, nascosti dal nero di quella maschera, e lì, nel momento forse più epico di questo storia, l’intreccio di sguardi che colse entrambi divenne prima un’emozione potente, capace di rendere vuota la sala affollata, e solo un attimo dopo un moto di angosciose domande da cui lei avrebbe voluto fuggire.

Antony, vol.1 serie Anima Nera di Sylvia Kant

Titolo: Antony, vol.1 serie Anima Nera
Autore: Sylvia Kant
Editore: self publishing
Genere: contemporary romance, spy romance, dark romance, angst
Pov: 3° persona focalizzato
Prezzo ebook: € 1.99
Prezzo cartaceo: da definire
Data pubblicazione: maggio 2022
Pagine: 750
Serie: sì. ANIMA NERA
Antony (vol.1 serie Anima Nera): maggio 2022
Angela (vol. 2 serie Anima Nera): ottobre 2022
Anima Nera (vol. 3 serie Anima Nera): marzo 2023

Sinossi:
Fascino, mistero, bellezza ultraterrena, raffinate doti amatorie, fanno di Antony Barker il gigolò più ambito del jet set newyorkese. Algido, determinato e completamente amorale, soddisfa qualsiasi richiesta dei suoi facoltosi clienti, anche la più perversa, purché ben pagato.
Timida, modesta, introversa, Angela Palmieri accetta di partecipare a uno stage di sei mesi nella sede della Norton&Faulk di New York. Diventata, ben presto la preferita del presidente Rachel Norton, si ritrova però a navigare in acque pericolose, torbide e oscure, in cui brilla una luce soltanto: quella dell’amore.

Estratto: Angela adora andare in moto. Anche perché così, ha una scusa valida per stringersi a lui. La brezza tiepida della sera le sfiora il viso e le spettina i capelli. Antony ferma la corsa davanti al cinema all’aperto della cittadina alla cui fiera avevano partecipato due settimane prima. Vi proiettano un vecchio film che ha già visto innumerevoli volte: American Gigolò. Notato il titolo, Angela non riesce a trattenere una risata.
«Ti erudisco». Antony abbozza un sorriso ironico, poi, non appena spente le luci, le passa un braccio attorno alle spalle, come fossero una coppietta qualsiasi, dopo averla coperta col proprio giubbotto di pelle. «Meglio?», le sussurra all’orecchio.
«Molto meglio», Angela non riesce a nascondere l’intenso piacere che prova a sentirsi coccolata da lui. Non dovrebbe, non vorrebbe provare tutte quelle sensazioni pericolose, soprattutto per un uomo tanto complicato, ma non riesce a farne a meno. Con nessuno, mai, si è sentita così a proprio agio, come fosse nata soltanto per stare sotto quel braccio rassicurante.

Biografia: Di origine romana, Sylvia Kant nasce come autrice di narrativa ed esordisce nel genere rosa nel 2014, pubblicando “self” il suo primo romanzo, “Antony”.
Nel 2015, i diritti dello stesso vengono acquisiti dalla casa editrice Newton Compton, che pubblicherà il libro col titolo di “Prova ad amarmi”.

Neve d’Aprile di Silvestra Sorbera

TITOLO: Neve d’Aprile

SERIE: Commissario Livia

VOLUME: 6

LA SERIE:

Commissario Livia – La prima indagine I fiori rubati Castelli di sabbia Le quattro stagioni del Commissario Livia Ciccannina Neve d’Aprile

PAGINE: 275

PREZZO: 0,95 (ebook) 6,99 (cartaceo)

GENERE: Giallo

È uscito il nuovo romanzo della giornalista e scrittrice Silvestra Sorbera, il sesto della serie “Commissario Livia” dal titolo Neve d’Aprile

SINOSSI

In questa nuova indagine il commissario Livia e i suoi uomini avranno a che fare con qualcuno che tira le fila nella tranquilla Porto Scogliera annoiata e silente nel pieno della pandemia. Livia insegue il suo intuito che la porterà a scoperchiare un sistema ben oleato e pronto a delinquere senza guardare in faccia nessuno. Non mancheranno i problemi quotidiani con Gabriele che cercherà di trovare il bandolo della matassa nella quale Livia si è aggrovigliata da sola. Tra problemi familiari, indagini a cascata e sensi di colpa Livia si troverà di fronte a un puzzle tutto da costruire.

BIOGRAFIA AUTRICE

Silvestra Sorbera

Classe 1983, piemontese di origini siciliane, è una giornalista e autrice di racconti e romanzi. Per la serie “Il commissario Livia” ha pubblicato il racconto lungo “La prima indagine” (tradotto in russo), il romanzo “I fiori rubati”, “Castelli di sabbia”, “Le quattro stagioni del Commissario Livia” e “Ciccannina”. I romanzi della serie sul commissario Livia sono stati oggetto di studio da parte di diverse

Università straniere. Nello specifico la dottoressa Maria Donata Tirone ha scritto diversi saggi sulle nuove scrittrici italiane, sui personaggi femminili e le donne poliziotto scritte da penne rosa. Nel 2019 la serie del commissario Livia è stata oggetto di studio all’interno del congresso: “Scrittrici italiane inedite nella querella femminile: traduzioni in altre lingue, prospettive e bilanci”.

Per la serie “Simone e la rana” ha scritto nel 2013 la favola “Simone e la rana: viaggio nel bosco magico”, nel 2017 “Simone e la rana: viaggio nel castello stregato” e nel 2018 “Simone e la rana: Viaggio tra i pianeti”. Tutte le favole sono state realizzate con la collaborazione del figlio Simone, classe 2011 e inserite all’interno di alcuni siti a stampo montessoriano.

Nel 2013 pubblica il saggio letterario – cinematografico “La forma dell’acqua. Camilleri tra letteratura e fiction” testo che riprende in parte la tesi di laurea precedente pubblicata sul sito ufficiale dell’autore Andrea Camilleri.

Nel 2018 il saggio “L’Allieva tra letteratura e fiction”.

Nel 2014 pubblica i racconti “Vita da sfollati” e a seguire “Sicilia” e “La guerra di Piera”.

Nel 2016 il romanzo autobiografico “Diario per mio figlio” e il romanzo “Sono qui per l’amore”. Nel 20218 la commedia romantica “Numeri, amore & Guai”.

Nel 2019 il romance “Un errore perfetto”, nel 2020 “Più che amici”. Nel 2021 una raccolta di racconti con la casa editrice Blitos e il romanzo “Martina”.

Con la collega Mariantonietta Barbara scrive i romanzi “Amiche per caso”, “10 ragazzi per me” e “Un cuore ballerino”.

Ha vinto per ben tre volto il concorso “Racconti dal Piemonte” organizzato dalla casa editrice Historica, nel 2004 ha vinto il primo premio per un concorso avente come tema l’amore e ha partecipato alla realizzazione dell’antologia Veglia

i cui proventi sono stati devoluti a delle associazione benefiche che si sono occupate della ricostruzione di Amatrice dopo il terremoto del 2016.

Scrive per diversi giornali online occupandosi di donne e cultura, ama la cucina con grande gusto per il palato e disgusto per gli occhi.

Un marito paziente e due figli intraprendenti che si chiamano come i protagonisti dei suoi libri principali le riempiono le giornate fornendole la giusta dose di antistress.

Win Shot di Ingri Rivi

Sinossi

Un incontro burrascoso.Due ragazzi che nascondono un segreto.E il destino pronto a sferrare i suoi soliti tiri mancini. Un tiro mancino che per Ginevra porta il nome di Daniel. Lui è il leader indiscusso della squadra di basket, irritante, con modi arroganti, presuntuoso e anche… anche sfacciatamente bello. Proprio un privilegiato, cosa che invece Ginevra non può dire di sé. Lei è abituata a scappare, a celarsi dietro taglie di maglioni troppo grandi a mascherare il suo aspetto. Durante il loro primo incontro volano scintille e battute al vetriolo .Non si sopportano e non fanno niente per nasconderlo. Ma questo sentimento di odio non può durare per sempre, o forse sì? E se a distanza di dieci anni dal loro incontro-scontro, Ginevra si ritrovasse di nuovo ad avere a che fare con Daniel, e lui non la riconoscesse? La sincerità può essere un’arma se usata con imprudenza e Ginevra prende in fretta la sua decisione: non può svelargli la sua identità. “Non ho ancora capito se sei brava a mascherare i tuoi sentimenti o sei brava a fingere che non esistano.” “Sono brava a complicare le cose all’apparenza semplici.”

Dettagli del libro:sport romance autoconclusivouscirà in Amazon e Kindle Unltimitedcartaceo € 12,00 ed ebook € 0,99

Non sono un gentiluomo, duchessa di Marianna Vidal

Titolo: Non sono un gentiluomo, duchessa
· Autrice: MARIANNA VIDAL
· Editore: SELF (VIDAL ROMANCE)
· Genere: storico
· Formato: ebook e cartaceo
· Prezzo ebook: 2,99
· Prezzo in offerta: € 1,99
· Data pubblicazione: 05/05/2022
· Protagonisti: Lucrezia e Francesco
· Pagine: 657
· Link di acquisto: https://www.amazon.it/sono-gentiluomo-duchessa-Marianna-Vidal-ebook/dp/B09YM8RMKG/
· Pagina autrice: https://www.facebook.com/MariannaVidalAutrice/
· Blog autrice: https://mariannavidalscrittrice.blogspot.com/

3. Trama/Sinossi

ROMANZO AUTOCONCLUSIVO

Napoli, 1890 Bella, dolce, nobile e determinata, la duchessa Lucrezia D’Acquaviva D’Albino ha vissuto buona parte della sua vita in convento ma, a diciannove anni, la sua vita sta per cambiare e non come lei vorrebbe… Sangue nobile scorre nelle vene di Francesco, ma ben pochi si sognerebbero di definirlo un gentiluomo. Cresciuto tra ladri e prostitute, frequenta con invidiabile nonchalance i bassifondi di Napoli come i rappresentanti più alti dell’aristocrazia, ma quando i suoi occhi incrociano quelli della duchessa D’Acquaviva D’Albino… Due mondi opposti si scrutano, si osservano, si attraggono e si respingono, sullo sfondo di una Napoli di fine Ottocento, dove sovvertire le regole può essere la rovina o la realizzazione di un sogno che va ben oltre la speranza. Riusciranno Lucrezia e Francesco a trovare un loro posto nel mondo? N.B. Si informano i lettori e gli acquirenti de “La duchessa & il boss”, che il presente romanzo è un’edizione rivista del suddetto, con un’ambientazione storica differente, ma con un impianto narrativo immutato. Chi sceglierà di leggere entrambi, “La duchessa & il boss” e “Non sono un gentiluomo, duchessa”, potrà, eventualmente, divertirsi a individuare il periodo storico che più gli aggrada.
Note sull’autrice:
Marianna Vidal ama leggere e inventare storie, soprattutto d’amore.
Autrice di più di quattordici romanzi, fin da bambina sognava di diventare scrittrice e nel frattempo studiava il lavoro degli altri, valutando personaggi, intrecci e soluzioni narrative. Il suo amore per le grandi storie sentimentali l’ha fatta avvicinare anche alle altre lingue e attualmente si è appassionata al portoghese.
Romantica, amante degli animali e della lettura, vive in un’isola che descrive spesso nei suoi romanzi e da grande sogna di vedere una sua storia sul grande o sul piccolo schermo.
Se desiderate conoscerla, cercatela nelle pagine dei suoi libri.




Estratti tratti da “Non sono un gentiluomo, duchessa”.

«Davvero non lo conoscete?», le chiese, stupita.
«Dovrei?».
«In effetti, no», riconobbe la novizia, facendosi il segno della croce e avvicinando il capo al suo per mormorarle:
«Francesco Fonseca, meglio noto come il Lupo».
«Il Lupo?».
Maria annuì.
«Il padre era un brigante e lui, in qualche modo, segue le sue orme».
«Sarebbe?».
«Contrabbando di tabacco, liquori, combattimenti clandestini e prostituzione», abbassò la voce, temendo che qualcuno potesse sentirla.
***
«Non mi piacciono le vergini», le assicurò e non mentiva.
Le trovava troppo svenevoli e poco soddisfacenti a letto.
«Ma ne sposerò una», le chiarì.
Notò il turbamento su quel volto delicato e se ne compiacque.
«Siete un ipocrita che rincorre un cognome importante», sibilò, ferita dal suo commento, ma quell’appellativo e quel riferimento al casato importante andarono a segno. Così si piegò in avanti e strinse le dita intorno a quel braccio sottile, costringendola a sollevare il capo e a tenere lo sguardo fermo nel suo.
«Badate bene a quello che dite».

***
«Vostra grazia!».
L’americana richiamò l’attenzione della sua rivale. «Non immaginavo che frequentaste certe persone…».
«Certe persone è rivolto a me?», le chiese per nulla piccato.
«Dovete convenire, signor Fonseca, che non è usuale vederla in compagnia di persone di un certo rango».
«Sì, in effetti, gli uomini come me li si preferisce nascondere sotto le lenzuola».
L’esclamazione soffocata della duchessa lo costrinse ad aggiungere:
«Naturalmente, qualsiasi riferimento non è rivolto alle presenti».
«Lo spero bene», commentò la rossa, guardandolo truce.

***

«Lucrezia D’Acquaviva D’Albino, volete fare di me un uomo onesto?».
«Ovviamente no».

Cronache esilaranti di una non più aspirante single di Daphne Ali

Titolo: Cronache esilaranti di una non più aspirante single
Autore: Daphne Ali
Genere: chicklit
Data cover reveal: 21 Aprile
Data di uscita: 28 Aprile



Trama: Se Luna non avesse un’amica logorroica e chiacchierona che non sopporta di vederla single, forse non sarebbe arrivata a ventisette anni con una lunga esperienza in fatto di appuntamenti andati male. E se suo padre non le avesse regalato per il compleanno un diario, forse non avrebbe mai iniziato a dividere gli uomini in categorie. E se non avesse cattivo gusto nel vestire, forse sua sorella non la prenderebbe in giro dall’adolescenza.
Eppure Luna è proprio così: un totale disastro nelle relazioni amorose, una pasticciona nell’abbinamento di capi di vestiario e una bugiarda cronica che rimpinza di schifezze il suo gatto pigro.
La sua arma vincente è l’ironia anche se, quando si tratta di lei, il destino ha un gran senso dell’umorismo.
Riuscirà Luna a scovare l’unica categoria di uomo che aspetta da una vita? Quella del principe azzurro?

Note a margine per i lettori: se avete bisogno di un manuale su come conquistare la persona dei vostri sogni, questo non è il libro che fa per voi. Ma se volete sapere da quali stare alla larga, benvenuti nel mondo di Luna.
Note a margine di Luna: un giorno troverò la categoria “Uomo perfetto” nel frattempo spero che, prima o poi, la scienza mi ringrazi per il contributo alla ricerca.