Crostatine al melone di Cristina Meneghin

Laura si trova in una fase particolare della vita. Dopo la nascita della sua dolce Matilde, viene lasciata dal marito Enea. Mentre un giorno si aggira per Milano, senza né sogni né certezze, scopre di aver ereditato dall’amata nonna il Pruno, una pasticceria che si affaccia sulle sponde del lago. Un posto fiabesco, non c’è che dire, ma Laura ha ben altri pensieri per la testa: non può di certo mettersi a cucinare dolcetti tutto il giorno! Sua figlia è ancora troppo piccola, l’ex marito le dà del filo da torcere e lei… beh, lei ha da tempo abbandonato la sua passione per la cucina.

Spinta da un’amica a iscriversi presso l’Italian Chef Accademy, la scuola di cucina più esclusiva che esista, Laura conosce Matteo; solare e affascinante, è anche un gran dongiovanni, di certo non un tipo con cui rifarsi una vita.
Quando Matteo vede Laura per la prima volta, le sembra solo un’imbranata incapace di badare a se stessa – figuriamoci a una figlia piccola! Eppure sin da subito sente il bisogno prorompente di avvicinarsi a quella donna fragile e combattiva, pasticciona ma incredibilmente dolce. Ma Matteo non è di certo tipo da innamorarsi… e allora perchè non riesce a starle lontano?

Pagine: 220
Prezzo cartaceo: 15,00 euro
Prezzo ebook: 2,99 euro

Tutta colpa della lavanda di Valentina Cardellini (Literary Romance)

Quanta vita c’è in dieci anni? Quante parole non dette, quanti chilometri a dividere, quante delusioni, quanti amori racchiusi in un bocciolo e altri sbocciati?

È una bella mattina di inizio estate quando Alice, avvocato alla soglia dei trent’anni, attraversa Torino per prendere parte alla commemorazione del deceduto professor Serra, uno di quegli insegnati che, anche se gli anni passano, entra nel cuore degli studenti e lì resta. Alice rivede così gli amici storici del liceo, e resta spiazzata quando quell’incontro cancella di colpo gli ultimi dieci anni. E poi ritrova Samuel. Il suo primo amore? No. Il suo migliore amico, la sua metà, il compagno fidato, il confidente, quel ragazzo ambizioso che a diciannove anni è volato in America per diventare medico e non è più tornato.

Per stare un po’ insieme, il gruppo decide di partire per un fine settimana in Provenza; in quella regione baciata dal sole, gli apparenti equilibri sembrano vacillare e le parole rimaste nascoste nel cuore per troppo tempo fioriscono come la lavanda a giugno.

Data di uscita 17/06/22

cartaceo disponibile – pag 213 € 14,00

eBook Kindle € 1,99 offerta lancio

Genere romantico autoconclusivo

ESTRATTO

Quand’ero bambina, ricordo che sul comodino di fianco al mio letto era sempre presente un sacchetto contenente della lavanda essiccata.

Era nonna Alice, da cui ho ereditato il nome, a sistemarlo con cura quando veniva a occuparsi di me, mentre i miei genitori erano al lavoro. Lo sostituiva con uno nuovo, profumatissimo, non appena le erbe al suo interno cessavano di emanare la fragranza che tutti noi riconosciamo a occhi chiusi.

“La lavanda cura ogni cosa” diceva la nonna. Era convinta, davvero convinta, che per ogni malessere – fisico o dell’anima– non esistesse niente di meglio di un po’ di lavanda.

Da allora di anni ne sono passati, io sono cresciuta e la nonna se n’è andata, raggiungendo il cielo e il nonno. Le sue tradizioni, però, mi hanno seguita anche nell’appartamentino dove vivo insieme a Toby.

L’armadio che contiene i nostri vestiti conserva sacchetti simili a quelli che trovavo da bambina poggiati sul comodino e tuttora, a volte, sotto i cuscini nascondo un paio di rametti affinché il nostro sonno sia cullato da quella nota olfattiva tranquillizzante.

Senza dubbio, la lavanda è stata il profumo della mia infanzia… ma chi l’avrebbe mai detto che anche da adulta avrebbe ricoperto, un giorno, un ruolo fondamentale?

Chi poteva prevedere, in altre parole, che per l’ennesimo stravolgimento della mia vita sarebbe stata tutta colpa della lavanda?

Valentina ha iniziato a scrivere da quando frequentava le scuole elementari. Appassionata lettrice e inguaribile sognatrice, le sue insegnanti l’hanno sempre spronata a lasciar vagare la fantasia, che lei ha assecondato grazie a carta e penna, facendo sì che le ispirazioni che le attraversavano la mente prendessero la forma di decine e decine di racconti e poesie.Nonostante abbia scelto un percorso di studi e professionale più tecnico non ha mai smesso di veicolare le sue emozioni nero su bianco.“L’eredità dei Felton” è il suo primo romance che racconta il mondo visto attraverso gli occhi dell’autrice. Un mondo pieno di difficoltà, ma in cui non bisogna mai smettere di sognare…

La mia rivincita di Luana Ballarò

SCHEDA LIBRO

Titolo: La mia rivincita

Autore: Luana Ballarò

Editore: Self publishing

Genere: Romance/Contemporaneo

Formato: Ebook/Cartaceo

Prezzo: 1,99 ebook. 10,90 cartaceo

Pagine: 175

Data pubblicazione: 14 giugno 2022

AUTOCONCLUSIVO

TRAMA

Ognuno di noi ha il suo passato.

Qualcosa che l’ha segnato o un

evento che l’ha cambiato nel profondo, spazzando via ogni desiderio, ogni sogno, ogni progetto di vita.

Mi chiamo Blake, spesso sono definito come un uomo dal cuore di ghiaccio, senza sentimenti, chiuso e scontroso, ma quando la vita ti toglie tutto, non puoi fare altro che issare dei muri che impediscano agli altri di continuare a farti del male. Almeno finché sulla mia strada il destino non ha messo lei, Megan. Una ragazza dolce ma anche testarda e impulsiva. Nonostante questo non c’è posto per lei nella mia vita, non c’è per nessuno.

Riuscirà Megan a fare breccia nel cuore di Blake?

Per scoprirlo non vi resta che leggere la loro storia.

ESTRATTO

L’espressione contrariata di mio padre non fa che tormentarmi.

Un paio di giorni fa sono andato a trovarlo, volevo vedere mia madre, ma lui me lo ha proibito cacciandomi come fossi l’essere più ripugnante di questo mondo.

Mi ha urlato addosso, dicendomi che dovevo dimenticarmi di loro e di essere il loro figlio. Ho fatto molta fatica, se mi sono trattenuto è stato solo per mia madre, date le sue condizioni precarie di salute, non volevo che sentisse o sapesse ero lì.

Per un istante chiudo gli occhi e colpisco il sacco con tutta la rabbia che ho in corpo, come se davanti a me avessi il viso di mio padre.

“Garnet” – Vol. 3 di Teresa Greco

TITOLO: “Garnet” – Vol. 3
AUTRICE: Teresa Greco
GENERE: Romance contemporaneo, second chance, romantic suspance
SERIE: The Gemstone Series
AUTOCONCLUSIVO: Sì
DISPONIBILE SU: Amazon
EDITORE: Self publishing
FORMATI & PREZZI: Ebook e cartaceo – Prezzi N/D
SINOSSI:
Garnet Zelenko è un detective della polizia londinese con una figlia di otto anni. Questo è tutto ciò che Rubin ed Emerald Miller sanno di lui quando si presenta nelle loro vite, in cerca di risposte. Poco dopo scoprono che è anche il figlio perduto e tanto cercato dal loro stesso padre.
Garnet sembra un uomo irreprensibile, saggio, dedito al lavoro e con un profondo attaccamento alla famiglia.
Eppure nel suo passato c’è molto più di quanto si possa immaginare.
Il suo percorso a Londra è stato subito segnato dall’incontro con due donne diverse.
Megan, una sognatrice con una pasticcieria, timida, impegnata con il tipico ragazzo della porta accanto.
Sharon, una studentessa di legge alla ricerca di esperienze e amori travolgenti, che spezzino la noia della routine.
Una di queste ha occupato il suo cuore per quindici lunghi anni, anche quando le scelte sbagliate e la paura lo avevano portato a sposare l’altra. Ma spesso la vita può presentare sentieri ingarbugliati che ci conducono lontano dalla meta a cui siamo destinati. Tra incontri segreti, sensi di
colpa e tradimenti, Garnet dovrà scavare dentro di sé per capire ciò che vuole davvero. Tuttavia, una grave tragedia renderà la situazione più complessa del previsto.
Inoltre c’è in corso un conflitto contro il capo degli Yardies che potrebbe spezzare il suo sogno di viversi il suo vero amore, proprio sul più bello. Riuscirà Garnet a vincere le sue incertezze e la guerra contro un criminale vendicativo?

ESTRATTO:
Questa è la promessa che ci siamo fatti, sicuri di poter superare presto i sentimenti provati l’uno per l’altra. Ma ignoravamo che quei sentimenti non si sarebbero mai assopiti realmente, e che presto ci avrebbero portati a sbagliare mille volte ancora.

BIOGRAFIA AUTRICE:
Teresa Greco. Nata a Vicenza nel 1989, vive la sua intera infanzia in provincia di Lecce. Sin da ragazzina dimostra un forte interesse per l’arte di raccontare storie in tutte le sue forme, cominciando quindi a creare fumetti sui quaderni di scuola. Da adolescente la sua passione si trasforma in voglia di scrivere e pubblicare su internet alcune sue storie. La sua passione prosegue anche in età adulta, sebbene la scrittura abbia sempre rappresentato per lei un’arte soprattutto intimista. Fino al giorno della prima pubblicazione.

CONTATTI – PAGINE AUTRICE:
teresa_greco_author (profilo Instagram)
Teresa Greco Autrice (pagina Facebook)
Teresa Greco 𝕯𝖗𝖊𝖆𝖒𝖘 𝕾𝖕𝖆𝖈𝖊 (Gruppo Facebook)

Per sempre in un abbraccio di Chiara Lenzi (Blueberry Edizioni)

Titolo: Per sempre in un abbraccio

Autrice: Chiara Lenzi

Genere: Romance Contemporaneo

Tipologia: Autoconclusivo

Uscita: 20 Maggio 2022

Prezzo: promo a 0,99 poi 2,69 euro

Casa Editrice: Blueberry Edizioni

Pagine: 271 circa

Penelope Sartori è una ragazza semplice, appassionata di numeri, dell’ordine e della precisione. Sogna di lasciare il suo piccolo paese in campagna per trasferirsi a Milano e studiare Economia e Finanza all’università. Ha un sacco di progetti per quando sarà nella grande città ma la notizia della malattia della madre spazza via ogni desiderio, che diventa nullo davanti al dolore della perdita. Gli anni dell’università passano anonimi e solo l’opportunità di uno stage presso la JB Finance le permette, finalmente, di stabilirsi definitivamente a Milano. Sembra che tutto stia andando per il meglio, anche se la vita in città non è come immaginava. In un tranquillo pomeriggio di lavoro, però, arriva un’offerta irrinunciabile da parte del direttore del personale: diventare l’assistente di Arthur Blake, figlio del presidente della società. Penelope, piena d’entusiasmo, accetta di buon grado ma le cose non vanno come sperato. Arthur è burbero, indifferente e piuttosto riservato, e nonostante il suo innegabile fascino, la ragazza è insoddisfatta, relegata a fare da soprammobile in ufficio. I rapporti tra i due oscillano tra l’essere tesi, all’essere quasi inesistenti. Eppure quando Penelope lo scruta di nascosto sembra scorgere una tristezza simile alla sua. Possibile, allora, che l’atteggiamento di Arthur sia solo di facciata? A volte basta un attimo, un unico momento condiviso per riconoscersi e ritrovare un po’ se stessi. E forse, sarà proprio dentro a un abbraccio che Arthur e Penelope scopriranno di essere più simili di quanto pensano

Un fidanzato in affitto di Serena Timossi (Blueberry Edizioni)

Titolo: Un fidanzato in affitto

Autrice: Serena Timossi

Genere: Romance Contemporaneo

Tipologia: Autoconclusivo

Uscita: 13 Maggio 2022

Prezzo: promo a 0,99 poi 2,69 euro

Casa Editrice: Blueberry Edizioni

Pagine: 343 circa

David Bright gestisce una società di organizzazione eventi di successo a New York, ha più soldi di quanti gliene occorrano e trascorre ogni notte con una donna diversa.

April Taylor è spregiudicata, ama divertirsi ed è in perenne equilibrio tra lavori occasionali e uomini che si rivelano un completo disastro.

David è ostacolato da un padre spietato, che lo vorrebbe sposato alla sensuale ereditiera Susan Forbes. April è assillata da una perfetta madre inglese che disapprova il suo anticonformismo.

Quando entrambi si troveranno a Londra, un equivoco li costringerà a recitare il ruolo di un’affiatata coppia di fidanzati. Peccato che tra loro sia stato odio a prima vista, nonostante un’attrazione difficile da contenere per due tipi così passionali e istintivi…

Un manager dagli occhi blu e una disoccupata che sogna di diventare illustratrice in viaggio verso la campagna inglese. Sembra l’inizio di una commedia romantica, anche se entrambi non conoscono l’amore e rifuggono dalle sue complicazioni.

Nell’atmosfera suggestiva delle Cotswolds, pirotecnica di New York e romantica di Londra, tra ambiziose acquisizioni societarie, battibecchi maliziosi, segreti familiari, voli spericolati e una sfilata decisamente folle, David e April dovranno fare i conti con la loro paura più grande: innamorarsi!

Cercasi lieto fine di Liz Mac Tea (Blueberry Edizioni)

Titolo: Cercasi lieto fine

Autrice: Liz Mac Tea

Genere: Romance Contemporaneo

Tipologia: Autoconclusivo

Uscita: 5 maggio 2022

Prezzo: promo a 0,99 poi 2,69 euro

Casa Editrice: Blueberry Edizioni

Pagine: 260 circa

Essere una scrittrice di romanzi rosa da milioni di copie vendute non è sempre semplice; lo sa bene Peggy Cennevan che, alla soglia dei trent’anni, dopo aver pubblicato una serie di grandi successi, sembra aver smarrito la sua vena creativa. Questo è davvero un disastro soprattutto adesso che il suo editore attende con trepidazione il suo nuovo manoscritto. Quello che le serve, forse, è proprio una pausa: allontanarsi dai ritmi frenetici e da una vita fatta di impegni e scadenze da rispettare. E se la soluzione ai suoi problemi fosse proprio sotto al suo naso? Una semplice e-mail che propone dei deliziosi cottage in affitto sulla magica costa della Cornovaglia attira la sua attenzione così, senza pensarci un attimo, decide di partire in compagnia del suo fidato cagnolino. In fondo chi non vorrebbe concedersi una vacanza in uno di quei suggestivi paesini di mare da cartolina?

Spencer Mac Dorner oltre a essere il rude e un po’ scontroso proprietario di Spring House, un incantevole B&B che si affaccia su Porthcurno Bay, è considerato da tutte le donne del paese uno degli scapoli più ambiti. La sua vita scorre tranquilla scandita dalla solita, e spesso monotona, routine fino a quando non si imbatte in una petulante scrittrice londinese che sembra essere capace di combinare solo pasticci. Tutti in paese non fanno che parlare di lei ma Spencer proprio non la sopporta.

Ma a quanto pare, sarà proprio lui che casualmente si troverà a dover togliere la nostra Peggy dai guai e chissà, tra paesaggi mozzafiato, equivoci, situazioni imbarazzanti e tanti battibecchi, le cose tra i due potrebbero anche cambiare. Peggy riuscirà a consegnare in tempo il suo lavoro? E soprattutto, sarà capace di scrivere anche per se stessa il tanto atteso lieto fine?