Giornata della memoria

Giornata della Memoria

Solo dimenticando

il dolore può ripetersi.

Pubblicità

La solitudine

La solitudine

È una triste realtà, la solitudine

attorno a te ci sarà gente

ma sarai reticente

da padrona farà l’inquietudine.

Se sarai ricco, avrai molti finti amici

la solitudine sarà tua accoltellatrice

se sarai felice, avrai pochi veri amici

la solitudine sarà tua accompagnatrice.

È una triste realtà, la solitudine

Dovrai trovare compromessi

Senza cadere negli eccessi

Se non vorrai avere una vita di vicissitudine.

Copyright Nadia Arnice

Natale

Natale
 
Ho scritto sulla neve
Dal cielo scendeva lieve
Era candida e bianca
Non era affatto stanca.
 
In strada cantavano i bambini
Erano dolci come degli zuccherini
Vestiti a festa
Con i berretti colorati in testa.
 
Era nell’aria la gioia
Non lasciava posto alla noia.
Si sentiva iI profumo di biscotti
L’atmosfera ci aveva sedotti.
 
Addobbati erano gli alberi con bocce
I regali ornati erano come rocce
Le tavole ricche erano imbandite
Il Natale era arrivato: aprite!

Copyright Nadia Arnice

Pupazzo di Neve

Il Pupazzo di Neve
 
In una notte d’inverno,
nel mio giardino,
vedo un uomo bianco.
Ha una buffa pipa di legno,
porta un grande cappello in testa,
e una carota al posto del naso.
Saltella leggero fino alla mia porta,
attorno a lui una bufera si sposta.
Lo faccio entrare per riscaldarsi,
si accomoda davanti al camino.
Ad un tratto scompare,
lasciando solo una piccola pozza d’acqua trasparente.
È stato un incontro appagante,
in un inverno stravagante.

Copyright Nadia Arnice

Una donna mille volti

Una donna, mille volti

È difficile essere donna

devi essere forte come una colonna

non puoi distrarti, e devi essere sempre pronta

“Una gentildonna i problemi li affronta!”

Le umiliazioni non mancheranno

il tuo ruolo pochi uomini capiranno

spesso ti condanneranno

E alcuni ti pugnaleranno.

Essere donna non è facile

la tua anima sarà gracile

il tuo cuore griderà di dolore

la forza sarà il tuo salvatore.

Mille volti avrai

ma in pace sarai.

Copyright Nadia Arnice

Il miscuglio

Il miscuglio

Un miscuglio di emozione

scoppia nel mio cuore con passione

vibra come una collisione

degno di una competizione.

Un miscuglio di devozione

alla mia mente crea destituzione

una sorta di imperfezione

fa questo la ragione.

Un miscuglio di ostentazione

rende stupenda questa ossessione

i sentimenti di presunzione

si contrappongono alla vocazione.

Copyright Nadia Arnice

Sconosciuta

Sconosciuta

Arriva una donna, chi sarà?

Tutti gli uomini si girano ad ammirarla,

è la reincarnazione dell’Amore, sarà un’assurdità?

Ogni uomo vorrebbe averla,

ma solo io la desidero, sarà un’ignobiltà?

Oh Dio, tutti gli occhi puntano su di lei,

quegli uomini non la potranno mai apprezzare.

È piena di umiltà e bontà costei,

solo io la potrei amare.

Non conta solo la sua bellezza,

il suo portamento è una delicatezza.

Nella profondità della mia mente,

il mio pensiero è sconvolgente.

(Poesia ispirata Chi è questa che vèn, ch’ogn’om la mira di Guido Cavalcanti)

Copyright Nadia Arnice

L’amore è desiderio

L’amore è desiderio

L’amore viene dal cuore,

nasce brillante e focoso il piacere,

sono gli occhi a concepire

l’affetto per te che desidero nutrire.

Solo un uomo posso essere,

e con una grande ambizione:

vorrei poterti avere.

La mia ammirazione nasce dal vedere,

nel tuo sguardo,

la tua anima fluttuare.

Con la mia vista posso contemplare,

i tuoi sogni auspicare,

sia la positività sia la negatività

accarezzare.

Il mio cuore desideroso di accogliere,

i tuoi sentimenti,

senza contrariare,

il tuo soffio vitale,

da amare.

(Poesia ispirata A amore è un(o) desio

 di Giacomo Da Lentini)

Copyright Nadia Arnice

Ribes sarà …

Il mio ultimo libro per bambini Ribes sarà presente alla fiera della Microeditoria presso Villa Mazzotti sita in Viale Mazzini 39 a Chiari (Brescia).
La Microeditoria si svolge negli splendidi saloni in stile liberty di Villa Mazzotti a Chiari – Viale Mazzini, 39 – la residenza del conte ideatore della famosa gara automobilistica Mille Miglia.
La Villa, circondata da un incantevole parco si trova vicinissima al centro storico del paese, al museo della città e alla rinomata Pinacoteca Repossi.
Grazie al mio editore @dragorosso_editore per questa opportunità!

Ribes di Nadia Arnice (Dragorosso Editore)

Illustrazioni di Elettra Cudignotto

Ebbene sì! Finalmente è arrivato il grande giorno di Ribes pubblicato con la casa editrice Dragorosso!

Ribes – Nadia Arnice

16,00 €

L’inverno è fatto per dormire: lo sanno bene i numerosi animali del bosco che con l’arrivo del primo freddo gelido si ritirano nel calduccio delle proprie tane per andare in letargo. E sanno anche che ci si deve preparare al meglio per questo evento, che dura mesi.

Ma Ribes non lo sa. O meglio: anche se i suoi genitori, Mamma e Papà Tasso, gliel’hanno ripetuto più volte, lui proprio non ci sta a dormire per così tanto tempo! Lui non vuole proprio perdersi tutte le cose belle che accadono in inverno, come la candida neve.

Ma come si fa se, nel momento di andare in letargo, è proprio la neve, candida e abbondante, a far perdere al piccolo Tasso la strada di casa? Come farà Ribes a ritornare dalla sua numerosa famiglia, che ormai si è addormentata non accorgendosi della sua fuga?

Lo potete acquistare al sito: https://www.dragorossoeditore.it/shop

Halloween

Halloween

Dolcetto o scherzetto?

È un tradizionale sonetto.

I bambini lo dicono con un sorrisetto,

quando aspettano nel vialetto.

I piccini con il loro cestino,

desiderano ricevere un cioccolatino.

Zombi, vampiri e fantasmi fanno capolino,

camminano pian pianino.

Halloween è una festa mostruosa:

è una risata chiassosa,

è una gioia dispettosa,

è una paura festosa.

Copyright Nadia Arnice