Fiabe per sognare e da colorare di Sara Braccini e Patty Li Vecchi

Titolo: Fiabe per sognare e da colorare.
Autrici: Sara Braccini e Patty Li Vecchi
Genere: Narrativa per bambini
Numero pagine: 123
Data di uscita: 12 maggio 2022
Prezzo: 1 euro formato digitale, euro 10.40 per il formato cartaceo.
In vendita su Amazon

Mi chiamo Sara Braccini e vivo in un piccolo paese vicino Siena. Ho scritto “Nei tuoi occhi” e il suo seguito “Oltre il destino”, una dilogia romance. Il mio terzo testo è uno spin-off, del tutto indipendente dai primi due: Luis- Tormento e passione.

Mi chiamo Li Vecchi Patrizia, meglio conosciuta come Patty. Sono nata in un piccolo paesino della provincia di Palermo, che si chiama Monreale. Mi piace raccontare le storie fantastiche. Con un paio di parole e un po’ di tempo a disposizione, parto a razzo e non mi fermo più.

💜”Fiabe per sognare e da colorare è una raccolta di 12 favole”.
Alcune di loro curano le paure, altre portano per mano dentro mondi fatati, con tanti disegni da colorare.
L’idea nasce dal desiderio di vedere i bambini con un libro tra le mani, o genitori che si siedono sul loro lettino, alla sera e tra le pieghe della luce soffusa tessono parole piene di incanto e magia, regalando del tempo prezioso da passare insieme.
L’invito è quello di colorare i disegni per poi farne, magari, una racconta più in là.
I due formati permettono di non abbandonare mai i piccoli amici incontrati tra le pagine della fantasia.
Il nostro desiderio e augurio è quello di regalare emozioni, le stesse che abbiamo provato in prima persona scrivendo.

Le avventure di Tapy di Annarita e Giuseppe Pizzo (Literary Romance)

C’è un posto, in Piemonte, dove vive una vera comunità di animali perfettamente integrata con gli umani. Si chiama Fossano.
Qui risiede la famiglia di Tapy, avventuroso topino, ma anche l’astuta volpe Bernarda e Silvestro il coniglio. C’è poi il parrucchiere Tolo, rinomato esperto di pelo, e Clelio il montone dottore. Ma non solo! Quindi ecco Bettina, dolcissima bambina in procinto di festeggiare il suo tredicesimo compleanno alla fattoria, nell’attimo stesso in cui fa irruzione un’inaspettata faina!

ESTRATTO

Il topino Tapy viveva con la famiglia in una grande botte ai margini della città di Fossano, in Piemonte. La sua era un’abitazione modesta ma confortevole, con due uscite di sicurezza, oltre a un tappo che ne permetteva l’accesso; un’ampia cucina attrezzata, due camere da letto e una dispensa ben fornita.  

Un giorno, sentito il richiamo della foresta, disse tra sé: «Domani andrò a trovare il mio amico nel bosco.» La mattina, seguente, dunque, si alzò di buonora, pronto per l’avventura. Sbadigliò, si stiracchiò, e spostò il tappo della botte, guardando in alto: la giornata era splendida e il sole brillava nel cielo. Corse a bere una sorsata di latte fresco. Si pulì i baffi davanti allo specchio, controllando che i due dentoni fossero belli lucidi, quindi si mise in testa il cappellino blu e indossò il giubbetto rosso che aveva ricevuto in regalo al suo ultimo compleanno e che faceva risaltare il suo pelo grigio. Prese il bastone, si tirò dietro il tappo per sigillare casa e, saltellando sui due gradini dell’ingresso, s’avviò.

Cammina, cammina, prese un sentiero di campagna costellato di prati e alberi ombrosi.

Che bello correre! Che meraviglia saltare e sgranchirsi le zampe! Era davvero felice.

All’improvviso il cielo cominciò a oscurarsi e grosse nubi minacciose anticiparono un brutto temporale. In pochi minuti scese una pioggia fitta fitta e Tapy trovò riparo sotto un grosso fungo. Tremava dal freddo, era tutto zuppo e aveva le zampine bagnate: una burrasca simile non si era mai vista a memoria di topo!

I cani non sono Ballerine di Anna Kemp (Nord-Sud Edizioni)

“Lo sai benissimo. Te l’ho già detto migliaia di volte. I cani non ballano!”

Biff è un cane fuori dal comune, ama la musica, non crede di essere un cane ma di essere una prima ballerina. L’esilarante storia di un cane dalla grande personalità e dai sogni ancora più grandi! Tutti sanno che i cani non sono ballerine, eccetto una ragazzina della classe di danza di Miss Polly. È convinta che Biff sia una star (anche perché lui non fa quello che fanno gli altri cani) e tenta in tutti i modi di iscriverlo al balletto; fin quando un’inaspettata possibilità darà modo a Biff di mostrare a tutti quello che vale. Età di lettura: da 3 anni.

RECENSIONE

Oggi voglio parlarvi del libro per bambini: ” I cani non sono Ballerine” di Anna Kemp. Una storiella molto carina e semplice.

Biff è un cane particolare che desidera fare la ballerina. Tutti sanno che i cani non sono ballerine, tranne la sua padroncina che tenta in tutti i modi di iscriverlo al corso di danza classica.

Avendo due ballerine in casa, appena ho visto questo libro sullo scaffale della mia libreria, non ho potuto resistere e l’ho acquistato. La storia è davvero molto carina, scorrevole e di facile comprensione. Mi è piaciuta la morale della storia: tutti possono realizzare i propri sogni.

Le illustrazioni sono colorate e belle.

PUNTEGGIO 5/5

Dettagli prodotto
Editore ‏ : ‎ Nord-Sud; Illustrated edizione (10 gennaio 2019)
Lingua ‏ : ‎ Italiano
Copertina rigida ‏ : ‎ 32 pagine
ISBN-10 ‏ : ‎ 8865269634
ISBN-13 ‏ : ‎ 978-8865269633
Peso articolo ‏ : ‎ 340 g
Dimensioni ‏ : ‎ 27 x 1 x 27 cm
Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 215,905 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)n. 64,331 in Libri per bambini (Libri)

Un tortino di Mammut di Jeanne Willis (Il Castoro)‎

In cima a una montagna c’era un grassissimo mammut. E giù nella valle, un magrissimo uomo delle caverne. Che ha tanta, tantissima fame. L’uomo chiede aiuto a tutti i suoi amici, ma insieme scopriranno che un tortino di mammut può essere un piatto molto difficile da cucinare! Età di lettura: da 3 anni.

RECENSIONE

Oggi voglio parlarvi del libro “Un tortino di Mammut” di Jeanne Willis. Una storia molto carina e divertente.

In cima a una montagna c’era un grassissimo mammut. Un magrissimo uomo delle cavarne vuole catturarlo. L’uomo chiede aiuto a tutti i suoi amici, ma insieme scopriranno che un tortino di mammut può essere un piatto molto difficile da cucinare!

Una storia allegra e divertente, da leggere assolutamente. Le illustrazioni sono stupende colorate e dettagliate.

PUNTEGGIO 5/5


Dettagli prodotto
Editore ‏ : ‎ Il Castoro; Illustrated edizione (19 settembre 2019)
Lingua ‏ : ‎ Italiano
Copertina flessibile ‏ : ‎ 32 pagine
ISBN-10 ‏ : ‎ 8869664422
ISBN-13 ‏ : ‎ 978-8869664427
Peso articolo ‏ : ‎ 120 g
Dimensioni ‏ : ‎ 15.9 x 0.5 x 20.9 cm
Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 147,038 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)n. 43,838 in Libri per bambini (Libri)

Il tesoro sommerso di Scooby Doo! (Piemme)

– Caspita!- esclamò Velma. – Allora magari era proprio una nave fantasma.

In quel momento la musica delle radio sparì di colpo.

Pagina 47

Una leggenda dice che davanti alla baia di Sandy Cove è sommerso un meraviglioso tesoro. Scooby Doo e i suoi amici non vedono l’ora di trovarlo… Ma quando il fantasma del terribile pirata Frye appare dicendo di rivolere i suoi soldi, tocca a loro risolvere il mistero! Età di lettura: da 7 anni.

RECENSIONE

Oggi voglio parlarvi del libro: “Il tesoro sommerso” di Scooby Doo!

Ho ricevuto in dono diversi libri di questa serie per le mie figlie che hanno apprezzato da subito.

Una leggenda dice che davanti alla baia di Sandy Cove è sommerso un meraviglioso tesoro. Scooby Doo e i suoi amici non vedono l’ora di trovarlo…e i suoi amici non vedono l’ora di trovarlo… Ma quando il fantasma del terribile pirata Frye appare dicendo di rivolere i suoi soldi, tocca a loro risolvere il mistero!

La trama è carina e scorrevole. La storia è ripresa dal cartone animato come pure le illustrazioni. Lo consiglio.

PUNTEGGIO 4/5