IL MISTERO DEL TRENO SCOMPARSO di Gabriele Terenzi (Blitos)

La leggenda di un treno abbandonato dai tedeschi alla fine della seconda guerra mondiale, si intreccia con le indagini di un orrendo omicidio consumato all’interno del palazzo Passione Paciotti di Urbino.

Gabriele Terenzi
Presenta
IL MISTERO DEL TRENO SCOMPARSO
Una nuova indagine di Costantino Bez


Una mattina di novembre, nel cortile interno del palazzo Passionei Paciotti viene ritrovato il corpo orrendamente sfigurato di Lara Matteucci, la bibliotecaria. Per Costantino Bez inizia una nuova indagine, che questa volta vedrà al suo fianco la moglie Michela, giornalista interessata al caso. È proprio grazie a una sua intuizione che l’omicidio viene messo in relazione alla leggenda di un treno tedesco carico di oro e oggetti di valore sottratti agli ebrei nel 1944 e sepolto nella galleria di Cà Menocchio sulla tratta dismessa Urbino-Pergola. Quanto c’è di vero nella leggenda del treno scomparso? In che modo la bibliotecaria si è trovata coinvolta in questa storia fino a rimetterci la vita?
Dopo Mistero a Palazzo Ducale (2021 – Blitos Edizioni), l’autore Gabriele Terenzi ci porta nuovamente per le strade di Urbino, insieme a Costantino Bez, imprenditore turistico che collabora con le forze dell’ordine. Il connubio tra realtà e finizione è la cifra stilistica di Terenzi e anche in questo caso si innesca la curiosità su questo evento accaduto alla fine della seconda guerra mondiale. Secondo il racconto tramandato dalle persone del luogo esisterebbe davvero un treno sepolto sotto una galleria, che fu abbandonato dall’esercito tedesco durante la ritirata. A noi non resta che avventurarci in questa avvincente indagine, seguendo gli indizi, alla ricerca dei colpevoli.


AUTORE

Gabriele Terenzi nasce a Urbino nel 1963, dove vive tutt’ora. Laureato in Biologia, svolge la professione di Informatore Medico. Figlio del Direttore della locale Azienda di Soggiorno e Turismo, fin da piccolo respira l’aria dell’ambiente di promozione turistica. Nel 1975, ancora adolescente, vive il clamore del furto dei dipinti di Piero della Francesca e Raffaello che vengono trafugati dal Palazzo Ducale di Urbino. Da sempre appassionato di romanzi polizieschi, decide di ispirarsi a questo fatto di cronaca per scrivere il suo primo romanzo Mistero a Palazzo Ducale edito da Blitos Edizioni (2021), traslando la narrazione al giorno d’oggi. Le altre esperienze editoriali includono la collaborazione con un quotidiano locale e con una rivista del settore ludico, dove si occupava di analisi matematico-statistica e calcolo della probabilità. Il mistero del treno scomparso è il secondo romanzo della serie di Costantino Bez. Anche questo romanzo è legato al territorio di Urbino

Visita il sito
https://gabrieleterenziautore.wordpress.com/



DATI GENERALI DELL’OPERA

Titolo Il mistero del treno scomparso
Autore Gabriele Terenzi
Genere Giallo investigativo
Collana Tracce di sangue
Pagine 306
Disponibile in
· ebook: 2,90€
· Paperback: 14,90€

Editore: Blitos Edizioni – Giugno 2022
Acquistabile su Amazon, in libreria o sul sito dell’editore http://www.blitos.it



BLITOS EDIZIONI nasce come Associazione di Promozione sociale in ambito culturale. Creata con partecipazione di scrittori emergenti, si propone come interlocutore unico per tutti gli scrittori italiani che vogliono affermarsi nel panorama editoriale italiano. Blitos conta su diverse professionalità dall’ufficio stampa a un folto numero di editor, nonché formatori ed esperti marketing. Tutto è stato creato per rispondere alle esigenze degli autori emergenti. Compare un romanzo di Blitos vuol dire sostenere il sogno di uno scrittore italiano.

Un amore oltre i segreti di Cassidy O’Toole (Ode Edizioni)

Autore: Cassidy O’Toole

Editore: O.D.E. Edizioni

Genere: New adult, Hate to love

Pov: 1 persona

Prezzo ebook: € 2.99

Prezzo cartaceo: € 12.99

Data pubblicazione: 13 luglio

Pagine: 300

Serie: sì MayDay

Autoconclusivo: sì

Sinossi:

Sono passata alcuni anni e la più piccola delle sorelle May è cresciuta. Forse troppo, forse in fretta.

Cerca se stessa nel mondo, cambiando casa, Stato. E più viaggia più la meta sembra lontana, inafferrabile, offuscata da quei ricordi che nonostante le miglia insistono a rimanere attaccati come una seconda pelle.

E poi arriva una mail.

È strano come a volte una piccola cosa possa cambiare il corso degli eventi. Un sassolino che contro ogni aspettativa inizia a far cambiare qualcosa.

Holly ha viaggiato per molto tempo e ora si trova davanti a un dilemma: e se il modo migliore per combattere i ricordi fosse proprio quello di fermarsi e crearne dei nuovi?

Estratto: Vorrei scrivergli finché non cadranno le palpebre. Mi ostino a respingerlo, a ignorarlo, però non è ciò che voglio.

Sentirlo è un bisogno fisico e mentale, non farlo mi fa stare male.

Biografia Cassidy O’Toole, classe 1992, è una giovane autrice amante della scrittura, lettura e Formula Uno. Approda alla O.D.E. Edizioni realizzando un grande sogno e portando con sé la serie Mayday. Ha pubblicato in sel i primi due volumi della trilogia I Quindici.

Gotico italiano Vol.6 – Karmadi Francesco Loretucci (Horti del Giano)

scritto e sceneggiato da Francesco Loretucci

disegnato da Kalico.

Data d’uscita: 09/06/2022

Genere: graphic novel + racconto gotico / folk-horror

Prezzo cartaceo: 15,00 €

Pagine: 92

Prezzo eBook: 7,77 € (dal 27/06/2022)

LINK PER ACQUISTARE:https://www.hortidigiano.com/graphic-novel/

Il “karma” del mare gotico italiano
Il sesto volume di Gotico Italiano ci porta in mare aperto, al largo delle coste
siciliane, vicino Panarea. Per una volta l’orrore non poggia i piedi
sulla terra ferma, ma galleggia silenzioso, là dove non vi è via di fuga.
Gotico italiano, albo a fumetti dalle Edizioni Horti di Giano, pone al centro del format
l’intento di creare un ponte tra folklore orrorifico e racconti di tempi andati, in modo da creare un
legame tra fatti reali e superstizione di un’Italia ricca di storia e storie da non disperdere nel vento.
Con Gotico italiano, il vento soffia da babordo e scava nel profondo degli animi delle persone, alla
ricerca di quell’oscurità nascosta, presente in ogni persona. Karma è disponibile dal 9 giugno
2022 sul sito http://www.hortidigiano.com e in tutti gli store online, librerie, fumetterie, in cartaceo
ed eBook.
Cosa collega il gotico, il mare e il karma?
Karma è il sesto volume di questo albo per metà graphic novel e per
metà racconto nero, in cui gli autori hanno saputo circoscrivere una
storia in pochi metri quadrati, all’interno di una nave turistica. Su
questa, l’equipaggio vivrà esperienze oltre il limite dell’accettabile, a
seguito dell’avvicinarsi di una piccola barca con sopra qualcosa che
non si può comprendere. Cosa sarà, va scoperto leggendo, ma il
karma segna ognuno di noi, allora andiamo dove ci condurrà quella
sottile linea del destino… Nel racconto gotico scritto da Francesco
Loretucci (autore anche della storia e della sceneggiatura di Karma),
l’impronta oscura prende piede in un’isola molto strana in grado di
“accogliere” i navigatori. Il tema sociale di questo numero è un mix
tra intolleranza e senso di colpa. Leggendo Gotico italiano Vol.6,
potrete scoprire anche il redazionale a cura di Simone Colaiacomo,
che racconta con attenzione le curiosità di questo volume avvincente.
Horti di Giano segue sempre la linea della tutela del giusto e del sano principio, del rispetto e
della non violenza. E se utilizza le storie horror per dare questi messaggi, è perché crede con
fermezza che un genere letterario che sembra tendere all’opposto dei sani principi, possa essere
invece l’ancora giusta con cui oltrepassare i confini burrascosi dell’incerto e aggrapparsi al lato
sano del fondale (mai cosi vero come per questo numero marinaro) di un pianeta da proteggere e
rispettare.
Due storie gotiche (il graphic novel Karma e il racconto nero Luce d’anime) ambientate in mare
aperto e su un’isola, grazie all’immaginazione di Francesco Loretucci (soggetto e sceneggiatura) e di
Kalico (disegni), per conoscere il mistero di un concetto chiamato destino.


Francesco Loretucci nasce a Roma nel 1975. La sua produzione letteraria inizia durante il periodo in cui
studia presso il Laboratorio di Scrittura Creativa di Roma (da cui prende forma la sua prima pubblicazione Il dubbio di Signora Morte e altri racconti (Horti di Giano, 2018). Le sue prime esperienze sono di
sceneggiatore per diversi disegnatori di fumetto, registi freelance e correttore di bozza per aspiranti scrittori.
Sceneggiatore del graphic novel di Gotico italiano Vol.4 – Wunderkammer (Horti di Giano, 2021). Al
momento vive in Scozia dove traduce, all’inglese/americano, film e serie di varie case di produzione
internazionali per il mercato Italiano disponibili su Netflix e Amazon Prime Video tra cui, come Movies
(Translator): 31, 4.44 The Last Day on Earth, Patient Zero,The Colony, Blood Father, Rampart, Officer
Down, Bone Tomahawk, Legacy of Lies, The Colour Out of Space, It’s Christmas, Eve!, Black Water:
Abyss, The Climb, Together Together, Creative Stories, Blast Beat, The Marco Effect). TV Series
(Translator and/or Consultant): Paradise PD – first season, Penn and Teller – first season, Deadly Class –
first season, Doctor Oz – from season 2 to season 6, Tales of the Loop – episode 2 and 6, Lupin the Third:
the whole Pink Jacket Series (50eps). Collabora, inoltre, come consulente per l’adattamento con diversi
dialoghisti e direttori di doppiaggio per film, serie, anime e cartoni animati. Si fa chiamare “l’imperatore dei nerd”, ha 2 lauree, 2 master e ha una pericolosa dipendenza alla carbonara.


Alessandro Grosso, in arte Kalico, nasce a Napoli nel 1990. Dopo aver studiato per qualche anno
Archeologia Classica e Storia presso la Federico II di Napoli, la passione per l’illustrazione e il fumetto,
coltivata fin da piccolo, lo porta a ripensare agli studi intrapresi. Si iscrive alla Scuola Internazionale di
Comics di Napoli che frequenta tra il 2016 e il 2019, dove consegue un attestato come sceneggiatore e un diploma come fumettista. Ha collaborato come illustratore per varie realtà nel campo ludico e come
fumettista e co-sceneggiatore, pubblicando una storia breve per il M.U.S.A di Portici. Attualmente collabora con varie realtà in ambito fumettistico e musicale. Ha illustrato Gotico italiano Vol.3 – Lo squarcio nel cielo e Gotico italiano Vol.5 – Marroca.


Edizioni Horti di Giano – http://www.hortidigiano.cominfo@hortidigiano.com – @edizioni.hortidigiano

Break out di Amelia J Parker (O.D.E. Edizioni)

Titolo: Break out

Autore: Amelia J Parker

Editore: O.D.E. Edizioni

Genere: Contemporary romance, dark romance, spy.

Pov: 1 persona e 3 persona

Prezzo ebook: € 2.99

Prezzo cartaceo: € 12.99

Data pubblicazione: 29 giugno

Pagine: 150

Serie: no

Autoconclusivo: sì

Trama:

La vita Anastasia Volkova, una ginnasta dell’URSS, cambia rotta quando conosce Gabriel, l’uomo della sua vita. Dalla Russia a Parigi il destino sembra darle quella felicità che mai avrebbe sperato di meritare.

Quando Gabriel le viene strappato dalle mani e dal cuore, una rabbia cocente guiderà Anastasia nel lungo cammino della vendetta.

Fra servizi segreti e scenari mozzafiato, in una Europa degli anni Settanta, Break Out racconta il viaggio di una donna verso il suo personale regolamento di conti.

Estratto:

C’è tempo e tempo. C’è il tempo per piangere e quello per ricordare; il tempo per impegnarsi e quello per sognare.

Estratto 2:

Amare significava anche soffrire e, se doveva basarsi sulla sofferenza che stava provando Anastasia, significava con tutta probabilità morire di dolore senza, sfortunatamente, cessare di vivere

Biografia:

Amelia J. Parker sopravvive a questa epoca, lontana dal suo Paese. Vive da tempo in una città che è una sinfonia, che vorrebbe lasciare e che non può lasciare. Perché la magia delle sue calli, dei suoi canali, delle sue nebbie e delle sue notti l’ha stregata, trasportandola in un mondo lontano, in epoche diverse. È la malìa che la natura di Venezia esercita da tempo su Amelia che la costringe a scrivere di tempi perduti e di luoghi in cui tutto può succedere. Amor omnia vincit è la sua cifra stilistica.

Ha pubblicato con O.D.E. Edizioni Angel, Lucrezia, Cenere di scozia.

Sangue Impuro di LIBERTY ROSE

Titolo: Sangue Impuro

· Autrice: LIBERTY ROSE

· Editore: SELF (NAVILA ROMANCE)

· Genere: contemporaneo

· Formato: ebook e cartaceo

· Prezzo ebook: 0,99 in pre-order / € 1,99

· Data pubblicazione: 18/06/22

· Protagonisti: Verónica e Germán

· Pagine: 390

· Serie: Le Ballate de los Llanos

· Link di acquisto: https://www.amazon.it/dp/B0B36HWLBL

· Pagina autrice: https://www.facebook.com/ilmondodiliberty/

·

· Blog autrice: https://amoreealtridemoni.blogspot.com/

3. Trama/Sinossi

ROMANZO AUTOCONCLUSIVO

Può il sangue essere un ostacolo al desiderio e all’amore?

Verónica non ha mai voluto nessuno come Germán Torres, l’oscuro e fascinoso capataz della finca LA DORADA, un uomo pericoloso che la disprezza per essere la figlia del potente Alfonso de La Fuente. Eppure lei sarebbe pronta a tutto pur di dimostrargli che non è una mocciosa viziata e che anche lei nasconde segreti di famiglia che hanno condizionato tutta la sua vita.

Germán ha perso tutto quello che aveva e sa che l’unico responsabile della sua infelicità è l’avvocato De La Fuente. Quando le circostanze del destino sembrano dimostrargli che ancora una volta l’uomo se la caverà senza pagare per i suoi peccati, compie un vero e proprio colpo di testa, rapendo la figlia minore di Alfonso e scatenando una caccia senza precedenti. Quello che non immaginava è che, questa volta, sarà lui a finire catturato nella rete della passione, che non considera questioni di sangue.

Nuovo imperdibile appuntamento (autoconclusivo) con LE BALLATE DE LOS LLANOS!

Biografia autore

Scrivere è sempre stata la mia prima forma di comunicazione. Credo di aver imparato prima a scrivere e poi a parlare. Dai racconti di bambina, rinchiusi in pagine che rubavo ai quaderni di scuola, passando per una vecchia Olivetti della mia adolescenza, il cui nastro mi macchiava tutte le mani quando lo dovevo cambiare, sono arrivata fino a qui, su questa tastiera le cui lettere si stanno consumando a furia di digitare, trascinata dal mio immenso bisogno di raccontare storie.

Oltre la scrittura, le altre mie passione sono la pittura (altro mio amore lontano), la fotografia, l’amore per le lingue e i viaggi, per tutto il mondo animale e sempre e soprattutto per il mare. Ma essendo nata su di un’isola attaccata dai pirati saraceni, la nostra naturale propensione al viaggio ideale, fatto soprattutto attraverso i libri e la fantasia, è un’eredità del sangue.

Estratti da SANGUE IMPURO

1 – Dieci anni della sua vita erano passati tra le mura di una prigione, trasformandolo pian piano nella belva feroce che era diventato. Adesso il suo cuore si era indurito, il suo corpo perfetto era segnato da mille cicatrici, risalenti ai primi tempi della prigione dove aveva imparato a dare cara la pelle, pur di sopravvivere.

Era nato pacifico, ma la vita e le ingiustizie lo avevano trasformato nell’uomo che era oggi.

2 – Poteva raccontarsi tutte le favole che voleva, tutte le bugie che lo avrebbero reso sicuro. Poteva credere davvero che il suo sangue impuro la rendesse una persona intoccabile, degna del suo disprezzo, ma il suo corpo non la pensava come lui, era un suo sicuro alleato. Un giorno lo avrebbe rinchiuso in una stanza e gli avrebbe fatto tutto quello che voleva, senza dargli possibilità di fuga.

CURIOSITÀ SUL LIBRO

L’ispirazione del personaggio di Germán Torres è nata da una serie televisiva di qualche anno fa, dove compariva un personaggio secondario, a cui era stato dato un piccolo ruolo, ma che spiccava con la sua aria stropicciata, gli sguardi che parlavano, il suo perenne silenzio. Io lo chiamavo “L’uomo Harmony”, quello che non deve chiedere mai, quello dei romanzi della mia adolescenza e quando ho cominciato a scrivere LA VIUDA BLANCA ho deciso di affiancarlo a una donna come Bárbara, sapendo che gli avrei dato una storia tutta sua. Questa era l’occasione che spero di colto al meglio per raccontare la sua storia.

Perché no? di Lida Bram (Blitos)

QUANTO È LABILE IL CONFINE

TRA AMORE E AMICIZIA?

La tormentata e romantica storia di Diana e Tiziano

Raccontata da Lida Bram in

PERCHÉ NO?

In uscita l’8 giugno 2022.

Poche persone nella vita hanno avuto la fortuna di crescere insieme a qualcuno che imparano a conoscere più di se stessi, qualcuno con cui creare quel legame magico, fatto di necessità dell’una e dell’altro. Un legame indissolubile, che va oltre qualsiasi cosa: l’amicizia, l’amore. Quel legame in cui basta uno sguardo per decifrare i pensieri e le emozioni.

Ormai so riconoscere nei tratti forti del suo viso i segni che precedono

il sorriso, quello sincero, pronto ad aprirsi e ad arrivare fino agli occhi,

che parlano per lui. O meglio, io so leggere i suoi sguardi. Lo capisco al volo,

anche quando non parla. Basta un’occhiata e siamo connessi.

Ma un’amicizia fraterna, viscerale, che dura da una vita, può evolversi in qualcosa di più? La risposta più ovvia sarebbe sì, ma non è sempre quella più semplice. Tentare di rompere quel delicato equilibrio potrebbe portare a conseguenze disastrose, un punto di non ritorno dal quale non ci si potrà più guardare indietro.

Sono impazzita. Non può essere.

Da quando l’amore fraterno che provo per lui si è trasformato in altro?

Da quando ho iniziato a guardarlo con occhi diversi e a sentire il cuore

che mi martella forte nel petto? A volte ho bisogno di metterci una mano sopra perché temo che possa scapparmi fuori e rotolare ai suoi piedi.

Lo accudisco, il mio cuore, cercando di calmarlo.

Ed è proprio quando la piccola fiammella del sentimento divampa in un incendio che non ci si può più trattenere, frenare. Il sentimento diventa amore e tormento, e ciò può solo portare due persone a un punto di svolta: chiudere e recidere ogni legame o andare avanti, imboccando una nuova strada, insieme.

Potessi disegnare ciò che sento in questo momento, lo farei.

Mi tratteggerei in bianco e nero, con l’anima lucente tra le mani.

Il meglio di me, sradicato dalla parte più profonda del mio essere, a braccia tese verso di lui, a occhi chiusi. Donandomi. Perché mi fido.

Di lui, di noi, di tutto quello che potremmo essere insieme.

Coraggio. È l’ultimo ingrediente da aggiungere per creare la ricetta del perfetto mix esplosivo, che sarà una bomba o fuochi d’artificio. Ma ci si può mai sentire pronti a rischiare tutto?

La musica è altissima e lui mi tiene stretta, una mano mi massaggia la schiena nuda, mentre l’altra preme il mio bacino contro il suo. Ci muoviamo in sincronia, vicini, come non abbiamo mai fatto prima, fuori tempo, con un ritmo che è solo nostro.

«Ho paura» sussurro al suo orecchio, cercando di farmi sentire.

Lui mi stringe più forte. Sente tutto. Ha sempre sentito tutto.

«Anch’io, ma siamo tu e io, e insieme faremo fuochi d’artificio.»

L’AUTRICE

Lida Bram è lo pseudonimo utilizzato dall’autrice per la pubblicazione della sua prima opera.

Lida nasce a Udine nel 1977 e per vicissitudini familiari vive, fino alla fine del Liceo Scientifico, a Lecce, salvo poi trasferirsi a Bari, dove si iscrive all’Università di Chimica e Tecnologie Farmaceutiche. Termina gli studi a Pavia, dove vive e lavora per quindici anni.

Attualmente è tornata in Puglia, dove si è trasferita con il marito e i figli.

L’unione delle iniziali dei loro nomi ha dato origine allo pseudonimo.

La passione per la lettura la accompagna da sempre, soprattutto per il genere thriller poliziesco.

La voglia di scrivere nasce dopo essersi approcciata a molti sottogeneri del romance, durante uno dei tanti stravolgimenti della vita privata che ha portato l’autrice a cercare serenità e bellezza nella stesura di romanzi rosa.

La sua prima opera è intitolata Ero lì per te. Si tratta di un romance contemporaneo pubblicato in selfpublishing su Amazon, nel mese di Aprile del 2021.

TRAMA

Diana e Tiziano sono amici inseparabili dalla nascita, vicini di casa, fratelli d’avventura. Sono giovani adulti, ormai laureati, quando il loro legame viene messo in discussione da Rebecca, la fidanzata di Tiziano, che con il suo sguardo gelido e i modi possessivi prova a tenerlo legato a sé, riuscendo a far germogliare in Diana il seme bruciante della gelosia. Confusi e con gli animi in subbuglio, spinti da una nuova, sconvolgente attrazione, Diana e Tiziano affrontano da soli il viaggio in Messico che avevano programmato ormai da tempo, come regalo di laurea. Dall’alto delle piramidi Maya o immersi nella rigogliosa vegetazione messicana, hanno l’occasione di viversi e scoprirsi, studiarsi nel profondo, crescere e scoprire quale sarà il futuro del loro rapporto. Diana ha solo bisogno di certezze. Tiziano proverà la paura di perderla e di lasciarla andare.

Quanto è labile il confine tra amicizia e amore?

Lavacro di Maurizio Fierro (Land Editore)

Lavacro
Maurizio Fierro

Genere: thriller/horror poliziesco
Pagine: 365

Prezzo: 17,00 euro
Disponibile in libreria e online

Cover completa: negli allegati
Link al book trailer: https://www.youtube.com/watch?v=YBMZcpDP4_k
Sinossi: Dopo aver lasciato il dipartimento di polizia di Vancouver, l’ex tenente Jack Cabodi vive in solitudine nel Labrador. Convinto dal suo ex capo a lasciare il suo isolamento volontario a causa di misteriose consegne di pelle umana alla chiesa cattolica e a quella mennonita di Rosthern, Cabodi inizia a indagare affiancato da Leonardo Aresi, esperto in omicidi a sfondo religioso, appositamente inviato da Roma dalla polizia vaticana. Mentre le macabre consegne proseguono, accompagnate da enigmatici messaggi legati al linguaggio arcaico del popolo Navajo, Cabodi scopre che il movente che spinge il misterioso killer affonda le radici in un passato accuratamente occultato dalle autorità vaticane.

Berlin di Alexiel Dubois (Horti di Giano)

Data d’uscita: 03/06/2022
Genere: romanzo storico / LGBTQ+
Prezzo cartaceo: 15,00 €
Pagine: 183

Una Berlino trasgressiva come
manifesto della libertà d’espressione
Un salto nel passato nella Berlino del 1888 dove una linea di confine
invisibile delimita le usanze diurne “normalmente” accettate da quelle
notturne nei locali tipo l’Eldorado, dove uomini e donne si ritrovano
per vivere ogni tipo di trasgressione.
Berlin è l’esordio letterario di Alexiel Dubois, un romanzo storico pubblicato delle Edizioni Horti
di Giano. Disponibile dal 3 giugno 2022 sul sito dell’editore (www.hortidigiano.com), in tutti gli
store online e nelle librerie.
Protagonista principale del romanzo è Achill Dubois,
giovane nobile della Berlino di fine Ottocento che conduce
una vita dissipata tra locali omosessuali, alcol e droghe.
Ricco, bello e annoiato, Achill vive nel lusso e negli agi
derivanti dalla sua famiglia. Non ha crucci, se non un cattivo
rapporto con il padre, che in quanto pansessuale lo
considera un “invertito”; ma il giovane non gli presta
attenzione, e continua a vivere la sua esistenza tra sfarzo,
vita notturna in locali ambigui e vizi. Ha invece un ottimo
rapporto con il fratello, Khaos, che cerca pazientemente di
mediare agli screzi tra i due. In questo contesto si inserisce il
rapporto di Achill con il suo fidanzato di lunga data, Reginar
Schultz. Amante della bella vita, del lusso e della ricchezza,
Reginar, gelosissimo di Achill, pretende solo il meglio.
Anche lui, come il suo compagno, non ha un buon rapporto
con i suoi genitori: la madre è asfissiante, ossessionata dal
figlio. Durate una delle solite serate, Achill incontra Leonard
Wagner, un giovane militare di umili origini. Achill, in
quanto tenente dell’esercito, sarebbe un suo superiore, ma il
giovane nobile non si cura né della differenza di rango, né di
quella di ruoli, anzi…
Per scrivere Berlin l’autrice ha preso ispirazione dal saggio storico Gay Berlin di Robert
Beachy e alle tematiche LGBTQ+ di cui si parla nel romanzo.
Questo è un viaggio nella storia, ma anche e soprattutto un manifesto della libertà d’espressione e dell’accettazione del prossimo alleggerita da ogni pregiudizio.

Alexiel Dubois, autrice sotto pseudonimo, nasce a Roma nel 1989. Ha da sempre avuto una passione smodata per le materie umanistiche, in special modo arte, poesia, letteratura e storia; questo l’ha portata a frequentare un liceo artistico romano e poi un corso di laurea in fashion design. La sua passione per l’arte, il sapere e la manualità hanno fatto sì che proseguisse con i suoi studi in moda, accessori e marketing. La sua voglia di esprimersi attraverso la scrittura, nata fin da bambina, l’ha portata a partecipare a diversi corsi di scrittura. Dopo ciò ha deciso di mettere insieme tutte le sue passioni e si è cimentato nel campo del romanzo storico.
Edizioni Horti di Giano – http://www.hortidigiano.cominfo@hortidigiano.com – @edizioni.hortidigiano

8 Personaggi Continuando a Sognare di Federico Barbieri (Horti di Giano)

Data d’uscita: 01/06/2022

Genere: romanzo di formazione

Prezzo cartaceo: 16,50 €

Pagine: 255

LINK PER ACQUISTARE: www.hortidigiano.com/pubblicazioni

L’eternità del vivere “continuando a sognare”
La vita delle persone segue linee che non sempre camminano rettilinee
sulle aspettative che ognuno si è prefissato. “8 personaggi” è una
scatola cinese dove i viaggi dell’esistenza dei protagonisti si sono
intrecciati, ma nonostante ciò accade di frequente che le verità
emergano a tempo debito, e quasi mai questo tempo coincide con il
reale ritmo del suo scorrere.


Continuando a sognare è il titolo del terzo volume del romanzo di formazione “8 personaggi”,
scritto da Federico Barbieri, pubblicato delle Edizioni Horti di Giano. Disponibile dal 1 giugno
2022 sul sito dell’editore (www.hortidigiano.com), in tutti gli store online e nelle librerie.


“Continuando a sognare” è il terzo e ultimo capitolo della
trilogia di “8 personaggi”. Attraverso differenti periodi della
vita dei nostri protagonisti, si affrontano le dinamiche
irreversibili che il tempo impone, nel suo inesorabile
scorrere, su ogni persona. Dopo aver conosciuto la tesi in
“C.R.E.P.P.”, poi l’approccio filosofico che abbraccia il
secondo romanzo “Per Aspera ad Astra”, che si immerge
nella seconda fase, l’antitesi, si giunge infine alla sintesi con
questo volume che chiude il cerchio. Qui i protagonisti sono
gli ultimi tre degli otto personaggi, e si vivrà l’esperienza
traumatica di Eleonora in Congo durante la guerra, le
emozioni travolgenti di Maria e, per concludere, l’esperienza
e il sunto di Annibale, narratore dell’intera opera che
condensa i tre volumi tramite le lettere raccolte, scritte dagli
amici, che percorrono il ciclo vitale di ognuno di loro. Così
la triade filosofica sfocia nelle tre fasi evolutive: giovinezza,
maturità e vecchiaia. Amori, emozioni, legami, vita e morte,
determinano le scelte che qui sono ponderate e non dettate
dall’istinto. Un romanzo di formazione dalle tinte gialle che
emoziona, commuove, devasta e ricostruisce, lasciando alla
fine il suo segno indelebile.


L’autore, che ha scritto rigorosamente a mano questo tomo che è stato poi diviso in tre volumi, ha
scavato con attenta scrupolosità nell’animo delle persone, riportando diverse vite reali nei
personaggi che sanno emozionare in modo speciale e caratteristico. L’effetto “realtà” è ben
presente, l’impostazione è veritiera, con un linguaggio spesso tipico del parlato e non del testo
scritto, come ci si aspetterebbe. Questo rende unica questa opera per la sua predisposizione che ricerca il Vero.

Federico Barbieri nasce a Spoleto (PG), si avvicina al mondo delle percussioni grazie al maestro Mauro
Presazzi, che lo fa debuttare con l’orchestra Filarmonica di Belfiore nei Carmina Burana. Nel 2000, viene
scelto come batterista per suonare in uno dei tanti punti raccolta voluti da papa Giovanni Paolo II, per la
GMG (Giornata Mondiale della Gioventù). Diviene insegnante e direttore dei tamburini della città di
Spoleto, per tutte le manifestazione storiche della città. Come batterista cambia diversi gruppi, fino ad
approdare ai Vieux Carré, gruppo progressive italiano, con il quale pubblica due dischi Glispiriti Icorpi
Elementi (2005) e Eteronimie (2012); quest’ultimo entra nel “Prog Archivies” tra i migliori 10 dischi d’Italia
e tra i migliori 100 d’Europa di quell’anno. I Vieux Carré possono contare presenze al Festival dei Due
Mondi di Spoleto, e esser stati scelti come gruppo spalla di Caparezza nella tappa umbra del tour “Verità
Supposte”. Sempre come batterista partecipa due anni al GEF (Global Educational Festival) il concorso delle giovani orchestre di scuole di musica d’Europa, arrivando entrambi gli anni nella finale in diretta dal teatro Ariston di San Remo e vincendo il premio della giuria tecnica. Diventa funzionario commerciale per la Farago Sas, Agenzia della Toscana, Umbria e Liguria per l’Istituto della Enciclopedia Italiana, poi
responsabile per la casa editrice Vallecchi, storica casa del futurismo Italiano. Pubblica il romanzo Storia di
un incontro nel 2015, il primo volume della trilogia di 8 personaggi (C.R.E.P.P.) nel 2020 e il secondo (Per
Aspera ad Astra) nel 2021, entrambi con le Edizioni Horti di Giano. Attualmente collabora con molti artisti
nell’ambito musicale ed è il batterista della rock band Music Mood. È direttore artistico dello spettacolo
teatrale “La musica nel sangue” giunto alla sua IV edizione. Ora è funzionario di vendita presso la Mega
Alimentare srl.
Edizioni Horti di Giano – http://www.hortidigiano.cominfo@hortidigiano.com – @edizioni.hortidigiano

 Il Gigante e la Maga – Romance Fantasy di Laura Fiamenghi

TITOLO: Il Gigante e la Maga – Romance Fantasy

AUTRICE: Laura Fiamenghi

DATA: 20 Giugno 2022

VOLUME: 5

GENERE: Romance Fantasy (ambientazione medievale)

Uscita 20 Giugno 2022 su Amazon in eBook, Cartaceo e KindleUnlimited

TRAMA

Mina è una strega non particolarmente dotata, a dirla tutta i suoi poteri magici le valgono a malapena il titolo di “Strega”, ma le cose stanno per cambiare. È sulle tracce dello Scudo di Yrama, un potentissimo amplificatore magico che le permetterà di partecipare al torneo per stregoni di Oanna e di coronare i suoi sogni di gloria.

Vlud è un orco troppo piccolo per definirsi tale, non mangia carne e viene deriso da tutti i suoi simili per entrambe le cose. Quando la sua tribù cattura una piccola umana dai capelli rossi, finisce nei guai cercando di aiutarla a scappare. Ma la ragazza non è un’umana indifesa: è una strega, una ladra e una bugiarda e, dopo essere stato scacciato dal suo villaggio, è la sua unica speranza di salvezza nel mondo degli umani.

«Io ti insegnerò a fingerti un umano. E tu lavorerai per me.»

«Facendo cosa?»

«Il mio cavaliere.»

Il dono maledetto di Anita Cainelli (Leucotea)

Il dono maledetto

16,30 €

Giorgia lavora come infermiera all’Ospedale Borgo Trento di Verona. Combatte da sempre contro una forma straordinaria di empatia che le permette di sentire le emozioni altrui, tradotte perfino in parole. Per lei si tratta di un dono maledetto, ma non per Roberto, Ispettore di Polizia e Psicologo Forense, che riconosce nella capacità di Giorgia l’unico indizio per scoprire chi ha assassinato Marilena Orsini, professoressa di liceo dalla vita apparentemente semplice e onesta. Tra sopralluoghi, piste false, supposizioni e intuizioni, Giorgia e Roberto si metteranno sulle tracce dell’assassino e del suo misterioso movente.
Sullo sfondo una città che è come un grande paese: la Verona dell’a-more di Romeo e Giulietta, ma anche dei pettegolezzi e dei tradimenti.

ACQUISTABILE: https://www.leucotea.it/store/product/il-dono-maledetto

Ruby di Cyndi Raye (Literary Romance)

Data di pubblicazione 19/06/22

Genere: Romance western

Serie: Spose per corrispondenza vol. 1

eBook Kindle € 1,99

Romanzo breve

Una sposa per corrispondenza riluttante, un cowboy frustrato, e un bambino di dieci anni fuori controllo…
Può una famiglia così composta sopravvivere alle diatribe, agli scherzi e alle bugie del selvaggio West?

Cyndi Raye scrive romanzi storici western. Il suo amore per il vecchio West e per l’atmosfera di unione delle piccole città si ritrova in tutte le sue serie.Creare mondi in cui tutti sono considerati una famiglia, anche se non di sangue, ma di amicizie, di dolori e a volte di errori commessi di nuovo, è ciò di cui ama leggere e lo ha ricreato per i suoi lettori.Cyndi vive nella PA orientale e ama viaggiare e godersi la vita con il marito. Ha tre figli grandi e ama trascorrere del tempo con i suoi nipoti ogni volta che è possibile.
BREVE ESTRATTO(…) «Cosa intendete per via di fuga, mamma?»«Tuo zio pensa che io sia in debito con lui per aver vissuto qui tutti questi anni, anche se ho sempre pagato la mia parte, grazie a questi. Ho incassato la mia quota di certificati fondiari per salvare la sua attività ogni volta che aveva bisogno di aiuto. I suoi fondi finirono già il primo anno dopo averli ricevuti dai nostri avvocati.» Il petto le si alzò e abbassò prima che un altro attacco di tosse la scuotesse. Ruby era abituata a vederla così ma non sopportava di vederla soffrire.«Forse dovreste prendere il laudano, mamma.»Una mano toccò la sua. «Non ancora.» Quindi aggiunse: «L’ho salvato molte volte, ma è di nuovo nei guai. Questi ultimi certificati li ho messi da parte per te. Gli ho detto che non ce ne sono più. Non lasciare che li trovi.»Ruby diede un’occhiata ai documenti che le venivano consegnati. I bordi tremavano quando la mamma glieli mise in grembo.«Cosa dovrei farci?»La donna si appoggiò ai cuscini e sorrise come se un ricordo meraviglioso le fosse tornato in mente. Sospirò. «Li tieni, per ora. Valgono una fortuna nel West. Le persone stanno lasciando la città a frotte per trovare una nuova vita dove l’aria è pura e la polvere della città non opprime. Puoi ricavarci dei contanti o acquistare una tua terra. Ci sono stata una volta… nel West.»«Ci siete stata?» Ruby si avvicinò. Aveva sentito questa storia molte volte, ma non si stancava mai di ascoltarla. «Ditemi.»«Ho incontrato tuo padre nel West. Ho viaggiato sulla nuova ferrovia per andare in visita da zia Adeline, che è stata il primo membro della famiglia a usare i suoi certificati terrieri. Acquistò un pezzo di terra lungo la linea ferroviaria, costruì una pensione e fa una bella vita.»

Con le infradito in discesa di Marco BAZ Bazzoni (Mondadori)

Baz “Con le infradito in discesa”, il libro dell’estate

Per Mondadori, in libreria e sugli store digitali il nuovo romanzo di Marco BAZ Bazzoni, dal titolo “Con le infradito in discesa”.

Simpatico, testardo, esuberante: Marco è uno speaker radiofonico di successo, allergico alla monogamia, fedele solo alla sua adorata moto. Mai avrebbe immaginato che proprio lui si sarebbe innamorato. Con Margherita infatti Marco scopre di avere un cuore che però dopo 1 anno di amore folle va in mille pezzi: un inequivocabile, inaspettato tradimento. Marco decide di indagare per scoprire il segreto di Margherita. Un viaggio alla ricerca della verità che lo porterà a scoprire non solo quello che cerca, ma molto di più.

Ci racconta Marco Bazzoni: “Il romanzo parla di una storia d’amore in cui, come più o meno in tutte, subentrano dubbi e gelosie che prendono forma di giallo. Il tutto condito dalla mia visione ironica della vita, che non può mancare. Sotto l’ombrellone si leggerà benissimo: il titolo non mente”.

BAZ, divenuto celebre per i suoi personaggi di “BAZ il lettore multimediale” e il cantante autoriferito “Gianni Cyano”, oggi conduce “Tutti pazzi per RDS” insieme a Rossella Brescia e Ciccio Valenti e ha appena concluso il tour del musical “Sette spose per sette fratelli” di cui è protagonista con Diana Del Bufalo, per la regia di Luciano Cannito e la direzione musicale di Peppe Vessicchio, tour che visto il successo ottenuto ripartirà da ottobre nei migliori teatri italiani.

BAZ sui social: IG: https://www.instagram.com/baz_marcobazzoni/ FB: https://www.facebook.com/BAZmarcobazzoni

TIKTOK: @bazmarcobazzoni

“Con le infradito in discesa” su AMAZON: https://www.amazon.it/infradito-discesa-Marco-Bazzoni/dp/8891833525/

QUELLO CHE SIAMO NOI di Alessandra Morelli (La Corte)

e ragazze incontrano Andrej, ogni cosa cambia. Lui, che si sente un figlio di nessuno, arrivato in Italia già grande, scorgerà in Kate un riscatto e troverà in Natalia la sua stessa percezione di essere un’anima rotta. Katerina e Andrej si innamorano, illusi dalla certezza di compiere un destino già scritto. Allo stesso tempo l’amicizia tra Andrej e Natalia renderà quest’ultima più determinata nel suo proposito di tornare in Russia.Quale sarà il prezzo da pagare per concedersi di essere felici? 
Un romanzo implacabile e intenso, una storia ricca di passione ma anche di rancore. 

Siamo sorelle. Mi illudo di conoscere ogni sua sfumatura, anche le zone d’ombra, invece ho la sensazione che mi stia sfuggendo qualcosa. Passa dall’essere euforica all’odiarmi. Credo dipenda dal suo segreto: la scatola piena di soldi e il desiderio di volersene andare.


“Crudo e senza sconti, per chi crede che non sempre c’è una redenzione.”

Francesco Falconi

TUTTI I NOSTRI SEGRETI di Jess Lourey (La Corte)

Le indagini su alcuni meccanismi della mente umana possono risultare oscure e allo stesso tempo allettanti, sarà per questo motivo che i thriller psicologici esercitano sempre un certo fascino sui lettori? Noi crediamo di sì, e siamo convinti che la curiosità aumenti se la vicenda è ispirata a qualcosa di realmente accaduto.
Per questo motivo non vedevamo l’ora di presenatarvi TUTTI I NOSTRI SEGRETI, l’ultimo libro dell’autrice pluripremiata Jess Lourey, un thriller psicologico che vi farà vagare per le strade di campagna del Minnesota e camminare a tentoni nelle cantine umide e buie delle case dove tutti gli uomini custodiscono i loro segreti.


TRAMA

Cassie McDowell è un’adolescente e vive in una fattoria di Lilydale, un paesino del Minnesota, insieme ai suoi genitori e a Sephie, la sorella maggiore. Ha una cotta per il ragazzo più popolare della scuola e sogna di diventare una scrittrice.Ma la sua non è una vita come quella degli altri suoi coetanei. È piena di segreti e la sua famiglia, come le dice suo padre, non è qualcosa che tutti potrebbero capire. Cassie vive cercando di non farsi notare troppo, di non stuzzicare l’ingombrante ombra paterna e di abituarsi a tutto, anche alle strane feste organizzate dai suoi genitori. Alle porte dell’estate, la quiete di Lilydale viene improvvisamente sconvolta quando, uno a uno, i ragazzi del luogo iniziano a scomparire, per ritornare diversi. Violenti, lunatici, pericolosi. È l’inizio di un vortice che farà emergere cose indicibili e  spargerà sospetti su tutti gli abitanti.Cassie, che si sente al centro del ciclone, vuole fare chiarezza, ma per uscire indenne e salvare le persone che ama dovrà infrangere il velo di segretezza che sembra coprire l’intera comunità e affrontare una verità che appare imperdonabile.

Ispirato a un’inquietante storia vera che sconvolse la cittadina in cui è cresciuta l’autrice. 

ULTIMO SANGUE di Diego Di Dio (La Corte)

ULTIMO SANGUE di Diego Di Dio racconta di storie di vendetta e denuncia sociale a colpi di frasi taglienti come proiettili sparati ad altezza uomo. Il ritmo cinematografico vi farà immergere in atmosfere da film e vi sembrerà di respirare l’aria di Napoli dove si consumano guerre taciturne tra imperi criminali. Un noir dalle tinte fosche e crude. Un romanzo sull’odio, sull’amore, sul desiderio di vendetta.

TRAMA

Alisa e Buba sono due sicari professionisti.Lavorano spalla a spalla nella Napoli in cui  si consuma una guerra taciturna tra due imperi criminali. Quando don Luigi e suo figlio Gabriele vengono brutalmente uccisi, però, tutto cambia. Donna Teresa, ora vedova e assetata di vendetta, assolda i due killer per porre fine, una volta per tutte, all’intera vicenda. La boss del crimine ha una missione per loro: trovare e ammazzare la figlia di don Pasquale, responsabile di aver ordito il piano che ha portato allo sterminio della sua famiglia. In questo mondo di corruzione, fatto di armi e incline ai tradimenti, si muovono Alisa e Buba, che nel frattempo devono fare  i conti con un passato dal quale non vorrebbero fare altro che fuggire. Perché non sono solo assassini. Sono due sopravvissuti. E in una realtà divorata dall’odio e consumata dal desiderio incontrollabile di potere, sanno che possono fidarsi solamente l’uno dell’altra. Ma sarà sufficiente? Un’ultima missione, un’ultima rivincita, un ultimo sangue. 
Un noir dalle tinte fosche e crude, catapultato nello scenario decadente di Castel Volturno. Un romanzo sull’odio, sull’amore, sul desiderio di vendetta.


Il bene e il male esistono.
E la distanza che li separa non è un abisso.
Ma un passo.

Manuale per sopravvivere alla vita di Giulia Bazzucco (Leucotea)

Manuale per sopravvivere alla vita

14,90 €

Nulla è più faticoso di vivere… ma l’alternativa è decisamente peggio! E con questo agile volumetto sarà più facile non perdersi d’animo ed affrontare con rinnovata risolutezza i piccoli contrattempi quotidiani come l’assenza di connessione internet o la mentalità provinciale, solo per fare un esempio.

ACQUISTABILE: https://www.leucotea.it/store/product/manuale-per-sopravvivere-alla-vita

Tutta colpa della lavanda di Valentina Cardellini (Literary Romance)

Quanta vita c’è in dieci anni? Quante parole non dette, quanti chilometri a dividere, quante delusioni, quanti amori racchiusi in un bocciolo e altri sbocciati?

È una bella mattina di inizio estate quando Alice, avvocato alla soglia dei trent’anni, attraversa Torino per prendere parte alla commemorazione del deceduto professor Serra, uno di quegli insegnati che, anche se gli anni passano, entra nel cuore degli studenti e lì resta. Alice rivede così gli amici storici del liceo, e resta spiazzata quando quell’incontro cancella di colpo gli ultimi dieci anni. E poi ritrova Samuel. Il suo primo amore? No. Il suo migliore amico, la sua metà, il compagno fidato, il confidente, quel ragazzo ambizioso che a diciannove anni è volato in America per diventare medico e non è più tornato.

Per stare un po’ insieme, il gruppo decide di partire per un fine settimana in Provenza; in quella regione baciata dal sole, gli apparenti equilibri sembrano vacillare e le parole rimaste nascoste nel cuore per troppo tempo fioriscono come la lavanda a giugno.

Data di uscita 17/06/22

cartaceo disponibile – pag 213 € 14,00

eBook Kindle € 1,99 offerta lancio

Genere romantico autoconclusivo

ESTRATTO

Quand’ero bambina, ricordo che sul comodino di fianco al mio letto era sempre presente un sacchetto contenente della lavanda essiccata.

Era nonna Alice, da cui ho ereditato il nome, a sistemarlo con cura quando veniva a occuparsi di me, mentre i miei genitori erano al lavoro. Lo sostituiva con uno nuovo, profumatissimo, non appena le erbe al suo interno cessavano di emanare la fragranza che tutti noi riconosciamo a occhi chiusi.

“La lavanda cura ogni cosa” diceva la nonna. Era convinta, davvero convinta, che per ogni malessere – fisico o dell’anima– non esistesse niente di meglio di un po’ di lavanda.

Da allora di anni ne sono passati, io sono cresciuta e la nonna se n’è andata, raggiungendo il cielo e il nonno. Le sue tradizioni, però, mi hanno seguita anche nell’appartamentino dove vivo insieme a Toby.

L’armadio che contiene i nostri vestiti conserva sacchetti simili a quelli che trovavo da bambina poggiati sul comodino e tuttora, a volte, sotto i cuscini nascondo un paio di rametti affinché il nostro sonno sia cullato da quella nota olfattiva tranquillizzante.

Senza dubbio, la lavanda è stata il profumo della mia infanzia… ma chi l’avrebbe mai detto che anche da adulta avrebbe ricoperto, un giorno, un ruolo fondamentale?

Chi poteva prevedere, in altre parole, che per l’ennesimo stravolgimento della mia vita sarebbe stata tutta colpa della lavanda?

Valentina ha iniziato a scrivere da quando frequentava le scuole elementari. Appassionata lettrice e inguaribile sognatrice, le sue insegnanti l’hanno sempre spronata a lasciar vagare la fantasia, che lei ha assecondato grazie a carta e penna, facendo sì che le ispirazioni che le attraversavano la mente prendessero la forma di decine e decine di racconti e poesie.Nonostante abbia scelto un percorso di studi e professionale più tecnico non ha mai smesso di veicolare le sue emozioni nero su bianco.“L’eredità dei Felton” è il suo primo romance che racconta il mondo visto attraverso gli occhi dell’autrice. Un mondo pieno di difficoltà, ma in cui non bisogna mai smettere di sognare…

LASCIA CHE IL PASSATO INIZI di Jonathan Carroll (La Corte)

Stephen King ha definito i romanzi di Jonathan Carroll indimenticabili, e noi non possiamo che essere d’accordo con lui. Le sue storie sono singolari, travolgenti, enigmatiche e a dir poco straordinarie. Verrete inglobati in mondi dove la realtà poggia le sue fondamenta su un substrato di magia che sconvolgerà l’ordinario.

TRAMA

Walker Easterling è un ex attore diventato sceneggiatore di successo che dall’America ha deciso di trasferirsi a Vienna. Quando incontra e si innamora di Maris York, una bellissima ed enigmatica artista, i suoi giorni si animano di eventi fantastici e allo stesso tempo inquietanti. Man mano che l’amore di Walker per Maris cresce, la sua vita diventa sempre più bizzarra: scopre ad esempio di poter vedere cose che accadono appena prima che accadano e inizia ad avere strani ricordi che sembrano provenire dalle sue vite passate. Così, su suggerimento di un amico, decide di rivolgersi a un potente sciamano di nome Venasque che lo aiuterà a scoprire e svelare quanto le sue numerose vite passate siano interconnesse. È presto chiaro che qualcosa di oscuro e irrisolto chiede di riemergere con prepotenza, minacciando la storia d’amore tra Walker e Maris, e che una celebre storia per bambini nasconde segreti molto più spaventosi.

Allo stesso tempo lirico, misterioso, divertente e sexy, Lascia che il passato inizi è un racconto affascinante in cui realtà e fantasia si fondono in sorprendenti intrecci di magia e suspense. La conferma che Jonathan Carroll è il Maestro del surreale.

Come sconfiggerai la magia senza uccidere  te stesso?

La patria al di là del mare di Simonetta Ronco (Leucotea)

15,30 €

Un viaggio nel passato della propria famiglia per raccontare l’avven-tura migratoria di due uomini coraggiosi e caparbi.
L’autrice, prendendo spunto dai racconti di suo padre, compie un percorso a ritroso nel tempo, per accompagnare Giovanni e Luigi, due suoi prozii, nel cammino che li ha portati a diventare da piccoli possidenti agricoli, a ricchi uomini di affari, in una delle zone più magiche dell’America meridionale, l’Uruguay, tra viaggi tempestosi, duro lavoro, amori difficili, senza mai dimenticare gli affetti più veri e la patria al di là del mare: la Liguria.

ACQUISTABILE: https://www.leucotea.it/store/product/la-patria-al-di-l%C3%A0-del-mare

In rotta di collisione con l’amore di Sara Del Signore (Literary Romance Edizioni)

Elsa è una giovane organizzatrice di viaggi con un talento naturale nel riuscire a creare l’itinerario giusto per ogni cliente, anche il più esigente e dispotico, come Noah De Ross, un affascinante astronomo che sta per fare un prestigioso salto di carriera, andando a rivestire il ruolo di responsabile dell’osservatorio ALMA, in Cile. Dedito al lavoro e poco avvezzo al relax, Noah ingaggia Elsa con l’intento di godersi un paio di settimane alla scoperta del Paese andino prima di intraprendere la nuova avventura lavorativa, ma tra i due sin da subito è l’antipatia a farla da padrona. Elsa e Noah non si sopportano, si provocano in continuazione, si scontrano e litigano come una vecchia coppia sposata. Ma il Cile, con i suoi cieli trapuntati di stelle, i deserti infiniti, i passaggi mozzafiato e le alte montagne, sembra avere un magico potere su entrambi.

L’orgoglio e il pregiudizio possono essere messi da parte per lasciarsi andare alle lusinghe dell’amore?!

Data di pubblicazione: 15/06/22 eBook Kindle € 1,99 offerta lancioCartaceo pag. 273 Genere commedia romantica Literary Romance Edizioni

 
Sara Del Signore nasce a Roma nel 1977, una laurea in Sociologia con indirizzo in Comunicazione e Mass Media e un amore per la scrittura da quando è bambina.
Oggi è tornata a scrivere per il solo piacere di farlo.
Appassionata di viaggi, arte, film, ma soprattutto romance, vive a Roma con il marito, le loro due figlie e i suoi innumerevoli libri.
Un amore che le ha permesso di lavorare per importanti agenzie pubblicitarie internazionali dove, per 13 anni, ha rivestito il ruolo di copywriter senior occupandosi di innumerevoli clienti.
 
 

ESTRATTO
(…) «Dottor De Ross, che meta ha scelto per il suo viaggio?»
(…) «Prima di risponderle mi piacerebbe sapere se trova di suo gradimento questa crema di castagne con capesante.»
(…) Arriccio il naso e ingoio a fatica. «La crema è decisamente ottima!»
«Mi faccia indovinare, non ama il pesce!» sentenzia con una punta di divertimento nella voce.
Per non dargliela vinta mento infastidita. «Assolutamente no, diciamo che mi limito a mangiarlo il venerdì, ma ora la prego mi parli del viaggio che ha in mente.»
(…) Una tappa obbligata è la Patagonia, per il resto, mi affido a lei.»
(…) «Ha problemi a prendere aerei?»
«No.»
«Preferisce volare lato finestrino o corridoio?»
«Direi corridoio, mi piace potermi sgranchire le gambe quando ne ho voglia.»
«Perfetto. Assume farmaci salvavita?»
«No, soltanto litri di caffeina.»
«Ha allergie a qualcosa?»
«Ai vicini di posto logorroici.»
«Cercherò di tenerne conto. Gli spostamenti in nave le creano problemi?»
«Se il mare è molto mosso posso soffrire di nausea.»
«Farò in modo che ci siano delle Travelgum nel suo bagaglio! Ha problemi a spostarsi la mattina presto o la sera tardi?»
«È indifferente.»
«Ha delle richieste particolari per gli alloggi durante il suo soggiorno?»
«Mi basta che abbiano il bagno in camera.»
«Pensa di viaggiare con molti bagagli?»
«Non sono una donna, mi limito all’essenziale.» Sorride indisponente.
Mi mordo un labbro per non replicare allo stupido stereotipo, anzi, sono certa che il dottor De Ross, con il suo bisogno maniacale di cambiare costantemente abbinamento, abbia più valigie di una donna, quindi scrivo sì vicino alla voce “molti bagagli”, e mi complimento con me stessa per aver saputo tenere la bocca chiusa evitando battutine.
«Viaggia soltanto in Prima Classe o è disposto a spostarsi anche in Business ed Economy?»
«Non so che opinione abbia di me signorina, ma se necessario posso viaggiare in Economy senza problemi.»
Sarebbe divertente vederlo viaggiare così da Madrid a Santiago! Visto che lo spazio tra le poltrone non supera i trentacinque centimetri e la sua stazza si aggira sul metro e novanta. Scommetto che scendendo avrebbe da ridire!
Non faccio in tempo a finire il mio pensiero che Noah De Ross lancia l’ennesima occhiata al suo blasonato orologio, questa volta con l’intento di scaricarmi. «Se non c’è altro, purtroppo devo tornare all’osservatorio. Questa sera c’è la Moon Night, la serata mondiale dedicata all’osservazione della luna e arriveranno circa cento persone da intrattenere, non posso delegare al mio staff. Le lascio il mio biglietto da visita. Non esiti a contattarmi se le dovesse venire in mente qualche altra domanda.»
«Non si preoccupi, avevamo finito» sospiro conciliante anche se una parte di me è infastidita dalla fine repentina della cena. È stato lui a proporre questo giorno per incontrarmi, se era già impegnato perché lo ha scelto? Sarebbe stato molto più educato aspettare che la cena giungesse al termine prima di andarsene. Evidentemente la tanto declamata galanteria del dottor De Ross non è riservata a me.
Meglio, almeno potrò smettere di fingermi una fragile donnina e rispolverare la parità dei sessi!
«Di quanto tempo ha bisogno per farmi avere una prima bozza dell’itinerario di viaggio?» mi chiede posando il tovagliolo sul tavolo.
«Penso di riuscire a mandargliela tra quattro o cinque giorni.»
«Speravo prima.»
Prima? È arrivato il momento di spiegare al caro dottor De Ross che al centro dell’universo non c’è solo lui con il suo lavoro!

L’amore non era nei piani di Elena Fanti (O.D.E. Edizioni)

Titolo: L’amore non era nei piani
Autore: Elena Fanti
Editore: O.D.E. Edizioni
Genere: Contemporary romance.
Pov: 1 persona alternato
Prezzo ebook: € 2.99
Prezzo cartaceo: € 12.99
Data pubblicazione: 15 giugno
Pagine: 150
Serie: no
Autoconclusivo: sì

Sinossi: C’erano una volta un’autrice, un blocco dello scrittore, un editore e un editor…

Scrivere un romanzo non è semplice e lo sa bene Francesca. Servono ispirazione e trama solida, ma quando mancano entrambi quel dannato foglio bianco rimane tale.
Ma cosa accade se all’improvviso appare una Musa e con essa la scrittrice diventa il personaggio principale di una storia d’amore?
Fra incontri bizzarri, streghe buone e un ping pong a più giocatori Francesca si troverà a fare i conti con se stessa.

C’erano una volta… No, ci sono. Ecco perché la storia può essere scritta.

Estratto:

«Vorrei esserti utile» sussurra e io arrossisco di nuovo.
«Se non avessi avuto fiducia in me, non avrei mai pubblicato ciò che scrivo. Direi che sei molto più che utile: sei il mio elfo padrino.»
Questa volta Andrea scoppia a ridere.
«Elfo padrino?» ripete fra una risata e l’altra.
«Sei ti piace di più “fata madrina”…»
«Direi che elfo padrino è meglio.»

Biografia:

Elena Fanti nasce a Pescara il 15 febbraio 1993. Ha frequentato il Liceo Classico “Gabriele D’Annunzio” di Pescara, è un correttore di bozze e attualmente sta studiando per diventare editor.
Elena ha imparato l’alfabeto greco a soli quattro anni ed è da allora che è nata la sua passione per la mitologia. Ha sempre amato leggere un po’ di tutto e il primo passo verso la scrittura l’ha compiuto a sette anni, scrivendo un racconto che aveva come protagonista il suo gatto. Ogni sabato si riunisce con i suoi amici e il suo compagno per giocare a Dungeon&Dragons, sia come avventuriera che come master. Occasionalmente, dipinge anche le miniature dei personaggi che crea.
Elena è autrice del romanzo sentimentale Mi permetta di offrirle un caffè e dello young adult Nenia editi da Le Mezzelane Casa Editrice, dei due libri per bambini Margherita Hack: la figlia delle stelle e All’Opera Factotum! Il Barbiere di Siviglia pubblicati dall’Armando Curcio Editore e del fantasy per ragazzi Giro di Anime edito da Chiaredizioni.

La mia rivincita di Luana Ballarò

SCHEDA LIBRO

Titolo: La mia rivincita

Autore: Luana Ballarò

Editore: Self publishing

Genere: Romance/Contemporaneo

Formato: Ebook/Cartaceo

Prezzo: 1,99 ebook. 10,90 cartaceo

Pagine: 175

Data pubblicazione: 14 giugno 2022

AUTOCONCLUSIVO

TRAMA

Ognuno di noi ha il suo passato.

Qualcosa che l’ha segnato o un

evento che l’ha cambiato nel profondo, spazzando via ogni desiderio, ogni sogno, ogni progetto di vita.

Mi chiamo Blake, spesso sono definito come un uomo dal cuore di ghiaccio, senza sentimenti, chiuso e scontroso, ma quando la vita ti toglie tutto, non puoi fare altro che issare dei muri che impediscano agli altri di continuare a farti del male. Almeno finché sulla mia strada il destino non ha messo lei, Megan. Una ragazza dolce ma anche testarda e impulsiva. Nonostante questo non c’è posto per lei nella mia vita, non c’è per nessuno.

Riuscirà Megan a fare breccia nel cuore di Blake?

Per scoprirlo non vi resta che leggere la loro storia.

ESTRATTO

L’espressione contrariata di mio padre non fa che tormentarmi.

Un paio di giorni fa sono andato a trovarlo, volevo vedere mia madre, ma lui me lo ha proibito cacciandomi come fossi l’essere più ripugnante di questo mondo.

Mi ha urlato addosso, dicendomi che dovevo dimenticarmi di loro e di essere il loro figlio. Ho fatto molta fatica, se mi sono trattenuto è stato solo per mia madre, date le sue condizioni precarie di salute, non volevo che sentisse o sapesse ero lì.

Per un istante chiudo gli occhi e colpisco il sacco con tutta la rabbia che ho in corpo, come se davanti a me avessi il viso di mio padre.

UnLimited vol. 3 – our fallen kingdom di Maria Antonietta Capasso

SCHEDA TECNICA
Titolo: UnLimited vol. 3 – our fallen kingdom
Autore: Maria Antonietta Capasso
Genere: Mafia Romance, trilogia
Casa editrice: Indipendently Published
Data di uscita: 13 giugno 2022
Disponibile su Amazon in formato ebook, cartaceo.
Incluso nell’abbonamento Kindle Unlimited
Disponibili BOOKISH BOX con gadget homemade contattando @ipsumbooks o l’autrice su tutti i social
Canzone: Burn – Mad at gravity

*
TRAMA 👇🏻
«Una vera Fenice è tale proprio nel momento in cui il Drago ha bisogno di lei.»
Cheryl, rimasta sola in un mondo difficile e pericoloso, ha rialzato la testa per suo figlio e per quella famiglia irlandese, che l’ha accolta come una di loro.
Decisa a trovare l’origine della spirale di morte e distruzione che le ha strappato via il cuore, finisce in un baratro senza fine di intrighi e di inganni, ombre di un passato ancora troppo doloroso.
Lo stesso baratro che ha incatenato Axel per tanto tempo.
Un inferno che lo ha privato di ogni umanità e che ha portato alla luce il suo lato più oscuro, una parte di sé che non può più ignorare.


Troppe persone vogliono insinuarsi nelle crepe che questo inferno di criminalità, violenza e dolore ha creato nei loro cuori.


Il Drago e la Fenice riusciranno a distruggere nel fuoco tutti quelli che hanno ostacolato il loro cammino verso la felicità?


Sapranno fermare la caduta inesorabile del loro regno, senza perdersi per sempre?


Affinché il cerchio si chiuda, la pietà e il perdono  non sono opzioni contemplate.
Perché il sangue degli O’Connor, onore e maledizione al tempo stesso, esige la sua vendetta.

“Garnet” – Vol. 3 di Teresa Greco

TITOLO: “Garnet” – Vol. 3
AUTRICE: Teresa Greco
GENERE: Romance contemporaneo, second chance, romantic suspance
SERIE: The Gemstone Series
AUTOCONCLUSIVO: Sì
DISPONIBILE SU: Amazon
EDITORE: Self publishing
FORMATI & PREZZI: Ebook e cartaceo – Prezzi N/D
SINOSSI:
Garnet Zelenko è un detective della polizia londinese con una figlia di otto anni. Questo è tutto ciò che Rubin ed Emerald Miller sanno di lui quando si presenta nelle loro vite, in cerca di risposte. Poco dopo scoprono che è anche il figlio perduto e tanto cercato dal loro stesso padre.
Garnet sembra un uomo irreprensibile, saggio, dedito al lavoro e con un profondo attaccamento alla famiglia.
Eppure nel suo passato c’è molto più di quanto si possa immaginare.
Il suo percorso a Londra è stato subito segnato dall’incontro con due donne diverse.
Megan, una sognatrice con una pasticcieria, timida, impegnata con il tipico ragazzo della porta accanto.
Sharon, una studentessa di legge alla ricerca di esperienze e amori travolgenti, che spezzino la noia della routine.
Una di queste ha occupato il suo cuore per quindici lunghi anni, anche quando le scelte sbagliate e la paura lo avevano portato a sposare l’altra. Ma spesso la vita può presentare sentieri ingarbugliati che ci conducono lontano dalla meta a cui siamo destinati. Tra incontri segreti, sensi di
colpa e tradimenti, Garnet dovrà scavare dentro di sé per capire ciò che vuole davvero. Tuttavia, una grave tragedia renderà la situazione più complessa del previsto.
Inoltre c’è in corso un conflitto contro il capo degli Yardies che potrebbe spezzare il suo sogno di viversi il suo vero amore, proprio sul più bello. Riuscirà Garnet a vincere le sue incertezze e la guerra contro un criminale vendicativo?

ESTRATTO:
Questa è la promessa che ci siamo fatti, sicuri di poter superare presto i sentimenti provati l’uno per l’altra. Ma ignoravamo che quei sentimenti non si sarebbero mai assopiti realmente, e che presto ci avrebbero portati a sbagliare mille volte ancora.

BIOGRAFIA AUTRICE:
Teresa Greco. Nata a Vicenza nel 1989, vive la sua intera infanzia in provincia di Lecce. Sin da ragazzina dimostra un forte interesse per l’arte di raccontare storie in tutte le sue forme, cominciando quindi a creare fumetti sui quaderni di scuola. Da adolescente la sua passione si trasforma in voglia di scrivere e pubblicare su internet alcune sue storie. La sua passione prosegue anche in età adulta, sebbene la scrittura abbia sempre rappresentato per lei un’arte soprattutto intimista. Fino al giorno della prima pubblicazione.

CONTATTI – PAGINE AUTRICE:
teresa_greco_author (profilo Instagram)
Teresa Greco Autrice (pagina Facebook)
Teresa Greco 𝕯𝖗𝖊𝖆𝖒𝖘 𝕾𝖕𝖆𝖈𝖊 (Gruppo Facebook)

Distinto Antagonista di Enrico Scalpore (Blitos)

In un mondo che non merita eroi, solo un antagonista può salvare tutti.

Un noir psicologico in cui i margini si confondono. Il nemico è nient’altro che un eroe che ha smesso di farsi guidare dalle illusioni.

ENRICO SCALPORE

Presenta

DISTINTO ANTAGONISTA

In uscita il 25 maggio 2022

Si dice che la speranza sia l’ultima a morire, e se fosse proprio la speranza causa di morte e di illusioni usate come una pistola puntata alla tempia? La speranza potrebbe diventare la nuova moneta di scambio tra esseri umani?

Derek, un insolito protagonista, è tutto fuorché un eroe. D’altronde, una società corrotta non ha bisogno di un eroe per redimersi. Ecco perché un bel giorno Derek si sveglia e capisce cos’è realmente: un antagonista.

Ho passato gran parte della mia infanzia addormentandomi con la convinzione di essere l’eroe, per risvegliarmi da adulto scoprendo di essere l’antagonista.

Ma è davvero la parola “nemico” la definizione di “antagonista”? No, basta semplicemente andare controcorrente al pensiero collettivo e automaticamente ci si trasforma nel cattivo di turno.

Una persona non dev’essere cattiva per essere considerata il nemico, basta che questa si trovi dalla parte sbagliata del pensiero collettivo, e per convenzione, diventa l’antagonista.

Se, nella vita, ogni uomo, donna, bambino, viene distinto per razza, ceto sociale, patrimonio, davanti alla morte siamo tutti uguali, tutti piccole pedine di una scacchiera troppo ingiusta per apprezzarne a pieno il valore.

Ognuno di noi deve camminare verso la propria fine, la morte è l’unica cosa imparziale in questo mondo, tocca tutti senza fare distinzione di razze o ceto sociale, è equa e indispensabile. Dareste una vita lunga a chi se la può permettere e non a qualcuno che se la merita.

E Derek, un privilegiato che non pensa affatto di esserlo, dominato da una bestia interiore violenta e assetata del sangue di chi non merita la vita, diventerà l’eroe più improbabile che esista, quando si troverà difronte all’ingiusto commercio di salute e speranza perpetrato dalla misteriosa organizzazione che è entrata in possesso di una cura miracolosa, che vorrebbe mettere a disposizione solo di una ristretta élite.

Quale sarà l’epilogo di questa vicenda che fornisce solo l’illusoria speranza di un futuro migliore per il genere umano?

Sono ribelle fin dove mi permettono di esserlo, e dove sarebbe troppo complicato e faticoso, lascio la lotta indignandomi e sputando merda verso chi non la pensa come me. Sono un essere confuso con idee molto chiare nella mente, sono un sentimento pieno di esigenze, sono la parola dio in un vocabolario che non la contiene.

Disponibile su Amazon e in tutte le librerie d’Italia

L’AUTORE

Enrico Scalpore nasce a Gallarate, provincia di Varese, nel gennaio del 1982. Cresce in un piccolo paese di provincia che ha una forte cultura musicale. Fin dalla giovanissima età assiste a concerti di band punk-rock della scena locale, con il trascorrere del tempo la sua vena artistica lo porta a creare propri gruppi musicali; prima con gli amici di sempre, poi con altri artisti. Trascorre la gioventù tra concerti, pub, bar, locali alternativi, palestre di arti marziali, casinò e viaggiando. Per diversi anni organizza concerti in alcuni locali e conduce programmi radiofonici in una emittente della zona. All’età di 23 anni registra il primo album come cantante e chitarrista e compositore di testi e musica. Il secondo album lo registra con un’altra band come bassista, strumento a cui è legato in particolar modo. Dopo diverse decine di concerti alle spalle, sia in Italia che nel nord Europa, decide di portare avanti un progetto individuale che da tempo chiedeva il suo giusto spazio, la narrativa. Dall’esperienza maturata in questi anni di vita alternativa, lo porta scrivere con un punto di vista differente, in cui il velo di ciò che sembra normale cade davanti alle riflessioni del protagonista. A maggio 2022 pubblica Distinto Antagonista (Blitos Edizioni) un crime noir contemporaneo con rivolti psicologici.

Nel romanzo Distinto Antagonista l’autore attinge dalle sue esperienze di vita, ma anche dalle letture che hanno caratterizzato il suo stile di scrittura. Tra i suoi autori preferiti troviamo H.P. Lovecraft e Edgar Allan Poe. Sin da bambino, è un lettore e profondo conoscitore dell’universo DC Comics, è altresì un appassionato di archeologia e civiltà antiche. Oggi Enrico Scalpore abita a Busto Arsizio e lavora come allineatore di sistemi laser per un’azienda leader mondiale del settore.

Puoi seguire Enrico Scalpore sui social FB: E. S. Autore

DATI GENERALI DELL’OPERA

Titolo Distinto Antagonista

Autore Enrico Scalpore

Genere Crime Noir

Collana La sfera del male

Pagine 311

Disponibile in ebook: 2,90€ – Paperback: 14€

Editore: Blitos Edizioni – Maggio 2022